keystone
BERNA
12.05.20 - 13:110

Tifo violento: 14 denunciati

Nove tifosi del Feyenoord e cinque dello Young Boys sotto inchiesta per i disordini in Europa League

BERNA - Nove tifosi della squadra di calcio olandese del Feyenoord Rotterdam e cinque dello Young Boys sono accusati di aver provocato disordini a Berna lo scorso ottobre in occasione della partita di Europa League fra le due compagini. Lo ha reso noto oggi il Ministero pubblico bernese.

Gli interessati hanno tra i 21 e i 50 anni e dovranno rispondere, tra l'altro, di aver partecipato a una rissa e di aver violato la legge sulle armi.

Il giorno della partita, oltre 2000 tifosi olandesi, noti per essere particolarmente caldi, si erano riversati nelle strade della capitale elvetica. Nel pomeriggio la polizia aveva fermato alcuni di loro perché indossavano guanti pieni di sabbia. Poco prima del calcio d'inizio, alcuni facinorosi sostenitori del Feyenoord avevano attaccato i tifosi bernesi lanciando sedie davanti allo stadio.

Dei cinque tifosi dello Young Boys denunciati, tre sarebbero stati coinvolti nella rissa fuori dallo stadio. Altri due sono accusati di reati commessi durante partita di novembre giocata dalla squadra bernese contro l'FC Porto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
46 min
Richiamati i noodle a cottura rapida Long Life: contengono micotossine
Il lotto interessato è quello con termine minimo di conservazione al 04.04.2021. È previsto il rimborso.
SVIZZERA
1 ora
Pacchi: la situazione si è normalizzata
Nei mesi di marzo, aprile e maggio, la Posta ha elaborato fino al 40% in più di pacchi rispetto all’anno precedente
SVIZZERA
1 ora
Mascherine in tessuto, l'UFSP smentisce
Che siano diventate lo standard rispetto a quelle chirurgiche «è una notizia falsa diffusa dall'agenzia Keystone-ATS».
SVIZZERA
4 ore
Il coronavirus fa precipitare (nelle cifre rosse) Swiss
La compagnia aerea elvetica ha subito una perdita operativa di 266.4 milioni di franchi nel primo semestre del 2020.
GINEVRA
5 ore
Annulla il volo per la Serbia, perde 450 franchi
La donna ha deciso di rimandare il viaggio in patria per evitare la quarantena al ritorno in Svizzera.
FOTO
LIBANO / SVIZZERA
13 ore
«Sono stata scaraventata attraverso l'ufficio»
La testimonianza di Monika Schmutz Kirgöz, ambasciatrice elvetica in Libano
SVIZZERA
15 ore
«Se loro sbagliano, la gente perde fiducia»
Knill: «In una pandemia, questo è particolarmente pericoloso perché può avere un impatto diretto sui contagi»
SVIZZERA
19 ore
Swiss parla il Ceo: «La ripresa è più dura del previsto»
Il 2020 per la compagnia elvetica «sarà una grande sfida», per ora le prenotazioni sono il 20% del normale
LIBANO / SVIZZERA
19 ore
«Sembra che da qui sia passata la guerra»
La 26enne svizzera Souraya Khaled vive vicino al porto di Beirut. Ecco come ha vissuto l'esplosione.
SVIZZERA
20 ore
Mancano macchinisti, le FFS sopprimono alcuni treni
La crisi del coronavirus ha ulteriormente messo in difficoltà le Ferrovie federali.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile