Keystone
SVIZZERA
10.05.20 - 17:000

In vista di domani, treni e stazioni delle FFS saranno limpidi

La disinfezione coinvolgerà in particolare le superfici più esposte al contatto, come corrimani, maniglie e braccioli

BERNA - Domani, nell'ottica del ritorno alla quasi normalità dell'orario, le Ferrovie federali svizzere (FFS) hanno intenzione di intensificare la pulizia di treni e stazioni: secondo le FFS un migliaio di addetti alle pulizie saranno impiegati sui convogli anche durante il viaggio. Inoltre, alle entrate delle stazioni saranno posti dei distributori di soluzione idroalcolica.

Le squadre di pulizia sono mobilitate per rafforzare la disinfezione delle superfici di contatto, ha detto oggi a Keystone-ATS Frédéric Revaz, portavoce delle FFS. Nelle stazioni questo concerne in particolare i braccioli, i corrimani, e i distributori automatici che saranno puliti sei volte al giorno invece delle precedenti tre volte.

Anche la pulizia dei treni sarà intensificata. Le superfici di contatto (maniglie, bottoni, corrimani, toilette ecc) saranno pulite sei volte al giorno. Una pulizia di fondo sarà realizzata nella notte dove oltre alle superfici di contatto saranno lavati i pavimenti e le finestre, infine una volta alla settimana verrà disinfettato l'interno e l'esterno dei convogli.

Solo per i treni saranno al lavoro non meno di 1'000 persone in tutta la Svizzera. Anche la pulizia dei treni in corsa viene intensificata con 25 linee ferroviarie che beneficeranno di questo servizio.

Infine, per quanto riguarda le mascherine, che le aziende di trasporto raccomandano di portare sui mezzi pubblici qualora non sia possibile mantenere la distanza di due metri, sono in vendita in differenti negozi delle stazioni in particolare edicole, farmacie e supermercati. Dovrebbe essere possibile acquistarle anche dai distributori automatici Selecta.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Hubelius 1 anno fa su tio
Spruz spruz! Un pó di disinfettante, un pizzico di candeggina e siamo a posto! Il virus é sparito! Ma dai...
Marta 1 anno fa su tio
la pulizia va fatta più volte al giorno e le persone con mascherina, allora sì che potrebbe funzionare anche bene
tip75 1 anno fa su tio
in italia fanno di più
Blobloblo 1 anno fa su tio
Basta isteria!!! Io ho sempre lavorato, non so neanche cos’è il lockdown, anzi ho lavorato di più...turni di 12 ore la maggior parte della gente non sa neanche cosa sono!!! E ci sono sempre andato in treno!!! Sappiamo come proteggerci, è un virus, non sono radiazioni!!!!
sedelin 1 anno fa su tio
le intenzioni sono buone, ma lo trovo ridicolo.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
Tra lo smartphone e una maxi grattugia, i ticinesi del Flugtag
L'evento Red Bull ha avuto luogo oggi a Losanna. Quaranta i gruppi che hanno partecipato, nessuno ha raggiunto il record
SAN GALLO
10 ore
Il malore, lo schianto e la morte sull'A3
È morto sul posto il 78enne belga protagonista dell'incidente avvenuto nel pomeriggio a Berschis.
SONDAGGIO
SVIZZERA
13 ore
I non vaccinati in attesa di Johnson & Johnson
La Confederazione sta negoziando l'acquisto di dosi. Nel frattempo cittadini impazienti contattano Swissmedic
SOLETTA
13 ore
Auto senza targa sull'A1, la polizia la insegue senza successo
Il veicolo, rubato a Zurigo, è stato successivamente ritrovato in un parcheggio a Derendingen.
SCIAFFUSA
14 ore
«Nulla a che fare con l'incidente a Paradies»
I sommozzatori della polizia erano impegnati nella ricerca dei due nuotatori scomparsi, quando hanno rinvenuto un corpo.
SVIZZERA
16 ore
In limousine dall'amante
Il Ministro nell'occhio del ciclone per aver utilizzato l'automobile di rappresentanza per un viaggio privato.
ZURIGO
16 ore
Un uomo trovato morto per strada
Le forze dell'ordine zurighesi presumono si tratti di omicidio e cercano testimoni.
ARGOVIA
17 ore
Esce di strada e scappa, 17enne riconsegna il patentino
Il giovane, in preda ai fumi dell'alcol, disponeva di una licenza per allievo conducente, ma non era accompagnato.
SVIZZERA
18 ore
«La Svizzera offrì 1,25 milioni per liberarci»
Daniela Widmer è tornata a parlare del sequestro di cui fu vittima nel 2011 mentre si trovava in Pakistan col fidanzato.
FOTO
TURGOVIA
18 ore
Si tuffano nel Reno e non riemergono più
Una donna di 23 anni e un uomo di 28 risultano dispersi da ieri sera.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile