Archivio Keystone
SVIZZERA
26.05.20 - 17:540

Manifestazioni sportive e politiche per 300 persone?

Domani il Consiglio federale comunicherà ulteriori decisioni per il graduale ritorno alla normalità

Secondo indiscrezioni, si parla in particolare di allentamenti del divieto di assembramenti

BERNA - Sono passati poco più di due mesi da quando il Consiglio federale ha dichiarato la situazione straordinaria in relazione alla diffusione del coronavirus. E nella sua seduta di domani sono previste decisioni su ulteriori allentamenti, anche in vista della terza tappa nell'ambito del graduale ritorno a quella che è già stata definita come una «nuova normalità».

Per la terza fase, che scatterà il prossimo 8 giugno, si era parlato di un primo probabile allentamento del divieto di assembramenti. E sembra che si andrà proprio in questa direzione, perlomeno secondo alcune indiscrezioni pubblicate oggi dal Blick: verosimilmente il Consiglio federale intende permettere gruppi di trenta persone. Per le manifestazioni sportive o politiche si parla invece di 300 partecipanti, con adeguati piani di protezione che prevedano per esempio posti fissi e una distanza di due metri tra i presenti. Nei ristoranti dovrebbero inoltre essere nuovamente consentite le tavolate con più di quattro persone.

Se il ministro della sanità Alain Berset propende per un graduale allentamento del divieto di assembramento, altri membri del Governo federale - lo scrive ancora la testata d'oltre San Gottardo - vorrebbero invece da subito consentire lo svolgimento di manifestazioni con fino a mille persone.

Come già annunciato nelle scorse settimane, l'8 giugno sarà comunque la data X per la riapertura d'impianti turistici, piscine e strutture wellness, zoo, cinema, teatri, casinò, e scuole post-obbligatorie e universitarie.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
6 ore
Da Wuhan a Lucerna passando per il Ticino... in gennaio
Il gruppo di turisti cinesi ha attraversato la Svizzera, anche in treno. Al rientro, quattro erano positivi al tampone
SVIZZERA
7 ore
Presto faremo le tasse via computer (e senza firma)?
Il Nazionale è d'accordo ma la discussione ora va agli Stati, fra i contrari c'è l'UDC che teme per la sicurezza
BERNA
7 ore
I manifestanti pro clima devono andarsene «entro mezzogiorno»
L'ordine arriva dal Municipio di Berna, in caso contrario i poliziotti c'è la possibilità che la polizia usi la forza
ZUGO
10 ore
Invia fatture (false) per 900'000 franchi, e loro gliele saldano
La cybertruffa ha ingannato la contabilità di un'azienda zughese, è bastato spedirle con il nome e cognome del capo
FOTO
BERNA
11 ore
La protesta in Piazza Federale non ha turbato la Sessione autunnale
Gli attivisti per il clima hanno affermato che non cercano lo scontro, piazza liberata per il mercato di domani
BERNA
12 ore
Il coronavirus limita la nostra libertà?
L'emergenza sanitaria ha cambiato radicalmente le nostre vite.
SVIZZERA
12 ore
Swiss, con l'orario invernale l'attività aumenterà meno del previsto
L'obiettivo era di arrivare a circa la metà del normale programma di volo
SVIZZERA
13 ore
Scendono gli averi a vista: è la prima volta da giugno
Da allora erano stati osservati 13 aumenti consecutivi, portando il parametro a un valore record di 704,1 miliardi
SVIZZERA
13 ore
Gli attivisti «non disturbino la sessione»
La Città di Berna prende posizione sulla manifestazione non autorizzata su piazza federale.
SVIZZERA
14 ore
Abbattuto il muro dei 50'000 casi
Il 3.96% dei tamponi effettuati tra venerdì e domenica è risultato positivo al Covid-19
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile