Keystone
Le terme sono state pensate dall'architetto Peter Zumthor ed inaugurate nel 1998.
SVIZZERA
13.05.20 - 14:230

Terme di Vals, la vendita è stata «regolare»

«Nulla di penalmente rilevante»: queste è la conclusione dell'inchiesta scattata più di otto anni fa.

Nessuno si è arricchito a livello personale durante i negoziati: né il promotore immobiliare Remo Stoffel, né il CdA della società proprietaria dell'hotel.

COIRA - Non c'è stato nulla di penalmente rilevante nella vendita delle terme di Vals (GR) al promotore immobiliare grigionese Remo Stoffel, avvenuta nel 2012.

È la conclusione cui giunge - a più di otto anni dai fatti e a oltre tre da una denuncia penale presentata contro ignoti dal governo cantonale - un'inchiesta affidata a un procuratore esterno ai Grigioni e di cui dà notizia oggi la procura retica.

Nei loro negoziati con Stoffel nel 2011 - emerge dalle indagini - i consiglieri di amministrazione della società Hotel und Thermalbad Vals non si sono arricchiti a livello personale, né hanno causato danni alla loro impresa. Una perizia commissionata dagli inquirenti è giunta alla conclusione che il prezzo di acquisto era adeguato. Non sussistono inoltre indizi di attività di corruzione che vedano coinvolti funzionari comunali.

Nel marzo 2012 l'assemblea comunale della località della Surselva aveva dato il via libera alla vendita delle terme, che andavano ristrutturate, a un prezzo di 7,8 milioni di franchi. L'acquirente era la Stoffelpart, società immobiliare di Stoffel (che nel frattempo, è notizia del luglio scorso, si è trasferito a Dubai). Per il complesso aveva mostrato interesse anche l'architetto Peter Zumthor, all'origine del progetto originale dell'opera inaugurata nel 1998.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
14 min
La situazione è già critica, Omicron potrebbe peggiorarla»
Gli esperti della Confederazione fanno il punto sulla situazione epidemiologica nel nostro Paese e non solo.
LUCERNA
29 min
Lo spauracchio Omicron fa saltare le Universiadi
La competizione avrebbe dovuto aver luogo tra l'11 e il 21 dicembre. A Lucerna erano attesi atleti da cinquanta Paesi.
SVIZZERA
41 min
La seconda volta di un'ecologista alla guida del Nazionale
La 34enne argoviese Irène Kälin è la nuova presidente della Camera bassa.
SVIZZERA
2 ore
Oltre 19mila contagi e 35 morti nel weekend svizzero
Salgono i pazienti Covid ricoverati in cure intense, che occupano ora il 25,4% dei posti letto.
FOTO
ARGOVIA
3 ore
Bancomat fatto esplodere e colpevoli in fuga
Altro furto a uno sportello automatico. Questa volta in canton Argovia.
FOTO
SVIZZERA
3 ore
Una bufera di neve investe la Svizzera
Temperature al ribasso e tanti disagi alla circolazione soprattutto in Svizzera tedesca.
GRIGIONI
6 ore
Test ripetuti nei Grigioni: i laboratori non ce la fanno più
Le autorità cantonali corrono ai ripari adeguando la misura nelle scuole e nelle aziende
SVIZZERA
7 ore
«Ha vinto la maggioranza silenziosa»
Così la stampa elvetica ha commentato l'esito dell'attesa votazione del 28 novembre sulla Legge Covid-19.
SVIZZERA
7 ore
Gli svizzeri chiedono nuovi provvedimenti anti-Covid
Estensione dell'obbligo di mascherina e booster raccolgono più consensi, secondo un sondaggio rappresentativo
FOTO
SAN GALLO
9 ore
Abitazione in fiamme: un 54enne ustionato
Il rogo è scoppiato nella notte in uno stabile situato nella località sangallese di Au
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile