Immobili
Veicoli
tipress (archivio)
SVIZZERA
29.04.20 - 12:030

I suggerimenti per evitare incidenti in bici

Sono circa 31mila gli incidenti l'anno. Nella maggior parte dei casi la colpa è del ciclista stesso

LUCERNA - Ogni anno in Svizzera si verificano all'incirca 31'000 infortuni con la bicicletta, e nell'82% dei casi si tratta di incidenti provocati dalla vittima stessa. La Suva raccomanda pertanto di controllare regolarmente la bici e di guidare in maniera concentrata e predittiva.

Vista l'epidemia di coronavirus, durante la quale si cerca di evitare il più possibile i mezzi pubblici, e complice il bel tempo, molte più persone del solito si mettono in sella alla loro bici. Ma si fa presto ad avere un incidente.

Le cause principali di infortunio sono i marciapiedi, i cordoli, le crepe nel fondo stradale e le rotatorie, spiega l'Istituto nazionale di assicurazione contro gli infortuni in un comunicato diffuso oggi. Al secondo posto si collocano le collisioni con i veicoli a motore, soprattutto nelle svolte a sinistra, al terzo gli incidenti provocati dai binari ferroviari e dalle rotaie del tram.

"Con uno stile di guida predittivo è possibile individuare tempestivamente eventuali ostacoli e pericoli. Se invece ci si perde nei propri pensieri o ci si fa distrarre da qualcosa o qualcuno a bordo strada si rischia di non vedere un potenziale ostacolo e di non reagire prontamente", spiega nella nota Sabine Kuonen, responsabile della campagna di prevenzione Suva per gli infortuni con la bici.

Un altro aspetto importante è sottoporre la bici a regolare manutenzione: una volta all'anno è fondamentale verificare i freni, controllare che le gomme siano integre e la pressione al punto giusto, che la catena sia lubrificata e che le luci anteriori e posteriori funzionino. Chi ha una mountain bike deve anche controllare regolarmente le sospensioni idrauliche. Inoltre viene consigliato di avere al seguito alcuni pezzi di ricambio, una pompa e un piccolo kit per le riparazioni.

Non da ultimo, per evitare gli infortuni è opportuno adeguare l'itinerario alla capacità di guida e alla propria forma fisica. Infine la Suva ricorda che il casco protegge la testa in caso di caduta.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
9 ore
È salito sulla gru perché «pensava che qualcuno lo volesse uccidere»
La sorella: «Sapevo che a un certo punto la situazione sarebbe degenerata, da tempo chiedevamo un ricovero forzato»
FOTO
ZURIGO
9 ore
Manifestazione non autorizzata, chiusi i ponti della città
Secondo quanto indicato dalla polizia, il corteo si è formato in relazione al Wef di Davos. Una donna in ospedale
SVIZZERA
14 ore
Verso un "calmiere" per i premi
Il Ps chiede un tetto del 10% del reddito familiare. La Commissione sanità del Nazionale propone un controprogetto
ZURIGO
15 ore
Una ciclista si scontra con un tram
La donna è stata trasportata in ospedale in condizioni critiche
SVIZZERA
17 ore
In arrivo il farmaco Paxlovid
La Confederazione ha trovato un accordo con Pfizer per 12'000 confezioni
BERNA
19 ore
Cinesi schiavizzate sessualmente, cinque arresti nel canton Berna
La polizia bernese ha arrestato tre uomini e due donne per tratta di esseri umani e istigazione alla prostituzione.
GRIGIONI
19 ore
«La Svizzera non è un'isola di sicurezza»
Droni dell’esercito per monitorare l'intera zona del WEF. L’edizione di quest'anno costerà quattro milioni in più.
SVIZZERA
21 ore
Elettricità sempre più cara: aumenti fino al 20%
La guerra in Ucraina ha accentuato una tendenza già presente in Svizzera.
GRIGIONI
21 ore
Scontro fra treni: colpa di una disattenzione
L'incidente nel 2019 nel tunnel del Vereina. Dagli accertamenti è emerso che il macchinista non aveva visto l'halt
SVIZZERA
22 ore
Un futuro alternativo per la Patrouille Suisse
Con l'acquisto degli F-35A, non saranno mantenuti gli F-5 Tiger della pattuglia acrobatica. Amherd cerca una soluzione
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile