Immobili
Veicoli
keystone
BERNA
22.05.20 - 12:460

Serafe: sempre meno reclami, migliora la cooperazione con i Comuni

Il numero dei reclami pendenti resta elevato: circa 35mila

Il tasso di errore per le fatture inviate finora è inferiore al 2%

BERNA - La società che si occupa della riscossione del canone radio-tivù, Serafe, continua a ricevere lamentele: circa 35'000 reclami sono ancora pendenti. Tuttavia, il numero di fatture errate è inferiore al 2%, con tendenza al ribasso.

È quanto indica oggi il Consiglio federale in risposta a un'interpellanza del consigliere nazionale Gregor Rutz (UDC/ZH) secondo cui la riscossione del canone continua a causare problemi.

L'anno scorso Serafe, subentrata a Billag, ha sbrigato 418'268 richieste scritte, fornendo nel contempo 849'569 consigli telefonici, precisa l'esecutivo.

Sulla base di questi dati, Serafe stima che rimangano in sospeso 35'000 richieste di chiarimenti. A tale riguardo, la società di riscossione ha predisposto linee telefoniche aperte ininterrottamente dalle 8.00 alle 18.00, con personale supplementare nei giorni di punta dopo l'invio delle bollette.

Grazie a un netto miglioramento della collaborazione con i Comuni, il tasso di errore per le fatture inviate finora è inferiore al 2%. Si registra una tendenza al ribasso del numero di sinistri a meno dell'1,5%, pari a 5 mila reclami al mese.

Anche tra le aziende si segnala una diminuzione dei reclami. L'anno scorso circa il 10% delle società soggette alla tassa si era rivolta all'Amministrazione federale delle contribuzioni con domande o perché non erano d'accordo con la fattura. Alla fine, sono state 235 le ditte ad aver contestato la fattura. Ma per quest'anno si registra un solo reclamo inoltrato a metà marzo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
10 ore
Cassis tratta «gli scagnozzi di Putin» con i guanti?
La Svizzera non ha comunicato l'espulsione di alcun diplomatico russo. Ciò non vuol dire che siano ancora tutti qui
FOTO
BERNA
11 ore
Le fiamme divorano la stalla
È il decimo episodio nella zona. Recentemente altri nove incendi avevano toccato le proprietà di alcuni abitanti
SVIZZERA
11 ore
Iperattività da record: in aumento la richiesta di farmaci
Cinque anni fa il 50% di persone in meno veniva trattato con Ritali o principi attivi simili
SVIZZERA
14 ore
Premio alla generosità per il terzo più ricco della Svizzera
Il miliardario 87enne Hansjörg Wyss ha ricevuto oggi il Gallatin Award da parte del consigliere federale Guy Parmelin.
SVIZZERA
18 ore
Nelle cure intense elvetiche ci sono 44 pazienti Covid
In Svizzera nell'ultima settimana sono stati accertati 10'788 casi, 12 decessi e 150 ricoveri
FOTO
GLARONA
19 ore
Il camion si ribalta, ferito un 22enne
Il braccio dell'autogru ha fatto rovesciare il mezzo.
SVIZZERA
20 ore
Gli svizzeri chiedono di tagliare l'imposta sulla benzina
È quanto emerge da un sondaggio rappresentativo di 20 minuti e Tamedia. Un gruppo di lavoro sta cercando soluzioni
SVIZZERA
22 ore
Sempre più svizzeri faticano ad arrivare a fine mese
Caritas chiede aiuti statali più sostanziosi per i nuclei familiari fragili.
SVIZZERA
23 ore
Mountain bike: «Il casco da solo non basta»
In Svizzera, ogni anno, 400 bikers si feriscono gravemente e quattro-cinque persone perdono la vita.
SVIZZERA
1 gior
Criminali espulsi dalla Svizzera? Oltre il 40% resta
Sono molti i rinvii revocati dal Ministero pubblico o dai giudici.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile