Archivio Keystone
SVIZZERA
07.05.20 - 12:270

Una task force per aiutare i giovani a trovare un posto di tirocinio

È stata istituita dalla Confederazione per reagire agli effetti negativi della pandemia sulla formazione professionale

BERNA - La Confederazione istituisce una task force, attiva fino al termine dell'anno, nell'ambito della formazione professionale. In questo modo si vuole aiutare la maggior parte dei giovani a trovare un posto di tirocinio per l'inizio di agosto, nonostante l'emergenza del coronavirus.

Dal canto loro, indica oggi in una nota il Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR), le aziende devono assegnare i tirocini vacanti per coprire il fabbisogno di professionisti qualificati.

La Svizzera ha già maturato esperienza nel gestire situazioni di crisi dei posti di tirocinio e in breve tempo è possibile rimettere a disposizione e potenziare gli strumenti esistenti, spiega il comunicato. È anche disponibile una base legale per sbloccare in poco tempo fondi destinati a progetti di stabilizzazione di questo mercato.

Tuttavia, per reagire efficacemente agli effetti negativi determinati dal virus, è fondamentale portare avanti un'azione coordinata con tutti i partner. Per questo il consigliere federale Guy Parmelin, capo del DEFR, ha incaricato la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SEFRI) d'istituire una task force.

Il gruppo di lavoro dovrà osservare l'evolvere del mercato dei posti di tirocinio e, in caso di squilibrio, intervenire rapidamente con adeguate misure. L'obiettivo è sostenere Cantoni, aziende e giovani nella ricerca di un impiego all'interno di un contesto economico complicato come quello attuale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
13 min
Una passeggiata durante la quarantena gli costa 2'750 franchi
L'uomo quest'estate è andato in Serbia. Al suo ritorno è stato pizzicato fuori casa e denunciato.
GRIGIONI
1 ora
«Era una persona molto umile, viveva per lo sport»
Comunità in lutto per la scomparsa del 25enne, che ha trovato la morte in baita
SVIZZERA
4 ore
Sommaruga all'ONU per la biodiversità: «Servono sforzi globali»
«I governi devono allineare i loro incentivi finanziari e sussidi ai metodi di produzione sostenibili»
BASILEA CITTÀ
5 ore
Condannato il politico UDC che tirò un pugno a uno straniero
Il Tribunale penale di Basilea Città ha inflitto all'uomo una pena pecuniaria (sospesa) per lesioni semplici.
BERNA
9 ore
Questa ciotola è tossica, contiene troppa melammina
Si tratta del piattino della serie griffata “Wildlife Turtle” prodotta dall'azienda Lässig
SVIZZERA
9 ore
Coop e Migros: cala il divario dei prezzi con Lidl, Aldi e Denner
L'ultimo confronto mostra che lo scarto tra Migros e Coop, e le altre aziende, è ora meno marcato
LUCERNA
9 ore
Una IPA fatta con l'intelligenza artificiale
L'idea di un micro-birrificio e della Scuola universitaria di Lucerna ha prodotto 500 bottiglie
BERNA
11 ore
In Svizzera 411 casi e un morto
Covid, il bollettino delle ultime 24 ore. I nuovi ricoveri sono invece 11
SVIZZERA / STATI UNITI
12 ore
Julius Bär a misura di clientela latino-americana
L'interrogativo riguarda il genere di operazione che l'istituto intende praticare
SONDAGGIO
BERNA
12 ore
Covid: tra entusiasmo e restrizioni tornano i grandi eventi
Le limitazioni imposte fanno storcere qualche naso. E ricevere il via libera non è poi così facile.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile