Keystone
SVIZZERA
12.06.20 - 08:510

«Serve uno stato maggiore di crisi»

Per Hans-Jürg Käser serve più organizzazione per far fronte a una pandemia come quella del coronavirus

BERNA - La Svizzera deve trarre insegnamenti dalla crisi dovuta alla pandemia. È quanto auspica Hans-Jürg Käser, direttore dell'Esercitazione della rete integrata Svizzera per la sicurezza 2019 ed ex consigliere di Stato bernese. È necessaria un'organizzazione di stato maggiore che fornisca consulenza al Consiglio federale, afferma in un'intervista pubblicata oggi dalla Neue Zürcher Zeitung.

I Cantoni devono essere coinvolti in questo organo, aggiunge, sostenendo che in Svizzera nessuna crisi può essere gestita senza di loro. Alla domanda sugli attriti tra Confederazione e Cantoni, tra i dipartimenti e i singoli attori, Käser ha risposto che le divergenze sono necessarie per giungere a buone soluzioni. Se in una discussione si sentono argomentazioni di diverse parti, si ha la possibilità di imboccare la strada più intelligente.

Un altro aspetto fondamentale è la comunicazione. La popolazione si aspetta di essere informata con una sola voce. Se alcuni Cantoni presentano un'opinione diversa da quella del Consiglio federale, l'opinione pubblica ne esce turbata. Per questo, secondo Käser anche la comunicazione di crisi tra questi vari livelli deve essere esercitata.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
33 min
C'è la conferma: primo gatto con il Covid in Svizzera
Sono diversi i casi registrati nel mondo, ma restano comunque molto rari
SVIZZERA
52 min
Niente “pressioni estere”, stop a ulteriori restrizioni sulle piste
Il Consiglio nazionale adotta la dichiarazione contro «condizioni impraticabili»
SVIZZERA
1 ora
«Non sta andando come sperato»
Il consigliere federale Alain Berset non è contento dei numeri dell'epidemia. La "via svizzera" è in crisi?
SVIZZERA
2 ore
Orologi e gioielli, la Svizzera resta un leader indiscusso
Nel 2019, i tre gruppi elvetici più grandi erano Richemont, Swatch e Rolex.
SVIZZERA
2 ore
Materiale medico per 686 milioni
Tanto ha speso la Farmacia dell'esercito sino alla fine di agosto. Ora è attiva sul fronte dei vaccini
SVIZZERA
2 ore
In Svizzera 4'455 nuovi casi di coronavirus
Lo conferma il consueto bollettino giornaliero dell'UFSP, 80 invece i decessi e 194 i ricoveri
SVIZZERA
2 ore
Pil svizzero: quest'anno meglio del previsto, l'anno prossimo peggio
Settore farmaceutico e commercio all'ingrosso contribuiscono a migliorare le previsioni per il 2020, spiega Raiffeisen.
ZURIGO
2 ore
Sgominata una banda spacciatori nigeriani, 200 gli arresti
L'operazione si è protratta per un periodo di 5 anni.
VALLESE
3 ore
Ristoranti e bar riaprono il 14 dicembre
Consentiti anche i mercatini di Natale e le stazioni sciistiche potranno rimanere aperte con piani di protezione
SVIZZERA
4 ore
Stupro e cannibalismo: a processo un criminale di guerra
Si tratta di un 45enne accusato di aver violato le leggi di guerra in Liberia negli anni Novanta
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile