Keystone
SVIZZERA
03.06.20 - 07:480
Aggiornamento : 14:09

Swiss si lecca le ferite e guarda avanti

Forti perdite nel primo trimestre a causa del coronavirus, ma si torna ad ampliare l'offerta

ZURIGO - Risultati in forte calo nel primo trimestre per Swiss, complice la pandemia del Covid-19. La più grande compagnia aerea svizzera ha subito nel primo trimestre una perdita operativa di 84 milioni di franchi, a fronte di un utile di 48 milioni nello stesso periodo del 2019.

I ricavi sono scesi del 20% a 923 milioni, informa in un comunicato odierno la società controllata da Lufthansa. In flessione risultano pure i passeggeri (-21% a 2'992'000) e il tasso di occupazione, contrattosi di 5,3 punti al 73,3%.

«In seguito all'insorgenza dell'epidemia di coronavirus Swiss ha immediatamente avviato misure di risparmio», afferma il responsabile finanziario Markus Binkert, citato nella nota. «Grazie al sostegno del gruppo Lufthansa e all'assistenza garantita dalla Confederazione saremo in grado di superare le difficoltà in materia di liquidità», aggiunge. «Naturalmente faremo ogni sforzo possibile per rimborsare i prestiti, con gli interessi, il più rapidamente possibile».

Il Ceo Thomas Klühr ribadisce l'intenzione di Swiss di ampliare gradatamente l'offerta, che fra il 23 marzo e il 31 maggio era stata ridotta al minimo. «L'obiettivo è quello di consentire la ripresa dei collegamenti diretti intercontinentali, così importanti per l'economia, la politica, la società e il turismo svizzeri», sottolinea il dirigente nel comunicato. «Lo sviluppo avverrà gradualmente e richiederà dai due ai tre anni».

A causa degli sviluppi incerti della situazione sul fronte del Covid-19 l'azienda non è invece in grado di avanzare previsioni riguardo al risultato dell'esercizio in corso.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SONDAGGIO
SVIZZERA
6 ore
La Svizzera come l'Irlanda: «Sigarette a quindici euro»
Le associazioni attive nella prevenzione suggeriscono di prendere spunto dall'esempio estero
SVIZZERA
6 ore
Manifestazioni in diverse città svizzere
Proteste contro i provvedimenti anti-Covid. Ma a Berna è sceso in piazza il fronte opposto
SVIZZERA
6 ore
La panne ha messo k.o. soprattutto i certificati esteri
Il guasto si è verificato durante alcuni lavori di manutenzione da parte dei tecnici dell'Ue
SVIZZERA
9 ore
I Verdi liberali puntano al Governo federale
Lo ha affermato il presidente Jürg Grossen nell'ambito dell'odierna assemblea dei delegati
SVIZZERA
10 ore
La Svizzera esclusa (in parte) dal turismo asiatico
Swiss non può volare a Singapore. Il motivo: non ci sono ancora abbastanza cittadini con due dosi di vaccino
SAN GALLO
10 ore
Completamente ubriaco, si addormenta in auto... in mezzo alla strada
È successo questa mattina alle cinque a San Gallo. La sua patente straniera è stata annullata
SVIZZERA
11 ore
Carrozze a prova di tifosi
Le FFS ne stanno preparando 35. Saranno usate per il trasporto dei tifosi diretti alle partite in trasferta
Glarona
13 ore
Omicidio a Netstal: trovata morta in un parcheggio una 30enne
Il presunto autore si è consegnato alla polizia in seguito all'atto
SVIZZERA
13 ore
I malati di Long-Covid in campo per convincere i non vaccinati
L’UFSP si prepara per la sua offensiva di vaccinazione e cerca persone ancora affette dagli strascichi della malattia.
SVIZZERA
13 ore
«Mille franchi in regalo a chi mi porta un cuoco per il mio ristorante»
La forte carenza di personale preoccupa il mondo della ristorazione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile