tipress
BERNA
23.04.20 - 10:200

Riconoscete gli uccelli del vostro giardino?

BirdLife Svizzera e Ficedula invitano a scoprire le meraviglie della biodiversità dell'avifauna elvetica con un concorso

BERNA - La primavera incalza e nei giardini svolazzano numerosi uccellini: ma di chi è il canto che vi sveglia al mattino? Il nido sull'albero è di un merlo, di un verdone o di un cardellino?

BirdLife Svizzera e Ficedula invitano a scoprire le meraviglie della biodiversità dell'avifauna elvetica con l'azione "Uccelli dei vostri giardini" e lanciano un grande concorso. Dal 6 al 10 maggio si potranno segnalare le specie trovate, contribuendo alle analisi sul tema uccelli e giardini condotte dalle due organizzazioni.

Come partecipare - La partecipazione è semplice: basta sedersi per un'ora in giardino, sul balcone o davanti a casa, annotare tutte le specie di uccelli che si scoprono e segnalare le osservazioni al sito internet www.birdlife.ch/uccellideigiardini.

Tutti i partecipanti possono caricare la loro foto preferita o un breve video fatti in quei giorni. Possono partecipare persone singole o coppie, famiglie con bambini o anche classi di scuola (come compito online). In premio vi è un binocolo, ottimo strumento per il birdwatching.

Basta internet - In una nota BirdLife Svizzera e Ficedula precisano che non sono necessarie particolari conoscenze, inoltre sul sito internet delle due organizzazioni sono a disposizione diversi strumenti di identificazione. Nei giorni precedenti l'azione saranno pubblicati online diversi ritratti di uccelli.

Da notare che sulla pagina Instagram di Ficedula, associazione della Svizzera italiana affiliata a BirdLife, già da alcune settimane si svolgono lezioni di ornitologia di base per imparare a riconoscere le specie più comuni.

L'obiettivo del progetto è quello di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla natura e di far conoscere meglio le esigenze delle specie di uccelli nei giardini e i cambiamenti con cui essi sono confrontati. A questo scopo ogni anno BirdLife analizza i dati ricevuti e ciò consente di trarre conclusioni interessanti.

Un esempio tra molti: le osservazioni hanno già permesso di dimostrare che i giardini con molti alberi e arbusti autoctoni e altri elementi naturali ospitano più specie di uccelli rispetto a quelli con prati all'inglese e piante esotiche.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Berna
1 ora
Test gratuiti: sì, ma non tutti
Il Consiglio degli Stati vuole escludere antigenici rapidi per uso personale e sierologici non ordinati dal cantone
SVIZZERA
2 ore
Due bambini rimpatriati dalla Siria
L'operazione è effettuata con il consenso della madre e in collaborazione con le varie autorità.
VALLESE
4 ore
Meteorite si schianta su un ghiacciaio vallesano
Grande quanto un mandarino, è precipitato sul ghiacciaio di Corbassère ma non è ancora stato trovato.
SVIZZERA
5 ore
Triage? «I vaccinati abbiano la precedenza in terapia intensiva»
Precedenza a chi ha ricevuto il vaccino? L'Accademia svizzera delle scienze mediche non ne vuole sentir parlare.
SVIZZERA
5 ore
Solo vaccinati e guariti al posto della mascherina? «I casi aumenteranno»
Discoteche e palestre puntano su vaccinati e guariti e schivano la mascherina obbligatoria.
LUCERNA
6 ore
Traffico di esseri umani, sotto accusa la ex gestrice di un bordello
La 54enne avrebbe costretto alla prostituzione almeno 29 donne thailandesi, sfruttando le loro difficoltà finanziarie.
BERNA
7 ore
Covid: pochissime morti fra i vaccinati
In quasi 9 decessi su 10 le vittime non erano state completamente vaccinate.
VAUD
8 ore
Il boss della 'ndrangheta non può entrare
Leo Caridi era stato estradato in Italia dove è stato condannato a 9 anni e 6 mesi
ZURIGO
9 ore
Il caffè al bar si fa sempre più salato
La bevanda energizzante aumenta di prezzo, i ristoratori si sentono a rischio
BERNA
10 ore
Droghe, la lista si allunga
L'elenco degli stupefacenti viene integrato con delle "new entry"
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile