Tipress
SVIZZERA
20.05.20 - 12:270
Aggiornamento : 13:45

Coronavirus in Svizzera: 40 casi e 16 decessi

Il numero delle persone positive al virus sale a quota 30'658. 1'630 i morti

BERNA - Un altro giorno con un numero di contagi basso, anche se più alto rispetto a ieri: nelle ultime ventiquattro ore in Svizzera sono infatti stati registrati 40 nuovi casi accertati, come rende noto oggi l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Il numero complessivo delle persone positive al virus è salito a quota 30'658.

Ieri, lo ricordiamo, i nuovi contagi erano 21. Lunedì 10 e domenica 15. Tutti numeri più bassi rispetto alle 58 infezioni registrate lo scorso sabato. 

Per quanto riguarda i decessi legati al Covid-19, oggi l'UFSP ne segnala 16. Dall'inizio della pandemia, complessivamente ci sono state 1'630 vittime. Un dato, questo, che corrisponde a 19 morti per 100'000 abitanti. Anche se le cifre ufficiali fornite dall'UFSP divergono da quelle divulgate direttamente dai cantoni e raggruppate in una mappa dal dottorando dell'Università di Berna Daniel Probst. Secondo quest'ultimo, infatti, i decessi sarebbero 1'891.

In tutta la Svizzera i tamponi sinora eseguiti sono 355'393. Di questi il 10% è risultato positivo al nuovo coronavirus. «Più test, positivi o negativi, - precisano le autorità federali - possono essere fatti alla stessa persona». 

344 morti in Ticino - Anche in Ticino le nuove infezioni hanno rallentato nelle ultime settimane. Oggi nessuna persona è morta a causa del Covid-19 e si sono riscontrati solo due nuovi casi. Il nostro cantone rimane comunque tra le regioni più colpite della Confederazione con 3'287 casi positivi e 344 decessi. L'incidenza della malattia in Ticino resta tra le più alte della Confederazione: solo Ginevra ha infatti un numero di contagi maggiore al nostro calcolato su centomila abitanti. 

Ospedalizzazioni - Sinora sono 3'912 le persone ricoverate e risultate positive al Covid-19. Su 3'375 pazienti ospedalizzati con dati completi, l'86% aveva una o più malattie preesistenti rilevanti. Le patologie citate più frequentemente sono l'ipertensione arteriosa (53%), le malattie cardiovascolari (33%) e il diabete (23%). Tra le persone ricoverate in ospedale, i tre sintomi citati più frequentemente sono febbre (66%), tosse (63%) e problemi respiratori (41%). Il 46% dei casi aveva la polmonite.

Decessi - Finora in Svizzera sono morte 1'630 persone. Anche la maggior parte dei decessi riguarda persone di sesso maschile (58%). Il numero di morti per milione di abitanti è «fino a tre volte superiore tra gli uomini rispetto alle donne a seconda dell'età», precisa l'UFSP. «L'incidenza è molto bassa nei pazienti sotto i 60 anni, ma aumenta rapidamente con un picco in quelli di 80 anni e più». L'età delle vittime varia dai 31 ai 108 anni. L'età mediana dei decessi è di 84. «Su 1'550 persone decedute con dati completi, il 97% soffriva di una o più malattie preesistenti». Anche qui le patologie più menzionate sono ipertensione arteriosa (64%), le malattie cardiovascolari (57%) e il diabete (26%).

Aumentano le visite mediche - La scorsa settimana, l'1,2% di tutte le consultazioni negli studi medici o delle visite a domicilio hanno avuto luogo per sospetta infezione da nuovo coronavirus. Rispetto alla settimana precedente, questo tasso è aumentato. La settimana scorsa, i medici del sistema di segnalazione Sentinella hanno segnalato 12 consultazioni a causa del sospetto di Covid-19 su 1000 consultazioni. Estrapolato all'intera popolazione, ciò corrisponde a circa 85 consultazioni ogni 100'000 abitanti, precisa oggi l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

In totale, dal 29 febbraio ci sono state con i fornitori di cure primarie circa 167'000 consultazioni per il virus Sars CoV 2. La settimana scorsa, l'incidenza è stata più alta tra i bambini dai 5 ai 14 anni. Il tasso di pazienti con sospetta infezione e aumento del rischio di complicazioni era però più alto tra quelli di età superiore ai 65 anni, aggiunge l'UFSP. Oltre alle visite in ambulatorio o a domicilio, i medici Sentinella sono stati consultati telefonicamente. Un quinto di tutte le chiamate erano relative al Covid-19. Secondo il rapporto dell'UFSP, nel 23% dei casi è stato ordinato l'auto-isolamento a casa.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Romina Romy 8 mesi fa su fb
Purtroppo c’è troppa gente egoista che se ne frega e pensano...” tanto se lo devo prendere lo prendo lo stesso” invece di pensare alla protezione degli altri.
Maria Vonella 8 mesi fa su fb
Ma qualcuno di voi ha letto tutto il trafiletto? Secondo me no!
Nadia Franchi 8 mesi fa su fb
Io non esco senza mi possono guardare male quanto vogliono!!!
Tony My 8 mesi fa su fb
Mi fatte pena😂 Ma quelli che hanno paura Liscenziatevi e rinchiudetevi nel bunker per i prossimi 5 anni😂
Anna Chiaradia 8 mesi fa su fb
Greta Baselica
Carlo Loffredo 8 mesi fa su fb
in quanti hanno letto l'articolo per intero e non solo il titolo fuorviante??... meno di ieri e meno ancora domani...
Barcella Giuseppina 8 mesi fa su fb
X forza che aumenta..la gente non usa le giuste precauzioni..
MIM 8 mesi fa su tio
Io quelli della redazione di Tio me li immagino al lavoro con supermascherine, tute spaziali, guanti di fibra, occhiali specialistici di laboraziorio, scarpe con isolazione da -50 gradi a +120, docce di disinfettante ogni ora e tastiere trattate con ammoniaca ogni 5 minuti ah ah ah
Hubelius 8 mesi fa su tio
@MIM Ahahaha
Sany Pok 8 mesi fa su fb
E chissà dopo l’apertura delle dogane ....🤦‍♂️
Matarise Teresa 8 mesi fa su fb
Sany Pok ci sono piu regole in Italia che qua in svizzera....
Milano Milano 8 mesi fa su fb
Sany Pok quanto siete ridicoli
Pat Santini 8 mesi fa su fb
State a casa , non mi stancherò di dirlo siamo solo all'inizio. Un mio famigliarie che lavora a stretto contatto con i pazienti mi ha confidato che la situazione è peggiore di quello che ci stanno dicendo State a casa fatelo per il nostro bene, per gli over andate in letargo e che presto torneremo a fare festa nelle piazze con concerti e apero , na adesso è l ora di stare a casa .Come detto dal medico Merlani è più facile incontrare una miss al Carnevale di Belli che il CV31 hihi e che il momento si può andare a Milano per mangiare la pizza. Gente fate girare nell'etere.Se avete bisogno chiamatemi allo 07929656xx
Daniela Calò 8 mesi fa su fb
Kailasch 8 mesi fa su tio
la smettiamo con il terrorismo mediatico !!!
Ivana Kohlbrenner 8 mesi fa su fb
Ma potevano obbligare l uso delle mascherine ..ma noi svizzeri 🤣 splendidi splendenti
Aurora Lamagna 8 mesi fa su fb
C’era da aspettarselo
Diego Pix Paini 8 mesi fa su fb
Nicla Schiess 8 mesi fa su fb
Diego Pix Paini co cane ... san po pü ... sempro i stess ropp 🙈😂
Qwerty 8 mesi fa su tio
Oramai l'obiettivo è raggiunto... la maggior parte della gente è terrorizzata. Il virus adesso è nel cervello. Usate la testa e confrontate i numeri.
Hubelius 8 mesi fa su tio
@Qwerty Yep
momo73 8 mesi fa su tio
in Svizzera una persona ha circa 5 volte più probabilità di ammalarsi di cancro che morire di covid. Leggevo 117 casi di tumore ogni 100'000 abitanti contro i 19 casi di covid ogni 100'000 abitanti. La gente si sta facendo le seghe mentali, mi fanno ridere quelli che vedi per strada con la mascherina e i guanti e poi si fumano la sigaretta. Secondo me ci siamo fritti il cervello. Morire dobbiamo morire tutti, io ho più probabilità alla mia età di schiattare di infarto che essere intubato per covid.
Blobloblo 8 mesi fa su tio
Ma smettetela!!! Più contagi, e allora??? 40 in tutta la Svizzera??? Ma pensate veramente che sia il numero di contagi che conta??? Potremmo anche essere tutti contagiati, e non conterebbe niente!!! Conta solo chi deve essere ospedalizzato per non saturare gli ospedali e basta!! La stragrande maggioranza delle persone si cura stando a casa e non rischia mica la vita ! Chi purtroppo non ce l’ha fatta aveva già altre patologie o era gente anziana, che anche con l’influenza stagionale rischia la vita!!! Smettetela isterici che non siete altro!!! Comunicassero tutti i giorni il numero di persone con malattie collegate all’inquinamento per esempio cosa fareste? Rinuncereste per caso alla macchina?
GAthos 8 mesi fa su tio
@Blobloblo ... esperto del settore virus e pandemie?!?
momo73 8 mesi fa su tio
@Blobloblo condivido pienamente, a ghè dumà piangina in giir...
chris76 8 mesi fa su tio
@Blobloblo Condivido a pieno. Prima la maggior parte della popolazione entrerà in contatto con il virus, e prima si raggiungerà questa benedetta immunità di gregge che fino a quando non esiste un vaccino è l'unico modo per avere sotto controllo l'epidemia. In questi mesi un tasso di mortalità ben sopra la media? Dispiace ma vorrà dire che avremo un tasso più basso a dicembre visto che molte persone anziane predestinate a perire per altre malattie (tra cui l'influenza stagionale con relative complicazioni) sono già perite ora. Se guardiamo a quanto sta succedendo in Svezia mi domando fino a quando saremo disposti a rinunciare a parte delle nostre libertà per 10 casi di contagio al giorno in Ticino. È chiaro che è una questione di accettanza sociale del rischio di avere migliaia di vittime legate al Covid-19. Io comincio a pensare che sia ora di allentare ulteriormente le restrizioni.
Blobloblo 8 mesi fa su tio
@GAthos Lavoro del ramo sanitario e ci ho a che fare tutti i giorni
pillola rossa 8 mesi fa su tio
@Blobloblo Ti stimo
Emi E Vane D'Iorio 8 mesi fa su fb
https://napolimagazine.com/mobile/attualit%C3%A0/articolo/coronavirus-l-infettivologo-le-foche-il-virus-si-sta-spegnendo-un-ritorno-alla-vita-normale-non-cos?utm_source=dlvr.it&utm_medium=facebook
Arielle Mombelli 8 mesi fa su fb
Emi E Vane D'Iorio
Ross Catarin 8 mesi fa su fb
Emi E Vane D'Iorio una delle tante voci...
Papy Krishnasamy 8 mesi fa su fb
quando non voglio collaborare questa gente e cosi aumenta la vittime. io di prego chi non voglio proteggere merita prendere virus.e poi confessarsi quando passare la il tunel di isolamento
Amalia Cereghetti 8 mesi fa su fb
Se poi adesso arrivano i Tedeschi in vacanza .... che stiano a casa loro , che ci sono piu' contagi cosi c'e' lo portano giu' .
Daniel-Serena Scherrer 8 mesi fa su fb
Amalia Cereghetti i tedeschi ( germania) be il ticino nei media piange che vuole i turisti
Milano Milano 8 mesi fa su fb
Amalia Cereghetti ma voi sapete solo accusare gli altri? I tedeschi portano il virus, gli italiani portano il virus, il virus c’è in tutto il mondo è chi l’ha portato lo sappiamo, finitela con queste assurdità
Viviana Macchi 8 mesi fa su fb
Non ho parole😡😡😡
Betty Betty 8 mesi fa su fb
Ma va? Che novità 🙈
Anna Natolino 8 mesi fa su fb
Eduu Talaj
Monica Zilocchi Riva 8 mesi fa su fb
Purtroppo ho visto troppe persone a fare la spesa senza mascherina .. vergogna..!!!!
Daniel-Serena Scherrer 8 mesi fa su fb
Monica Zilocchi Riva in svizzera tedesca ti guardano male se la metti
Энтони Демарки 8 mesi fa su fb
Daniel-Serena Scherrer Gli svizzero tedeschi (turisti) ti guardano male anche quando porti la mascherina in Ticino.
Silvano Valtulini 8 mesi fa su fb
É obligatorio?
Ivana Kohlbrenner 8 mesi fa su fb
Daniel-Serena Scherrer sono tarati
Annina Anninetta 8 mesi fa su fb
Silvano Valtulini no non è obbligatorio, ma ci vuole buon senso, che pochissimi hanno. Anche in Ticino in pochi la usano anche sui mezzi!
Silvano Valtulini 8 mesi fa su fb
Annina Anninetta se non é obligatorio non si puó reclamare
Daniel Gherbi 8 mesi fa su fb
VERGOGNAAAAA.GOMBLODDOOOOO
Daniel-Serena Scherrer 8 mesi fa su fb
Ivana Kohlbrenner tarati?
Daniel-Serena Scherrer 8 mesi fa su fb
Silvano Valtulini no ma almeno se tossisci non uscire
Silvano Valtulini 8 mesi fa su fb
Daniel-Serena Scherrer certo
Ivana Kohlbrenner 8 mesi fa su fb
Silvano Valtulini ovvio nemmeno x l stupidita poi reclamare se non hai cervello con chi ti puoi lamentare se non con te stesso ? X migliorarsi si può evolvere si può
Silvano Valtulini 8 mesi fa su fb
Ivana Kohlbrenner ogni nazione fa le sue regole. E ognuno decide il destino della sua vita.
Edy Schiapacassa 8 mesi fa su fb
Isak Maspoli MA LE BESTEMMIE LE DICA A CASA SUA, NON SU FACEBOOK!!!! IRRISPETTOSO!!! RITA
Isak Maspoli 8 mesi fa su fb
Miriam Machado 8 mesi fa su fb
Concetta Giannini 8 mesi fa su fb
Edy Schiapacassa basta segnalare!
Yvan D. Fiesta 8 mesi fa su fb
Monica Zilocchi Riva perche e colpa di quella gente? E non del governo che ha aperto solo in entrata a i frontalieri provvenienti da zone rosse....o che guardano piuttosto l economia e non la salute di noi cittadini che paghiam tasse....parliamone anche dei dissocupati in aumento o di tutte quelle storie per aiutare le piccole ditte....penso che lei se la prende con il minor problema...b serata
Milano Milano 8 mesi fa su fb
Daniel-Serena Scherrer anche qui
Fafner 8 mesi fa su tio
Purtroppo non vogliono capirla, stan qua tutti i giorni come avvoltoi solo in attesa dei numeri favorevoli per poter esternare il proprio pessimismo cosmico.
Johnny Barudoni 8 mesi fa su fb
Ma lo hanno detto più e più volte,dobbiamo imparare a conviverci e ci saranno degli aumenti.....se no che si fa?ci si chiude in casa 5mesi? Anche in cina è tornato.....ormai è cosi
JoeBar Agostini 8 mesi fa su fb
In Cina non è tornato niente
Agostino Scalise 8 mesi fa su fb
In Cina per lo meno sono rispettosi delle regole
Mark Mark 8 mesi fa su fb
Agostino Scalise in Cina sono sotto dittatura 😐🙄😒
Gianfranco Corradi 8 mesi fa su fb
Mark Mark anche da noi,
Sanez Lombardi 8 mesi fa su fb
In Cina sta tornando.
Marco A. Kimball 8 mesi fa su fb
JoeBar Agostini https://www.theguardian.com/world/2020/may/19/china-puts-city-of-shulan-under-wuhan-style-lockdown-after-fresh-covid-19-cases
JoeBar Agostini 8 mesi fa su fb
Marco A. Kimball ho contatti con persone che abitano in Cina….tutto normale
Davide Marti 8 mesi fa su fb
Cosa non avete capito?! È chiaro che ci sarà un sali scendi per un bel pò di tempo!! Non bisogna essere virologhi professori per capirlo!! Quindi basta con sti commenti!! E tornate a vivere!
Davide Bergami 8 mesi fa su fb
a vivere con testa perô certa gente non ha capito ancora niente
Jimmy Meier 8 mesi fa su fb
Fiato sprecato. Lo ha capito mia figlia di 8 anni, ma molti non ci arrivano.
Scalando Andai 8 mesi fa su fb
Jimmy Meier più che altro molti fanno gli egoisti stronzi. Non é difficile eppure in giro si vedono persino “amici” che ti sfidano e si avvicinano, senza mascherina...
Juan Abes Foto 8 mesi fa su fb
Con una cardiopatia tornare a vivere è una...
Silvano Valtulini 8 mesi fa su fb
Ogni nazione ha le sue regole...
Matteo Ulfara 8 mesi fa su fb
👍
Hristina Botvinovska 8 mesi fa su fb
Davide Marti GIUSTISSIMO
Lorenzo Negretti 8 mesi fa su fb
Davide Marti non fa una grinza...👏👏
Mattia Lanza 8 mesi fa su fb
Ma non in Ticino x fortuna! però mi di spiace x loro..
Manuela Belli 8 mesi fa su fb
Mattia Lanza aspetta che iniziano a scendere dal Gottardo!
lecchino 8 mesi fa su tio
L'obbiettivo non è azzerare i contagi (impossibile a meno di restare chiusi in casa per molti mesi ancora) ma di abbassare i picchi per fare in modo che le strutture sanitarie possano curare i malati senza stress. Non sembra difficile da comprendere. A casa ad oltransa ci può restare solo chi ha i piedi al caldo o è un dipendente statale (o di un sindacato).....
Manuela Belli 8 mesi fa su fb
L'avevo detto io, tutto il nostro sforzo va a p.....e 🤦‍♀️
Davide Bergami 8 mesi fa su fb
esatto se guarda i bar nel luganese e altre zone un disastro di assembramenti
Gianluca Rigazzi 8 mesi fa su fb
Sinceramente una media di 1.5 per cantone non mi sembra molto, tenendo conto anche che 5 giorni fa i casi in Svizzera erano 58.
Giulio Franscini 8 mesi fa su fb
Gianluca Rigazzi guarda che bastava il tuo amico Emanuele Bianchetti sotto i post di ticinonline😂😂
Emanuele Bianchetti 8 mesi fa su fb
Giulio Franscini ha imparato dal migliore!
Daniel Gherbi 8 mesi fa su fb
Ah beh se lo avevi detto tu..
Milano Milano 8 mesi fa su fb
Gianluca Rigazzi su una popolazione a cui non vengono fatti i tamponi
Gianluca Rigazzi 8 mesi fa su fb
Milano Milano le consiglio questo articolo https://www.rsi.ch/news/ticino-e-grigioni-e-insubria/TamponiTicino-primo-al-mondo-12891158.html
Laura Bernet 8 mesi fa su fb
😑
Valeria Crivelli 8 mesi fa su fb
L' incubo non finisce
Monello 8 mesi fa su tio
Davide bergamini ....intendi il botto iniziale ?
Damiano Iannino Schipilliti 8 mesi fa su fb
I dati dei morti? Età e patologie pregresse? Autopsie?
Sila Jane 8 mesi fa su fb
È tutto scritto!
Arielle Mombelli 8 mesi fa su fb
Sila Jane Scusi, mi può dire dove è scritto?
Monello 8 mesi fa su tio
....skorpio hai pienamente ragione ...spero non succeda ..in caso affermativo capiranno pure loro il perche delle nostre paure ..
skorpio 8 mesi fa su tio
@Monello Il.problema è che da noi abbiamo dovuto aprire tutto per colpa loro e pagheremo anche noi
Davide Bergami 8 mesi fa su fb
aspettiamo ancora 10 giorno x il botto
Giovanni Mino 8 mesi fa su fb
Per forza la maggior parte di persone non usa le giuste precauzioni!
skorpio 8 mesi fa su tio
Fra qualche giorno capiranno come è stato qui in ticino e si pentiranno di come si sono comportati...
Lulzim Zairi 8 mesi fa su fb
Se non sbaglio anche in Lombardia è peggiorata la situazione...
Milano Milano 8 mesi fa su fb
Lulzim Zairi sbaglia, in Lombardia è in netto miglioramento, ci sono ancora casi perché fanno una media di 11000 tamponi al giorno per cui escono tutti i positivi asintomatici
Nadia Conte 8 mesi fa su fb
DanyLiam Conte
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Covid detector in aeroporto: perché non con i cani
I risultati non sarebbero ancora sufficienti per permettere l'addestramento e l'impiego su larga scala
BASILEA CAMPAGNA
5 ore
Auto fuori strada, 18enne in ospedale
Le altre due persone presenti nell'auto hanno riportato solo ferite lievi
SVIZZERA
5 ore
La seconda ondata ha "steso" un giovane su tre
Depressione e stress in aumento tra gli svizzeri dai 14 ai 24 anni. Lo dice uno studio dell'Università di Basilea
SVIZZERA
9 ore
Berset ai ferri corti con Chiesa
Il ticinese e il consigliere federale si sono incontrati per un chiarimento. Ma le posizioni restano «inconciliabili»
BERNA
10 ore
Coronavirus: più controlli alle frontiere e più test
Sono alcune delle previsioni in merito alle decisioni di mercoledì del Consiglio federale.
FOTO
SVIZZERA
11 ore
Oggi il suffragio femminile a livello federale compie 50 anni
Ed è impossibile non domandarsi: come mai così tardi? Ma ci sono cantoni che l'hanno introdotto prima e altri dopo
SVIZZERA / ITALIA
21 ore
I figli alla scuola privata di Zurigo, ma vogliono le norme italiane
Un gruppo di genitori si è rivolto a Repubblica per denunciare l'applicazione delle misure del Cantone anziché del Dpcm
FOTO
VALLESE
1 gior
Si stacca una valanga sopra Nendaz: un morto e un ferito
La grossa slavina ha travolto una guida alpina e uno dei suoi clienti. Stavano sciando fuori-pista.
FOTO
BERNA
1 gior
Corona-scettici scacciati dalla polizia
Un centinaio di persone si è ritrovato su Piazza federale per protestare contro le misure imposte dal Governo.
VIDEO
ZUGO
1 gior
Attorno alla polizia che balla "Jerusalema" scoppia la querelle
C'è chi ha accusato la Cantonale di non avere i diritti per la clip diventata virale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile