Archivio Depositphotos
SVIZZERA
26.05.20 - 11:520

Le colonie estive ai tempi del coronavirus

La Federazione delle attività giovanili chiede chiarezza sulla ripresa dell'offerta per i ragazzi

BERNA - Molte attività extrascolastiche per ragazzi sono state annullate a causa del coronavirus. Ora che la fase più critica della pandemia è passata, il Consiglio federale deve stabilire le condizioni per una ripresa, soprattutto in vista delle colonie estive. La Federazione svizzera delle attività giovanili (FSAG) ha inviato una lettera in tal senso al governo.

A causa della mancanza d'informazioni, molte organizzazioni giovanili hanno dovuto annullare i loro programmi, sottolinea la FSAG. Le attività proposte durante le vacanze scolastiche sono un aiuto indispensabile per molte famiglie e dovrebbero essere considerate al pari dell'economia, della cultura e dello sport, afferma un comunicato.

La FSAG chiede pertanto al Consiglio federale d'includere anche le attività extrascolastiche nel piano di uscita dall'epidemia. In particolare, il governo dovrebbe fornire informazioni chiare sulle date e le modalità di ripresa, nonché prendere una posizione chiara su campi e colonie di vacanza. Bisogna definire le condizioni da rispettare, come il numero massimo di bambini e adulti ammessi nei campi, le fasce d'età dei partecipanti e le misure di distanziamento sociale. Secondo la FSAG, bambini e ragazzi non devono essere dimenticati in questa crisi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
50 min
Una passeggiata durante la quarantena gli costa 2'750 franchi
L'uomo quest'estate è andato in Serbia. Al suo ritorno è stato pizzicato fuori casa e denunciato.
GRIGIONI
2 ore
«Era una persona molto umile, viveva per lo sport»
Comunità in lutto per la scomparsa del 25enne, che ha trovato la morte in baita
SVIZZERA
5 ore
Sommaruga all'ONU per la biodiversità: «Servono sforzi globali»
«I governi devono allineare i loro incentivi finanziari e sussidi ai metodi di produzione sostenibili»
BASILEA CITTÀ
6 ore
Condannato il politico UDC che tirò un pugno a uno straniero
Il Tribunale penale di Basilea Città ha inflitto all'uomo una pena pecuniaria (sospesa) per lesioni semplici.
BERNA
9 ore
Questa ciotola è tossica, contiene troppa melammina
Si tratta del piattino della serie griffata “Wildlife Turtle” prodotta dall'azienda Lässig
SVIZZERA
10 ore
Coop e Migros: cala il divario dei prezzi con Lidl, Aldi e Denner
L'ultimo confronto mostra che lo scarto tra Migros e Coop, e le altre aziende, è ora meno marcato
LUCERNA
10 ore
Una IPA fatta con l'intelligenza artificiale
L'idea di un micro-birrificio e della Scuola universitaria di Lucerna ha prodotto 500 bottiglie
BERNA
12 ore
In Svizzera 411 casi e un morto
Covid, il bollettino delle ultime 24 ore. I nuovi ricoveri sono invece 11
SVIZZERA / STATI UNITI
12 ore
Julius Bär a misura di clientela latino-americana
L'interrogativo riguarda il genere di operazione che l'istituto intende praticare
SONDAGGIO
BERNA
12 ore
Covid: tra entusiasmo e restrizioni tornano i grandi eventi
Le limitazioni imposte fanno storcere qualche naso. E ricevere il via libera non è poi così facile.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile