Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
10.05.20 - 17:000

In vista di domani, treni e stazioni delle FFS saranno limpidi

La disinfezione coinvolgerà in particolare le superfici più esposte al contatto, come corrimani, maniglie e braccioli

BERNA - Domani, nell'ottica del ritorno alla quasi normalità dell'orario, le Ferrovie federali svizzere (FFS) hanno intenzione di intensificare la pulizia di treni e stazioni: secondo le FFS un migliaio di addetti alle pulizie saranno impiegati sui convogli anche durante il viaggio. Inoltre, alle entrate delle stazioni saranno posti dei distributori di soluzione idroalcolica.

Le squadre di pulizia sono mobilitate per rafforzare la disinfezione delle superfici di contatto, ha detto oggi a Keystone-ATS Frédéric Revaz, portavoce delle FFS. Nelle stazioni questo concerne in particolare i braccioli, i corrimani, e i distributori automatici che saranno puliti sei volte al giorno invece delle precedenti tre volte.

Anche la pulizia dei treni sarà intensificata. Le superfici di contatto (maniglie, bottoni, corrimani, toilette ecc) saranno pulite sei volte al giorno. Una pulizia di fondo sarà realizzata nella notte dove oltre alle superfici di contatto saranno lavati i pavimenti e le finestre, infine una volta alla settimana verrà disinfettato l'interno e l'esterno dei convogli.

Solo per i treni saranno al lavoro non meno di 1'000 persone in tutta la Svizzera. Anche la pulizia dei treni in corsa viene intensificata con 25 linee ferroviarie che beneficeranno di questo servizio.

Infine, per quanto riguarda le mascherine, che le aziende di trasporto raccomandano di portare sui mezzi pubblici qualora non sia possibile mantenere la distanza di due metri, sono in vendita in differenti negozi delle stazioni in particolare edicole, farmacie e supermercati. Dovrebbe essere possibile acquistarle anche dai distributori automatici Selecta.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Hubelius 1 anno fa su tio
Spruz spruz! Un pó di disinfettante, un pizzico di candeggina e siamo a posto! Il virus é sparito! Ma dai...
Marta 1 anno fa su tio
la pulizia va fatta più volte al giorno e le persone con mascherina, allora sì che potrebbe funzionare anche bene
tip75 1 anno fa su tio
in italia fanno di più
Blobloblo 1 anno fa su tio
Basta isteria!!! Io ho sempre lavorato, non so neanche cos’è il lockdown, anzi ho lavorato di più...turni di 12 ore la maggior parte della gente non sa neanche cosa sono!!! E ci sono sempre andato in treno!!! Sappiamo come proteggerci, è un virus, non sono radiazioni!!!!
sedelin 1 anno fa su tio
le intenzioni sono buone, ma lo trovo ridicolo.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
44 min
I dati di migliaia di clienti Swiss Pass liberamente accessibili
A inizio gennaio è stata scoperta una falla di sicurezza nella piattaforma per la vendita dei biglietti
ZURIGO
1 ora
Da certificato Covid a documento per controllarti?
Alain Berset attende con ansia la fine del suo utilizzo, che potrebbe arrivare per marzo.
SVIZZERA
1 ora
In Svizzera la vaccinazione dei bambini stenta a decollare
La quota nazionale è del 5,2%. L'adesione più alta si registra a Basilea Campagna e Basilea Città
SVIZZERA
1 ora
L'esercito distribuisce mascherine scadenti?
Giacciono da mesi nei magazzini militari. E vengono vendute ai Cantoni a prezzo simbolico. È polemica
SVIZZERA
2 ore
Prova sirene alle porte, ecco quando non dovrete spaventarvi
Il test, essenziale per verificare il loro corretto funzionamento in caso di emergenza, avrà luogo mercoledì 2 febbraio.
SVIZZERA
4 ore
Aiuto ai media: si profila un classico Röstigraben
In Romandia le misure di sostegno statale sono viste meglio rispetto alla Svizzera tedesca
SVIZZERA / RUSSIA
13 ore
Il conflitto russo-ucraino, un rischio anche per la Svizzera
L'Europa (e anche il nostro paese) potrebbero restare senza il gas proveniente dalla Russia. Ecco gli scenari
SVIZZERA
15 ore
Liberi tutti già il mese prossimo?
Associazioni di categoria e alcuni politici chiederanno la revoca delle restrizioni in vigore già il prossimo mese.
SVIZZERA
1 gior
Boom di suicidi giovanili: «Abbiamo uno stato di emergenza»
Più 50%, rispetto al 2020, alla Clinica universitaria di psichiatria infantile e adolescenziale di Berna.
SVIZZERA
1 gior
Pierin Vincenz alla sbarra
Si aprirà martedì il processo all'ex Ceo di Raiffeisen
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile