Polizia Cantonale Argovia
Tre dei veicoli sequestrati
ARGOVIA
01.06.20 - 08:000
Aggiornamento : 12:22

Sgasano facendo gli «sboroni» in centro: la polizia gli sequestra le auto

Operazione anti rumore della cantonale argoviese: «Il problema è che i neo conducenti possano comprarsi questi veicoli».

AARAU - È una lingua insolitamente colloquiale quella che la polizia argoviese utilizza per annunciare il risultato di un'operazione che ha condotto sabato ad Aarau. In un comunicato odierno, infatti, fa sapere di aver sequestrato i veicoli di almeno quattro giovani «sboroni dell'auto» («Autoposer») che circolavano in città per sfoggiare i loro bolidi. Il problema? Facevano troppo rumore. 

«Con la comparsa sempre più frequente di "sboroni dell'auto" la problematica del rumore veicolare si è aggravata ulteriormente», scrive la cantonale lamentando come questi automobilisti «mandino su di giri le loro macchine a elevate prestazioni e lascino volutamente scoppiettare i loro sistemi di scarico sportivi». I presunti colpevoli, scrivono gli agenti, sono «principalmente giovani uomini».

Sabato pomeriggio, durante un controllo mirato sulla Bahnhofstrasse di Aarau, gli agenti hanno fermato almeno quattro di questi «sboroni dell'auto» sequestrando loro i veicoli. Si tratta di un 19enne neo patentato che girava rumorosamente a bordo di una Mercedes-Benz AMG (360 PS), di un 23enne dietro al volante di una Alfa-Romeo Giulia (500 PS) ugualmente assordante, di un 21enne alla guida di una BMW M3 (450 PS) e di un 29enne su una Golf (250 PS). Sospettati di aver manipolato illegalmente il tubo di scappamento, si sono visti tutti sequestrare i veicoli. Nelle maglie dell'operazione è finita anche una seconda BMW (300 PS).         

«Nonostante tutti i suoi sforzi, a causa delle condizioni quadro la polizia non riuscirà a eliminare il problema del rumore dalla faccia della terra», ammette tuttavia la cantonale argoviese. Oltre alla crescita del traffico, sottolinea, a incrementarlo è in particolare il fatto che «già i neo conducenti possano girare su auto ad alte prestazioni che si possono finanziare grazie ai leasing». Il problema, precisa la polizia, interessa senz'altro anche le motociclette. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
19 min
Covid, altri 1539 positivi e 4 decessi
Sono 50 le persone finite in ospedale nelle ultime 24 ore a causa del virus.
VAUD
59 min
Tallona a 100 km/h un veicolo e telefona: «Infrazione grave»
Respinto il ricorso di un uomo a cui è stata ritirata la patente per tre mesi.
VALLESE
1 ora
Spunta la pubblicità sulle tombe nel cimitero
Le famiglie dei defunti sepolti a Collombey sono scioccate.
SVIZZERA
2 ore
Figli con gravi problemi di salute, 14 settimane di congedo ai genitori
Sarà suddivisibile tra i due genitori e dovrà essere preso entro 18 mesi, in una sola volta o in singoli giorni.
BERNA 
3 ore
Giornata dell'infermiere: «Gli applausi non bastano»
Azioni in undici città contro l'esodo.
SVIZZERA
3 ore
«È giunto il momento per altre aperture»
Vista la situazione epidemiologica, per Lukas Engelberger ulteriori allentamenti sono possibili.
GRIGIONI
4 ore
Si accampano davanti al KFC per mangiare gratis per un anno
Questa mattina a Coira ha aperto una filiale del noto fast food Kentucky Fried Chicken.
SVIZZERA
5 ore
Personale di cura: parole al miele da Berset
Il consigliere federale ha pubblicato un pensiero in occasione dell'odierna Giornata internazionale dell'infermiere
SEYCHELLES/SVIZZERA
17 ore
Bloccato nel paradiso delle Seychelles: «Eppure sono vaccinato»
Rientro travagliato per un 57enne zurighese dopo una vacanza nell'Oceano Indiano
GRIGIONI
21 ore
Scontro frontale con un ferito leggero
L'incidente si è verificato lungo la strada principale a Wiesen, frazione di Davos
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile