Immobili
Veicoli
Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
14.05.20 - 11:540

Prezzi diversi per il passaporto rossocrociato, interviene Mister Prezzi

Stefan Meierhans parla di «disparità di trattamento». La forbice delle "spese procedurali" è troppo ampia tra i cantoni

BERNA - Gli emolumenti riscossi dai vari Cantoni per la procedura di naturalizzazione di una persona maggiorenne sono estremamente diversi: la situazione ha attirato l'attenzione di Mister Prezzi, secondo cui queste tasse sono eccessive, non si spiegano e non hanno una chiara base legale.

Nella newsletter del preposto federale alla sorveglianza dei prezzi, Stefan Meierhans, pubblicata oggi, si precisa che ai sensi della legge riveduta sulla cittadinanza, entrata in vigore il primo gennaio 2018, «gli emolumenti dei Cantoni e dei Comuni possono al massimo coprire le spese procedurali». Tuttavia, dall'indagine condotta da Mister Prezzi emerge una situazione molto diversa.

Uno dei motivi di dubbio sono le grandi differenze tra i cantoni. Queste sono di gran lunga troppo grandi e non si spiegano, visto il principio di copertura dei costi. Ne risulta «una grande disparità di trattamento delle persone che desiderano acquisire la nazionalità svizzera», precisa il sorvegliante dei prezzi nel documento.

L'autorità di vigilanza sui prezzi ritiene giustificata una tassa cantonale e comunale complessiva di al massimo 1'500 franchi per la naturalizzazione di un individuo adulto. Dovrebbero essere eventualmente previste aggiunte moderate alla tassa «in caso di dispendio straordinariamente elevato».

La maggior parte dei Cantoni si muovono attorno a questa cifra. Secondo un sondaggio di Mister Prezzi, tuttavia, la forbice è ampia: le tasse variano solitamente tra i 200 e i 2'200 franchi. In 19 cantoni la media è di 1'000 franchi al massimo. In diversi cantoni, tuttavia, la naturalizzazione può essere notevolmente più costosa. Secondo Meierhans, in casi limite sono possibili tasse fino a 4'000 franchi.

In Ticino la base legale prevede un emolumento fisso di 800 franchi per una persona maggiorenne. Nei Grigioni vi è un quadro tariffario compreso tra 100 e 1'300 franchi, con una possibile «maggiorazione dell'emolumento fisso o del quadro tariffario in caso di dispendio straordinariamente elevato» fino a 2'000 franchi. Cantoni come Basilea Campagna, Obvaldo, Soletta e Uri hanno quadri tariffali fissati dalle basi legali che vanno fino a 3'000 franchi.

Diversi in molti casi i dati se si valutano gli emolumenti riscossi effettivamente dai Cantoni: se il Ticino ha riscosso un emolumento fisso conformemente alle sue basi legali (800 franchi), nei Grigioni l'intervallo tra la naturalizzazione meno costosa e quella più costosa si è fissato tra 1000 e 1200 franchi. Inoltre buona parte dei Cantoni ha applicato una tariffa fissa nonostante le loro basi legali prevedessero un quadro tariffario.

Secondo "Mister Prezzi", più sono ampi i quadri tariffari dei Cantoni e dei Comuni, più è difficile per le persone che desiderano acquisire la nazionalità svizzera valutare i costi della naturalizzazione. I siti web di vari Cantoni, inoltre, non informano o informano molto poco sui costi di una naturalizzazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
8 ore
Omicron ha ribaltato la graduatoria fra i cantoni
Appenzello virtuoso, Ginevra un flop. I cantoni della Svizzera orientale ora sono i meno toccati dal coronavirus.
SVIZZERA
9 ore
«Relazioni stabili con l'Ue, ma nessun accordo quadro 2.0»
L'intervento del presidente Ignazio Cassis al raduno dell'UDC zurighese all'Albisgüetli.
BERNA
14 ore
Un "virus" che dalla Svizzera si è diffuso in Cina
Fino al 1. maggio al Museo Alpino Svizzero di Berna saranno esposte fotografie in netto contrasto fra loro.
GRIGIONI
15 ore
Il WEF avrà luogo a fine maggio
Gli organizzatori hanno confermato che l'evento, procrastinato a causa di Omicron, si terrà nella località grigionese.
SVIZZERA
17 ore
Campagna vaccinale: nuove raccomandazioni
Le autorità sanitarie hanno aggiornato le raccomandazioni nell'ambito della campagna vaccinale.
SVIZZERA
17 ore
Omicron non cede: i nuovi casi sono 37'992
Sono 138 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'Ufsp.
SAN GALLO
17 ore
Rubano un'auto, provocano un incidente e fuggono
Due dei tre presunti protagonisti dello scontro di Oberuzwil sono già stati arrestati dalla polizia.
SVIZZERA
19 ore
I Paesi dell'Africa australe fuori dalla lista nera
La SEM toglierà il blocco d'ingresso che era in vigore dal mese di novembre per contrastare la diffusione di Omicron.
GRIGIONI
20 ore
Ucciso un lupo, si avvicinava troppo all'uomo
Per le autorità grigionesi era "un pericolo potenziale per l'essere umano"
ZURIGO
22 ore
Una nuova variante può riportarci al punto di partenza?
Per l'epidemiologo Jürg Utzinger sono corrette le manovre del Consiglio federale decise da qui a marzo.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile