Archivio Depositphotos
SVIZZERA
20.04.20 - 18:390
Aggiornamento : 23:08

Gli svizzeri rinchiusi in casa... col desiderio di partire per Londra e Parigi

Sono in aumento le ricerche online per city-trip. Ma quando sarà possibile tornare a viaggiare?

Dopo la pandemia

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

ZURIGO - Da settimane viviamo la quotidianità tra le nostre mura domestiche. E a volte all'aria aperta per una passeggiata. Ma non ci basta: abbiamo tanta voglia di viaggiare, in particolare di passare qualche giorno in una capitale europea.

Parigi, Londra e Berlino: sono infatti queste le principali destinazioni che negli ultimi trenta giorni gli svizzeri hanno cercato sul web, come si evince dai dati raccolti da Arg-You, società di Baar (SZ) che conduce indagini di mercato. «Attualmente si riscontra un forte aumento anche di ricerche online relative a fitness, bellezza, parrucchieri, matrimoni, massaggi, vacanze, gravidanze e benessere» afferma il ceo e politologo Christoph Glauser.

Un fenomeno che, sempre secondo Glauser, sarebbe da ricondurre proprio all'attuale lockdown che ci tiene in casa. Ma pure all'annunciato graduale ritorno alla normalità: i cittadini si aspettano un prossimo allentamento anche delle restrizioni di viaggio. Ma sono consapevoli che bisognerà limitarsi agli spostamenti all'interno dell'Europa. «Per questo si pensa piuttosto a dei city-trip».

I treni si fermano alla frontiera - Ma al momento si può viaggiare soltanto con l'immaginazione: i treni si fermano alla frontiera, mentre Swiss propone una manciata di destinazioni. Quando si potrà tornare a viaggiare sul serio? «Dipende dalle imprese ferroviarie all'estero e dalle decisioni dei governi sula riapertura delle frontiere per tutti i viaggiatori» afferma Raffael Hirt, portavoce FFS.

Swiss propone un'offerta ridotta fino al prossimo 17 maggio. In seguito l'intenzione è d'introdurre gradualmente nuove destinazioni. «La scelta - spiega la portavoce Meike Fuhlrott - dipende dalle limitazioni di viaggio in vigore in Europa e nel resto del mondo, come pure da riflessioni economiche».

Viaggi sconsigliati - Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) sconsiglia i viaggi da quando l'Organizzazione mondiale della sanità ha definito la diffusione del Covid-19 come una pandemia a livello mondiale. «Oggi in tutto il mondo c'è il rischio di contrarre il nuovo coronavirus. Dal 13 marzo 2020 e fino a nuovo avviso il Consiglio federale raccomanda di rinunciare a viaggi all'estero non essenziali» ha comunicato il DFAE su richiesta di 20 Minuten. «Al momento non è possibile dire quando tali limitazioni saranno tolte».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Aky 7 mesi fa su tio
Idem! Non subito, ma a settembre carico il camper e non torno per almeno 2 mesi !!AHAHA non se ne può più, davvero.
pulp 7 mesi fa su tio
Londra.... acc.. dannaz... malediz... mi manca... troppo bella.
Maryana Bolliger 7 mesi fa su fb
elvicity 7 mesi fa su tio
appena appriranno le frontiere faccio le valigie. non ne posso più di essere chiusa in casa.
pillola rossa 7 mesi fa su tio
I soldi ce li dà lo stato? Forse quelli che ci lavorano e sono mantenuti. Gli altri non possono permettersi altro che alimenti in azione, finché durerà.
Jessica Waine 7 mesi fa su fb
Incredibile, si è chiuso tutto perché la paura più grande è quella di morire 😂
Aurora Sothis 7 mesi fa su fb
Jessica Waine ahahah.. vero.. tanto prima o poi......... si va.. amen.. 😀
Alessandro Vilei 7 mesi fa su fb
Mosca 🇷🇺
Emmi Ciofalo 7 mesi fa su fb
Luigi vedrai fra po' andare io sono in esilio in Sicilia da due mesi senza uscire mi mancano i miei figlie
Luigi Romano 7 mesi fa su fb
Emmi Ciofalo so che dal 4 maggio ci si può muovere in tutta la Lombardia
Monica Boffelli 7 mesi fa su fb
Simo Malingamba 7 mesi fa su fb
Per fortuna ci ero stata a gennaio a Londra 💙
Cristina Decarli 7 mesi fa su fb
Simo Malingamba io sarei andata in maggio .... ma niente ....
Bruna Bralla 7 mesi fa su fb
Cristina Decarli anch’io , rimandato a settembre , vedremo
Luigi Romano 7 mesi fa su fb
Mi accontento di andare a vigevano a vedere mio padre e i miei vecchi amici
RobediK71 7 mesi fa su tio
Accendi Netflix o YouTube e viaggi dove vuoi
Piera Laera 7 mesi fa su fb
Io in estate in Puglia dalla mia famiglia
LR4You 7 mesi fa su fb
Io rimango in 🇨🇭 I❤️Schweiz.
Tato50 7 mesi fa su tio
Andiamoci piano con le previsioni su dove andare, perché se non arriva il vaccino ma la replica, l'unico posto dove rischiamo di andare non c'è bisogno di prenotare-;((((
momo73 7 mesi fa su tio
ah che bello una notizia che parla di viaggi e non di covid...ah no... oramai su questo sito si legge solo coivid e radar, radar e covid, radar19 e covid, covid19 e radar...dimenticavo, radar...l'ho detto? e covid? anche?
Nati Cassina 7 mesi fa su fb
A me basterebbe andare dal mio compagno a Gallarate
Claribel Boscacci 7 mesi fa su fb
Nati Cassina 🙏
La Flo 7 mesi fa su fb
Nati concordo, il mio compagno e la mia famiglia sono tutti in Italia, sono completamente sola da 44 giorni... nn ce la faccio più! 💔😢
Valentina Carlone 7 mesi fa su fb
Idem, non vedo il mio compagno dal 8 marzo, é una tortura 😢😢
Cristina Decarli 7 mesi fa su fb
Anche il mio in valle d'Aosta..... da febbraio che non lo vedo .....
Marco Jack Giovannico 7 mesi fa su fb
Idem dal 5 marzo...voglio andare a Piacenza 🥺
francox 7 mesi fa su tio
Sessanta medici hanno chiesto di non riaprire niente prima del 4 maggio. Se avevano ragione loro, non andremo in vacanza da nessuna parte.
Manuela Belli 7 mesi fa su fb
Ma nemmeno se me la pagano la vacanza!😏
Francescø Gnøni 7 mesi fa su fb
Condivido in pieno
Fabrizio D'Auria 7 mesi fa su fb
Adesso e il momento giusto !!!! Ce in giro poca gente !!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
7 min
«Vanno promosse le maschere in tessuto certificate»
È quanto chiede Greenpeace con una petizione indirizzata al Governo federale
GRIGIONI
40 min
Investe e uccide un lupo in Val Surselva
Il conducente dell'auto ha immediatamente segnalato al guardiacaccia quanto accaduto tra Disentis e Sedrun.
ZURIGO
1 ora
Prima colpisce l'auto con una bottiglia, poi l'agente con un pugno
Il 31enne è stato infine fermato (non senza difficoltà). Ha motivato le sue azioni con l'odio verso la polizia.
SVIZZERA
1 ora
TX Group obiettivo di attacchi hacker
Il gruppo mediatico, che pubblica tra gli altri 20 Minuten, ha respinto l'aggressione.
SVIZZERA
1 ora
EasyRide conquista il trasporto locale
In un anno la funzione di ticketing automatico è stata utilizzata per circa 4,5 milioni di viaggi
SVIZZERA
1 ora
Più donne ai vertici di aziende e istituti parastatali
Il Consiglio federale ha deciso di portare la quota di rappresentanza di entrambi i sessi dal 30 al 40%.
SVIZZERA
2 ore
Il vaccino suscita ottimismo tra gli analisti
Le prospettive riguardanti congiuntura e Borsa sono favorevoli, meno quelle sull'impiego
SVIZZERA
3 ore
Coronavirus in Svizzera: altri 4'876 casi e 100 decessi
Nelle ultime ventiquattro ore è risultato positivo il 16% dei test Covid-19
VAUD
4 ore
Il monossido di carbonio uccide due persone
Tragico incidente sul lavoro a Goillon: le vittime sono due dipendenti del Servizio della sicurezza civile e militare.
SVIZZERA
4 ore
Nestlé cede importanti attività in Cina
Venduto un marchio noto per prodotti a base di riso e per il latte di arachidi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile