Deposit
BASILEA CITTÀ
04.06.20 - 06:300

Basilea istituisce un gruppo d'intervento per salvare la vita notturna

Lo ha deciso il Gran Consiglio. I liberali: «Non servirà a nulla, si chiuderà comunque a mezzanotte».

BASILEA - Tra distanze sociali da continuare a rispettare e chiusura a mezzanotte anche per le discoteche, gli allentamenti che entreranno in vigore dal 6 giugno prossimo non saranno proprio quello che si può definire una scossa per la vita notturna svizzera. Per questo motivo, il Gran Consiglio basilese ha deciso d'istituire un gruppo di studio che elabori soluzioni che permettano al settore di riprendersi.

L’unità d’intervento approvata a larga maggioranza dal parlamento renano avrà il compito di proporre idee sostenibili sul lungo periodo e adattate al territorio che rendano fruibili (e appetibili) club e discoteche nonostante le restrizioni. Sarà composta da rappresentanti dei locali notturni e dell’amministrazione cantonale.

Come sottolinea il PS, che ha proposto la mozione, la variegata vita notturna di Basilea è uno dei settori più colpiti dalle misure per il contenimento del nuovo coronavirus. Non se la passerà di certo meglio dopo gli allentamenti previsti per sabato. 

Contrario alla mozione, il locale Partito liberal-democratico (LDP) ha definito il gruppo di studio inutile. A suo avviso, infatti, il Cantone non potrà fare nulla contro le restrizioni imposte dal Consiglio federale come la chiusura a mezzanotte e si finirà di nuovo a discutere di aiuti economici per i rami più colpiti. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
53 min
Anche oggi più di 100 nuovi casi
Negli ultimi tre giorni i nuovi contagi sono sempre stati più di 100: ieri 116, mercoledì 137.
VALLESE
1 ora
Collisione fra due treni a Oberwald, alcuni feriti
Un convoglio merci è entrato in collisione con il fianco destro di un treno regionale.
SVIZZERA
2 ore
Turismo pronto al test estivo, ma il Röstigraben blocca i romandi
Se gli svizzerotedeschi si spostano volentieri nelle altre regioni, lo stesso non si può dire dei "cugini" francofoni.
ZURIGO
4 ore
Kuoni, cambio di prenotazione ai turisti toccati dalla quarantena
Chi ha prenotato per destinazioni considerate a rischio potrà annullare il viaggio.
LUCERNA
5 ore
Lucerna sott'acqua, 620 richieste di aiuto
Il fango arrivava fino alle ginocchia. Scantinati allagati. 800 pompieri in azione
ZURIGO
5 ore
Stadler consegna quattro tram supplementari in Ungheria
I nuovi treni circoleranno tra le città magiare di Szeged e Hódmezovásárhely.
SVIZZERA
13 ore
Sarà un'ecatombe di locali notturni?
Visto i casi di Zurigo, Argovia e Ticino in molti li vorrebbero chiusi, ma spesso non è così semplice
ZURIGO
13 ore
Così 1'000 franchi diventano 35'335
Vale davvero la pena investire in azioni svizzere? Uno studio sostiene di sì e spiega come farlo.
FOTO
LUCERNA
15 ore
Nubifragio violentissimo, e Lucerna finisce sott'acqua
Diversi danni e gravi disagi nella città e anche nei comuni circostanti, gli abitanti: «Mai visto niente di così estremo»
SVIZZERA
17 ore
Obbligo di quarantena, ecco chi fa parte della lista
Sono 29 tra regioni o nazioni, l'elenco sarà aggiornato una volta al mese
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile