Polizia Cantonale Argovia
Tre dei veicoli sequestrati
ARGOVIA
01.06.20 - 08:000
Aggiornamento : 12:22

Sgasano facendo gli «sboroni» in centro: la polizia gli sequestra le auto

Operazione anti rumore della cantonale argoviese: «Il problema è che i neo conducenti possano comprarsi questi veicoli».

AARAU - È una lingua insolitamente colloquiale quella che la polizia argoviese utilizza per annunciare il risultato di un'operazione che ha condotto sabato ad Aarau. In un comunicato odierno, infatti, fa sapere di aver sequestrato i veicoli di almeno quattro giovani «sboroni dell'auto» («Autoposer») che circolavano in città per sfoggiare i loro bolidi. Il problema? Facevano troppo rumore. 

«Con la comparsa sempre più frequente di "sboroni dell'auto" la problematica del rumore veicolare si è aggravata ulteriormente», scrive la cantonale lamentando come questi automobilisti «mandino su di giri le loro macchine a elevate prestazioni e lascino volutamente scoppiettare i loro sistemi di scarico sportivi». I presunti colpevoli, scrivono gli agenti, sono «principalmente giovani uomini».

Sabato pomeriggio, durante un controllo mirato sulla Bahnhofstrasse di Aarau, gli agenti hanno fermato almeno quattro di questi «sboroni dell'auto» sequestrando loro i veicoli. Si tratta di un 19enne neo patentato che girava rumorosamente a bordo di una Mercedes-Benz AMG (360 PS), di un 23enne dietro al volante di una Alfa-Romeo Giulia (500 PS) ugualmente assordante, di un 21enne alla guida di una BMW M3 (450 PS) e di un 29enne su una Golf (250 PS). Sospettati di aver manipolato illegalmente il tubo di scappamento, si sono visti tutti sequestrare i veicoli. Nelle maglie dell'operazione è finita anche una seconda BMW (300 PS).         

«Nonostante tutti i suoi sforzi, a causa delle condizioni quadro la polizia non riuscirà a eliminare il problema del rumore dalla faccia della terra», ammette tuttavia la cantonale argoviese. Oltre alla crescita del traffico, sottolinea, a incrementarlo è in particolare il fatto che «già i neo conducenti possano girare su auto ad alte prestazioni che si possono finanziare grazie ai leasing». Il problema, precisa la polizia, interessa senz'altro anche le motociclette. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
6 min
Che batosta per la Posta
Il Covid ha affossato i ricavi nei primi tre trimestri. Ma si vede una luce in fondo al tunnel
BERNA
10 min
Polemiche su come la Procura federale ha gestito il dossier della 28enne
Fra chi pensa che ci siano stati errori e leggerezza e chi è convinto che abbia agito correttamente, la politica divisa
SVIZZERA
2 ore
Covid, in Svizzera altri 4'509 casi e 79 decessi
Nelle ultime ventiquattro ore sono stati effettuati 28'740 test, con un tasso di positività del 15,7%
VALLESE
2 ore
Vuole prestar soccorso, viene investito e muore
Il tragico incidente è avvenuto questa mattina nei pressi dell'uscita autostradale di St-Maurice.
SVIZZERA
2 ore
Aldi alza il salario minimo a 4'400 franchi
È la busta paga base più alta del settore in Svizzera, soprattutto per quanto riguarda gli alimentari
FRIBURGO
3 ore
Auto contro un albero: morto un sedicenne
L'incidente si è verificato nel Canton Friburgo. Il ragazzo si trovava sul sedile del passeggero
SVIZZERA
3 ore
Ipoteche: le grandi banche rallentano mentre crescono quelle più piccole
Lo rivela un nuovo studio dell'Alta scuola di Lucerna che riporta una nuova importanza degli istituti cantonali
GRIGIONI
3 ore
Caduta letale per un alpinista
Un 41enne è rimasto vittima di una caduta mentre saliva sul Piz Cambrena
FOTO E VIDEO
SVIZZERA
4 ore
Il prossimo sarà l'anno della civetta
Il piccolo rapace notturno è stato scelto come uccello del 2021 da BirdLife Svizzera.
SVIZZERA
5 ore
«Otto arresti in tre mesi: la minaccia resta elevata»
Qual è il ruolo delle donne negli attentati in Europa? Come mai ora gli attacchi avvengono anche in Svizzera?
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile