Immobili
Veicoli
Keystone (archivio)
ZURIGO
12.06.20 - 11:120

Un nuovo test «rapido e poco costoso» per il Covid-19

Il sistema sviluppato dall'Università di Zurigo permetterà di effettuare centinaia di migliaia di test in pochi giorni.

Un metodo simile viene già utilizzato per le analisi del DNA.

ZURIGO - Un nuovo metodo sviluppato dall'Università di Zurigo dovrebbe permettere di effettuare centinaia di migliaia di test Covid-19 in pochi giorni. Il sistema, poco costoso, viene già utilizzato per l'analisi del DNA.

Le moderne tecnologie di sequenziamento analizzano già miliardi di blocchi di DNA in poche ore. Ricercatori dell'Università e del Politecnico federale di Zurigo, sotto la guida di Ralph Schlapbach, hanno ora dimostrato come questa tecnologia possa essere utilizzata anche per testare la positività al nuovo coronavirus, si legge in una nota diffusa oggi dall'ateneo.

Con la potenza di sequenziamento in parallelo dovrebbe essere possibile esaminare un gran numero di tamponi per la gola contemporaneamente. Centinaia di migliaia di persone potrebbero pertanto essere testate in pochi giorni.

Schlapbach calcola costi di materiale in circa due franchi per campione, esclusa l'estrazione del materiale genetico dal tampone della gola. Nonostante tutti questi vantaggi, ci vorrà ancora del tempo prima che questo metodo possa essere utilizzato, conclude l'Università di Zurigo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Corri 1 anno fa su tio
Così tutti schedati di DNA.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
La variante Omicron... e i test Covid
Non mancano i dubbi attorno ai test Covid. Ecco le principali risposte
SVIZZERA
3 ore
«Le visite agli strip club erano per motivi di lavoro»
L’ex amministratore delegato di Raiffeisen Pierin Vincenz giustifica le spese pazze addebitate alla banca.
SVIZZERA
5 ore
Le “firme” nel sistema immunitario di chi rischia il Long Covid
Uno studio zurighese ha identificato i fattori di rischio immunologici
SVIZZERA
5 ore
Il processo Vincenz non si ferma
La Corte ha respinto le richieste di sospensione. Inizia l'interrogatorio dell'ex Ceo
SVIZZERA
5 ore
In Svizzera 36'658 contagi e dodici decessi in ventiquattro ore
Nelle strutture sanitarie elvetiche sono state ricoverate altre 121 persone col Covid
SVIZZERA
8 ore
«Un allentamento delle misure porterebbe a un'ulteriore ondata»
Gli esperti della Confederazione fanno il punto della situazione. E frenano gli entusiasmi su una fine delle restrizioni
SVIZZERA
10 ore
«Ci siamo comportati come bravi soldatini, adesso basta»
Politici e associazioni economiche fremono: Le attuali restrizioni sono «sproporzionate» e «vanno revocate».
ARGOVIA
11 ore
Cadavere nella grotta, il 22enne a processo per assassinio
Il Ministero pubblico argoviese ha richiesto sedici anni e quattro mesi di carcere per il giovane omicida.
BERNA
11 ore
Aquila reale vittima di una turbina eolica
L'incidente è avvenuto nel mese di novembre sul Mont-Soleil, nel Giura bernese.
SVIZZERA
12 ore
«La Svizzera deve mettere il turbo sul fotovoltaico»
Secondo Greenpeace un maggiore uso del solare ridurrebbe a zero le emissioni di CO2 di trasporti, edifici e industria
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile