Esercito svizzero
SVIZZERA
25.05.20 - 12:100

Una gatta promossa al grado di aiutante di Stato maggiore

Lili ha meritato le mostrine «per il suo efficiente servizio in favore della truppa».

SUMISWALD - C'è chi deve trascorrere mesi e mesi in grigioverde per poter diventare un sottufficiale superiore e a chi sono bastate solo quattro settimane per una promozione di prestigio. Lili è stata infatti promossa al grado di aiutante di Stato maggiore dell'esercito svizzero. Non si tratta di un uomo o di una donna, ma di una gatta.

Il felino, che presta servizio (volontario) presso il centro di reclutamento di Sumiswald, ha meritato questo onore «per il suo efficace servizio, svolto dal 20 aprile al 20 maggio 2020, a favore del morale della truppa», si legge sulla pagina Facebook dell'Esercito svizzero. La sua presenza e il suo incoraggiamento sono stati un prezioso aiuto per il Battaglione di fanteria 19 di stanza nella regione dell'Emmental.

Alla cerimonia di consegna delle mostrine hanno preso parte il maggiore Benoît, il capitano Dupuis, l'aiutante di Stato maggiore Olier, e il capitano Benjamin. Il dossier per l'avanzamento è stato firmato dal comandante del battaglione.

Esercito svizzero
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
APPENZELLO INTERNO
38 min
Lascia la pentola sul fornello, poi esce di casa
È successo in Appenzello Interno a un 80enne, a sventare l'incendio il provvido intervento dei vicini di casa
SVIZZERA
1 ora
Bonus Covid: «scioccante e umiliante» per i cassieri
Per i loro sforzi durante la pandemia, il personale di Aligro ha ricevuto buoni ristorante, a condizioni rigorose.
SVIZZERA
2 ore
Presenza di listerie nel formaggio alle erbe di Gstaad
L'allarme arriva dalla cooperativa casearia che lo produce, il consumo può rappresentare un rischio per la salute
SVIZZERA
3 ore
È boom di biciclette
Le persone le usano non solo per divertimento, ma anche per gli spostamenti di lavoro
GIURA / VAUD
3 ore
La mascherina diventa obbligatoria anche nei negozi
Giro di vite in due cantoni romandi per frenare i contagi. Nel resto della Svizzera locali notturni "osservati speciali"
SVIZZERA
5 ore
La priorità numero uno per le FFS? «La puntualità»
Vincent Ducrot non ritiene che l'obbligo di mascherina dissuada le persone dal prendere i treni
SVIZZERA
5 ore
«Senza mascherina si scende dal treno»
A Berna sono state spiegate le modifiche che entreranno in vigore da lunedì.
SVIZZERA
7 ore
Anche oggi più di 100 nuovi casi
Negli ultimi tre giorni i nuovi contagi sono sempre stati più di 100: ieri 116, mercoledì 137.
VALLESE
7 ore
Collisione fra due treni a Oberwald, alcuni feriti
Un convoglio merci è entrato in collisione con il fianco destro di un treno regionale.
SVIZZERA
8 ore
Turismo pronto al test estivo, ma il Röstigraben blocca i romandi
Se gli svizzerotedeschi si spostano volentieri nelle altre regioni, lo stesso non si può dire dei "cugini" francofoni.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile