Keystone (archivio)
SVIZZERA
27.05.20 - 16:470

La previsione (pessimistica) dell'ETHZ: «Sarà più lenta, ma causerà più morti»

Secondo un calcolo matematico elaborato dai ricercatori del Poli i principali vettori potrebbero essere i giovani.

Uno studioso: «Senza avere davanti agli occhi un palese problema del sistema sanitario, la popolazione potrebbe non percepire la minaccia o non comprendere le misure restrittive».

ZURIGO - Un'eventuale seconda ondata di Covid-19 in Svizzera potrebbe avere un decorso più lento ma causare più morti della prima. È quanto risulta da un calcolo effettuato dai ricercatori del Politecnico federale di Zurigo (ETHZ) con un nuovo modello matematico.

Il numero dei malati aumenterà più lentamente perché la società ha attraversato un processo di apprendimento ed è ora più cauta rispetto all'inizio della pandemia, spiega l'ETHZ in una nota odierna.

Anche se il numero di riproduzione di base (conosciuto come R0) dovesse salire di nuovo oltre 1, è praticamente certo che non sarebbe così alto come all'inizio della prima ondata d'infezione all'inizio di marzo. E su questa base non c'è aspettarsi un collo di bottiglia nel sistema sanitario.

«Questa è, da un lato, una buona notizia, ma subdola dall'altro», afferma l'autore dello studio Dirk Mohr, professore di Modellazione numerica dei materiali presso il Dipartimento d'Ingegneria Meccanica e di Processo.

Una seconda ondata in ascesa molto lenta, con un R0 solo leggermente superiore a 1 (numero medio di nuove infezioni originate da un singolo individuo nel suo periodo di infettività), sarebbe particolarmente insidiosa, precisa Mohr. Perché, «senza avere davanti agli occhi un palese problema del sistema sanitario, la popolazione potrebbe non percepire la minaccia o non comprendere la necessità di misure restrittive».

Una tale ondata potrebbe quindi portare un numero molto elevato di morti aggiuntive. In base ai calcoli dell'ETH fino a 5'000, a seconda dell'andamento dell'epidemia.

Nel loro computo, i ricercatori hanno calibrato il loro modello con le cifre ufficiali pubblicate dai Cantoni e hanno incluso informazioni dettagliate sulla demografia e sui generi di contatto specifici per età. Sono così riusciti valutare gli R0 delle singole fasce d'età per la prima ondata pandemica.

Ne è risultato che in Svizzera i ragazzi dai 10 ai 20 anni contribuiscono fortemente alla diffusione del virus e, in misura superiore alla media, anche la fascia dai 35 ai 45 anni. Gli anziani, invece, diffondono il virus in misura molto inferiore alla media.

Se nelle scuole, rispettando costantemente le norme sul distanziamento sociale e le misure igieniche, si riuscisse a dimezzare la probabilità di trasmissione dell'infezione, il numero previsto di decessi aggiuntivi nella popolazione totale passerebbe da 5'000 a meno di 1'000, sottolinea la nota odierna.

La pubblicazione dell'ETH non è ancora passata attraverso il normale processo di revisione scientifica.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tony Fandango 6 mesi fa su fb
Il nostro destino e futuro é in mano alla responsabilità reciproca di tutti
Tzozjlred 6 mesi fa su tio
Ecco un esempio di giornalismo chiamatol'manipolazione di massa'...diffidiamo di questi pseudo studi che orientano i lettori all estremo terrore. Ciò non toglie che il virus d' latente e potrebbe anche essere più pericoloso....o forse molto meno.
Wanda Rizzi 6 mesi fa su fb
E se arriva pazienza se no arriva tanto meglio per tutti____ la vita e fatta a scale oggi buone notizia domani si vedrà ___
Don Quijote 6 mesi fa su tio
E anche l'oroscopo per oggi è servito! Avranno usato i dadi o la sfera di cristallo?
Steffi Marena 6 mesi fa su fb
Ho appena letto su un'altra testata, Svizzera ovviamente, (non ricordo quale, sigh, ma ora la cerco) l'esatto contrario! Cosa è, uno scherzo?
Marco Fraschina 6 mesi fa su fb
Potrebbe
Laura Yoah 6 mesi fa su fb
Credo che la cosa migliore da farsi é non leggere più TICINONLINE!!!!!!
Gio Zan 6 mesi fa su fb
Ma rispetto ai mesi scorsi si possiedono molte informazioni che provengono anche dalle autopsie. Perché non viene citato questo aspetto?
Manuela Quattropani 6 mesi fa su fb
Io direi che si potrebbe evitare di pubblicare certe notizie!!!! i calcoli facciamoli nel caso [spero vivamente di no] quando sara'il momento!!! tanto sappiamo come vanno a finire le statistiche!!!!! ora come ora non serve proprio a niente!!!serve solo a diffondere il panico!!!' Quindi non vedo proprio,la,logica!!!!!
Opale Turchese 6 mesi fa su fb
Un tipo a scritto mesi fa che faranno calare i contagiati per poi riaumentarli per dare più restrizioni sarà vero?
Opale Turchese 6 mesi fa su fb
Si avererà quando inizieranno le influenze stagionali diranno che il virus è tornato così che possono iniziare con i tamponi e obbligare i vaccini (lo dico per sentito dire) poi quello che o letto da altri utenti, e che i bambini o ragazzi che frequentano le scuole e asili verranno messi in quarantena sé uno presenterà i sintomi ...li faranno i tamponi e i genitori che si oppongono .. verranno messi da parte e chiameranno i servizi sociali ..e non lasceranno tornare ragazzi e bambini a scuola ...al ansa a Milano hanno detto che ci sono i treni già pronti per trasportare i malati o i positivi chi sa dove ..senza contare che i tamponi sono trovati e danno positivo tutto ...opinioni? Da quello che o letto le infrastrutture per i bambini sono già pronte anche in Svizzera ..
Ross Catarin 6 mesi fa su fb
Opale Turchese eh si..."il sentito dire" è l'anima della vita... 🙈🙈🙈
Domenico Antonucci 6 mesi fa su fb
A quando la fine del mondo? Devo regolarmi, grazie
Milano Milano 6 mesi fa su fb
È il colmo, abbiamo avuto Merlani e Bertoli che per mesi dicevano il contrario di quello che dicevano i virologi di tutto il mondo è cioè che i maggior untori sono i ragazzi e I bambini, hanno aperto tutto alla grande e oggi gli esperti escono con quella che per la gente normale non è una novità. Ormai il danno è fatto, la maggior parte della gente è convinta che il virus qui sia stato solo di passaggio...
francox 6 mesi fa su tio
Mi ricordo un paio di mesi fa, quando alcuni dicevano che si muore di più per l'influenza che per il covid. Immagino siano gli stessi che ora sostengono che quelli del politecnico sono fessi, stile Donald Trump. Ma allora perchè leggete questi articoli? Se non mi interessa il gossip non leggo novella 2000..
tip75 6 mesi fa su tio
tranquilli ci ha pensato il consiglio federale oggi a scaldare i motori in vista della realizzazione di questa previsione. che poi uno si chiede sport di contatto no ma zoccole si...discoteche si....assembramento fino 300 si ma li tracciamo ahahhah dopo due giorni nemmeno ci si ricorda chi si è incontrato...un applauso ai soldi ancora una volta. sudditi del ghellino
francox 6 mesi fa su tio
Leggendo i commenti sotto, mi conforta l'idea di avere in casa così tanti esperti in epidemiologia.
Luca Civelli 6 mesi fa su fb
Vedo che adesso gli “esperti” per non sbagliare non si sbilanciano più su quando ci sarà là seconda ondata...
Manuela Molteni 6 mesi fa su fb
Smettetela di terrorizzare la gente 😡
Mario Grasso 6 mesi fa su fb
In un modo o nell’altro siete i cronisti della morte cge hanno creato attraverso il terrorismo mediatico questo terreno di paura esacerbata è stato sfruttato dal potere dalla politica dalla finanza e .... da Bill Gates
Mario Grasso 6 mesi fa su fb
🔴 “Il fulcro di tutto è la paura – ha spiegato in diretta la giornalista – hanno terrorizzato l’opinione pubblica esacerbando un clima di terrore che poi è stato sfruttato dal potere, dalla politica e da chi aveva degli interessi, come pretesto per creare un precedente pericoloso e per poter limitare le libertà e la privacy”. Un breve estratto della mia intervista per Radio Radio con Fabio Duranti e Francesco Vergovich 👇 https://www.radioradio.it/2020/05/perucchietti-sono-riusciti-in-questa-operazione-perche-ci-hanno-manipolato-per-anni/?fbclid=IwAR0trFewzqSuHMr1bwKYiNTAz0V4GuGP8L2RVh_rX-xi1loSAER4G-br19I
sedelin 6 mesi fa su tio
la matematica é diventata un'opinione
Mr Network 6 mesi fa su fb
SE MIA NONNA AVEVA LE RUOTE IO ERO UNA CARRIOLA"
Yeti 64 6 mesi fa su tio
tutti questi spaventapasseri che scrivono e i dottori e politici che li fomentano andrebbero messi in quarantena per almeno un’era glaciale con distanza sociale tra di loro (almeno un chilometro tra uno e l’altro) e senza mezzi di comunicazione. Almeno ce ne stiamo tranquilli per un po’.
marco17 6 mesi fa su tio
@Yeti 64 Ben detto!
sedelin 6 mesi fa su tio
@Yeti 64 ah ah ah :-))))
pillola rossa 6 mesi fa su tio
Sembrerebbe, potrebbe, forse, magari... la pubblicazione dell'ETH non è ancora passata attraverso il normale processo di revisione scientifica...
Tiziana Santana 6 mesi fa su fb
Ma basta con questo terrorismo psicologico!! Non se ne può più!!! 😡
Nicole Cinquini 6 mesi fa su fb
Tiziana, in linea generale sono d’accordo con te perché tanti articoli sono esagerati e privi di fondamenta... però purtroppo questo è vero, sono usciti diversi paper nelle scorse settimane e confermavano tutti questa cosa. Non lo prenderei come terrorismo, ma ma più come monito
Tiziana Santana 6 mesi fa su fb
Nicole Cinquini vedremo Nicole..... mi spiace, ma preferisco aspettare i fatti... anche se ovviamente spero che i fatti siano poi diversi..... ma trovo eccessivo terrorizzare la gente già mesi prima!! Sanno che arriverà questa seconda ondata? Bene, allora inizino a prepararsi loro e poi, quando e se arriverà questa seconda ondata, allora inizierà avvisi la gente! Non che uno deve vivere costantemente con questa paura! Mi spiace, io la vedo così
Nicole Cinquini 6 mesi fa su fb
Se la gente si preparasse anziché convincersi che sia tutto finito sarebbe meglio (per tutti noi!!). Non è questione di paura, ma di tenere a mente che la prevenzione è importante. Detto questo la speranza comune rimane la stessa. Buona giornata Tiz 😘
Tiziana Santana 6 mesi fa su fb
Nicole Cinquini certamente Nicole, hai ragione anche tu. Tutti dobbiamo capire che non è finita.... tutti dobbiamo imparare a conviverci. Mi è chiaro! Ma tutto si può dire in altri termini e non a modo “psycho” come fanno i giornalisti ecc.... buona giornata a te 😘
VECCHIOTTO 6 mesi fa su tio
Terroristi .. Giornalisti terroristi. Smettetela!!!
Heinz 6 mesi fa su tio
RICORDATI CHE DEVI MORIRE! Si mo me lo segno eh...
albertolupo 6 mesi fa su tio
Allora, prima constatazione è che nessuna delle affermazioni virgolettate dei ricercatori contiene affermazioni catastrofistiche. Giusto per mettere giù due numeri spero comprensibili: adesso abbiamo avuto ca. 300 morti in Ticino, su una popolazione di 350’000 abitanti. Andiamo giù di taglio grosso e diciamo 1 morto per 1’000 abitanti. Non è stato bello, ma ne siamo venuto fuori. Svizzera: 8,5 milioni di abitanti. Se applicassimo lo stesso tasso, sarebbero ca. 8’500 morti. Più di una volta e mezza la “spaventosa” cifra menzionata dallo studio. E per di più, ci dicono che sarebbero su un periodo molto più lungo. Il doppio? Il triplo? Il tasso di mortalità, rispetto a quanto avuto in Ticino si ridurrebbe a 3-5 volte di meno... Chi ha capito che ci sarà una catastrofe, torni sui libri di matematica delle elementari.
Vaudois71 6 mesi fa su tio
@albertolupo Mi spiace contraddirti ma una seconda ondata con 5000 decessi su un tempo di facciamo 6 mesi é comunque una previsione piuttosto pessimistica. Nel 2015 l'influenza fu particolarmente letale e si portò via 2300 persone. Se le case di riposo vengono protette adeguatamente (come fatto a Lugano ma non nel Vaud o a Bellinzona) non raggiungeremo mai quella cifra in quanto il covid-19 si é dimostrato particolarmente letale per persone anziane con patologie (tipicamente i ricoverati nelle RSA).
vulpus 6 mesi fa su tio
Ma è una cosa pazzesca la diffusione di questo terrorismo sanitario. ma a cosa serve? Se serve ai politici per prevedere il necessario, che vada a loro usufrutto. Ma diffondere questa pseudo notizia, o meglio inutile notizia, catastrofica, serve solo a preoccupare la gente, e già troppi sono diventati troppo sensibili in questo periodo. Si parla solo di cose teoriche: oramai i ragazzi che 15 giorni fa sono stati dichiarati immuni e non diffusori, quì sono diventati il maggior propagatore del virus. Smettetela una volta tanto di raccontare fregnacce ( magari li abbiamo anche pagati questi).Oltretrutto non sono scienziati nè medici, ma soltanto smanettatori di tastiere. È oramai tempo e ora che qualcuno spieghi come mai il virus è diventato molto"leggero" I medici , non solo in Svizzera , ma anche nelle nazioni limitrofe hanno ammesso, seppur a denti stretti ,che il virus non ha più quella forma molto aggressiva che aveva 2 mesi fa. E neppure si è accettabile la teoria di qualcuno, che ora i decessi hanno comportato le persone già debilitate e quelle ora che si infettano non hanno altri problemi. Purtroppo ne sono deceduti di tutte le età , con o senza altre malattie. Vogliamo maggior chiarezza e serietà nell'esame della situazione attuale.
albertolupo 6 mesi fa su tio
@vulpus Scusa, ma da cosa deduci che questa notizia sia “terrorismo sanitario”. Fai due conti e vedi che le cifre menzionate non sono niente di che. Inoltre nessuna delle cose scritte induce a pensare alla catastrofe. Se non il taglio giornalistico, ma si sa che l’approfondimento non è la miglior virtù dei giornalisti... figuriamoci di quelli del web.
Ben8 6 mesi fa su tio
Basta deprimerci
Sandro Rennis 6 mesi fa su fb
So what?
Jo Pedroni 6 mesi fa su fb
Ma basta avete rotto le 📦
ciapp 6 mesi fa su tio
ma chi lé ol scienziato da questa statistica ???? licenziare immediatament
Damir Svagusa 6 mesi fa su fb
giornalista compulsivo!
Rosy Lavigna 6 mesi fa su fb
Dato che le notizie iniziano ad essere più positive, e questo ovviamente non va bene. Pubblichiamo qualcosa che insinui nuovamente la paura...COMPLIMENTI!!!
Mah916 6 mesi fa su tio
Totale Ecco i dati dell'ufficio federale di statistica (aagiornati alla 20 settimana): 2020 2019 2018 2017 2016 2015 Tot 27 716  27 408  27 703  27 640  25 428  28 909 E per chi volesse scaricare il file: https://www.bfs.admin.ch/bfs/fr/home/actualites/covid-19.assetdetail.13047397.html A prima vista sembra che l'impatto sia neutro....
MrBlack 6 mesi fa su tio
@Mah916 La domanda è come sarebbero quei numeri se non si fossero prese misure. Le misure restrittive sono state prese proprio per evitare una esplosione di vittime e senza posto sufficienti negli ospedali. Se è neutro è un’ottima notizia. Non sono state introdotte per niente ;-)
Mah916 6 mesi fa su tio
Quando potremo vedere i dati sulla prima? magari per esempio decessi per fasce di eta'? cosi' almeno capiamo se e quanto dobbiamo temere? sarebbe una corretta informazione e molto apprezzata dai lettori credo....
Roger maids 6 mesi fa su tio
Qui parlano già di una seconda ondata e intanto apre già tutto, perfino i bordelli E le distanze vanno ancora rispettate???? Qualcosa non torna
Vaudois71 6 mesi fa su tio
@Roger maids Puro terrorismo di terza categoria! Qualcuno ad esempio ha dato una spiegazione di questo dato. Nel Vaud ci sono ad oggi 406 decessi Covid o presunti tali, di cui 277 in case di cura e strutture psichiatriche. Mr Berset dovrebbe darci una spiegazione su questo, siamo sicuri che abbiamo protetto a dovere le persone a rischio?
marco17 6 mesi fa su tio
@Roger maids Quello che non torna sono i soliti menagramo che elaborano scenari che non valgono un chiodo. Nessuno può prevedere che cosa succederà: ci potrebbero essere migliaia di morti o neppure uno. Quindi piantarla di sparare cifre e "scenari" di fantasia che alimentano l'isteria collettiva che dall'Italia ha contagiato il Ticino ma per fortuna non il resto del Paese.
MrBlack 6 mesi fa su tio
@marco17 Perfettamente d’accordo con te. Questi studi possono avere senso all’interno della comunità scientifica e politica per capire i vari possibili scenari e valutarli. Ma continuare a pubblicarli è inutile e crea solo irritazione e la gente inizia ad assuefarsi a questi continui “Al lupo, al lupo!”.
Iadranca Adriana Iovanovici 6 mesi fa su fb
"Sono quasi cento anni che si usano modelli matematici per descrivere il propagarsi delle epidemie. Infatti i modelli attualmente usati in gran parte originano dal modello proposto da Kermack e McKendrick nel 19271. Anche se il modello contiene ipotesi chiaramente irrealistiche, i concetti introdotti tramite tale modello risultano essenziali per fornire una prima intuizione sulla dinamica delle epidemie, intuizione che rimane confermata in modelli più complessi, sia pure con numerose modifiche." Mah come si fa a fare una previsione "irrealistica " ???? Non ci capisco un bel niente 🙉
Giustina Dell Isola 6 mesi fa su fb
Iadranca Adriana Iovanovici si gli stessi modelli matematici che avrebbero determinato contagio 0 nella varie regioni,non ne hanno azzeccata una
Iadranca Adriana Iovanovici 6 mesi fa su fb
Giustina Dell Isola Esatto.
Giustina Dell Isola 6 mesi fa su fb
Iadranca Adriana Iovanovici 🖐
Arminda Armi 6 mesi fa su fb
Bene ,anche oggi una notizia che aumenterà il consumo di anti depressivi , comunque a parte le farmacie e l indotto delle pompe funebri , questa influenza pandemica ha fatto solo danni, e sembra che ci sia chi ci sguazza a dare notizie nefaste. 🥺.
Agron Gashi 6 mesi fa su fb
Ma x avere gia i numeri della seconda ondata non è per caso che siano proprio quelli che dovrebbero salvaguardarci a lanciare le fialette covid19 tipo quelle di carnevale?intendo dire quelle puzzette di carnevale... Onestamente non mi fido più ne del governo ne tantomeno dei virologi e medici cantonali...troppe cose non quadrano! 🤔
Mah916 6 mesi fa su tio
Non pensate nemmeno lontanamente ad un secondo folle confinamento, il tasso di mortalita' per gli under 60 e' inferiore all'1%! Da genitore, quindi non un adolescente, dico che sarebbe controproducente tenere bambini e ragazzi (e gli adulti..) in una campana di vetro. Piuttosto chi e' piu' a rischio e chiunque lo voglia su base volontaria se ne puo' stare a casa, non credo che qualcuno fara' irruzione per contagiarlo...
Vaudois71 6 mesi fa su tio
@Mah916 La pubblicazione dell'ETH non è ancora passata attraverso il normale processo di revisione scientifica. Quindi ha lo stesso valore della carta che é stata comprata in grandi quantità all'inizio della pandemia
lollo68 6 mesi fa su tio
@Mah916 Il tasso di mortalità dovrebbe essere il rapporto tra morti e popolazione quindi è ancora più basso. La prima ondata è avvenuta essenzialmente nelle case anziani quindi bastava proteggere le persone a rischio invece di chiudere tutto. E' stata invece tolta la gioia di vivere ai bambini e agli adolescenti togliendo loro il contatto sociale e impedendo la pratica dello sport.
Raffaele Melis 6 mesi fa su fb
Ma come fanno a sapere che ci sarà una seconda ondata io credo poco anche alla prima
Gina Gioia Caiazzo 6 mesi fa su fb
Raffaele Melis esatto
Laura Bernet 6 mesi fa su fb
Raffaele Melis secondo me la stanno programmando da tempo ...
Ivana Kohlbrenner 6 mesi fa su fb
Raffaele Melis ma non è andato a verificare x esempio carita di locarno '? Cosi ora saprebbe o no ?
Dunja Meyer 6 mesi fa su fb
Raffaele Melis ci sperano... per giustificare il tutto...
Romy Ribi 6 mesi fa su fb
Non ci crede???Si vede che non ha fatto un giretto negli ospedali italiani e svizzeri durante l'ondata!
Opale Turchese 6 mesi fa su fb
Romy Ribi l hai fatto tu il giretto nei ospedali? Io ho visto i video amatoriali
Rigers Hoti 6 mesi fa su fb
Ma davvero state scrivendo tali cretinate senza che abbiate perso una scommessa? Tutti informati su chissà quale sito super affidabile e che conta sicuramente di affidabilissimi esperti in materia.
Vaudois71 6 mesi fa su tio
"Professore di Modellazione numerica dei materiali presso il Dipartimento d'Ingegneria Meccanica e di Processo" solo questo dovrebbe far pensare all'irrilevanza della notizia...
Vaudois71 6 mesi fa su tio
Comunque tranquilli quelli dell'ETH erano gli stessi che prevedevano la saturazione delle terapie intensive al 2 di Aprile
Vaudois71 6 mesi fa su tio
Ma fatela finita con questi modelli ce ne fosse stato uno che ci é andato vicino alla realtà. Mi ricordo un modello di un poveretto dell'EPFL che prevedeva 24000 morti al 15 di settembre in caso di riapertura totale. Media decessi Svizzera annuale per qualsiasi causa é 66000 persone giusto per mettere le cose in proporzione.
Vaudois71 6 mesi fa su tio
Ma fatela finita con questi modelli ce ne fosse stato uno che ci é andato vicino alla realtà. Mi ricordo un modello di un poveretto dell'EPFL che prevedeva 24000 morti al 15 di settembre in caso di riapertura totale. Media decessi Svizzera annuale per qualsiasi causa é 66000 persone giusto per mettere le cose in proporzione
Elisabetta Farolfi 6 mesi fa su fb
Se usi il condizionale e esprimi il concetto in termini di “fino a” ti poni al riparo da ogni critica. Non puoi che avere ragione. Se non si avvererà potrai sempre dire di aver usato il condizionale, se i morti saranno due, non avrai avuto torto, avendo detto < di.
miba 6 mesi fa su tio
Bene, vedo che è messo tutto al condizionale (potrebbe, magari, forse sì, forse no...) e che non ha neppure una comprovata base scientifica. Per il momento dormo sonni tranquilli, semmai chiederò poi al mago Otelma o alla fatina del bosco :):):)
roma 6 mesi fa su tio
...ocio!
Damiano Iannino Schipilliti 6 mesi fa su fb
https://www.facebook.com/ingannati2018/videos/688503071693467/
Damiano Iannino Schipilliti 6 mesi fa su fb
E bastaaaas terrorismo
seo56 6 mesi fa su tio
Prima aprono poi terrorizzano!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FRAUENFELD
1 ora
Decapitò la nonna, prosciolto
L'imputato 21enne è stato giudicato incapace di intendere. Il caso risale al 2018
SVIZZERA
1 ora
Un quarto degli svizzeri pensa a soluzioni d'investimento digitali
L'età media degli utenti di queste offerte è 50 anni, secondo un recente sondaggio
SVIZZERA
2 ore
«Vanno promosse le maschere in tessuto certificate»
È quanto chiede Greenpeace con una petizione indirizzata al Governo federale
GRIGIONI
3 ore
Investe e uccide un lupo in Val Surselva
Il conducente dell'auto ha immediatamente segnalato al guardiacaccia quanto accaduto tra Disentis e Sedrun.
ZURIGO
3 ore
Prima colpisce l'auto con una bottiglia, poi l'agente con un pugno
Il 31enne è stato infine fermato (non senza difficoltà). Ha motivato le sue azioni con l'odio verso la polizia.
SVIZZERA
3 ore
TX Group obiettivo di attacchi hacker
Il gruppo mediatico, che pubblica tra gli altri 20 Minuten, ha respinto l'aggressione.
SVIZZERA
3 ore
EasyRide conquista il trasporto locale
In un anno la funzione di ticketing automatico è stata utilizzata per circa 4,5 milioni di viaggi
SVIZZERA
3 ore
Più donne ai vertici di aziende e istituti parastatali
Il Consiglio federale ha deciso di portare la quota di rappresentanza di entrambi i sessi dal 30 al 40%.
SVIZZERA
5 ore
Il vaccino suscita ottimismo tra gli analisti
Le prospettive riguardanti congiuntura e Borsa sono favorevoli, meno quelle sull'impiego
SVIZZERA
5 ore
Coronavirus in Svizzera: altri 4'876 casi e 100 decessi
Nelle ultime ventiquattro ore è risultato positivo il 16% dei test Covid-19
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile