Immobili
Veicoli
Aumento della cassa malati? «Scongiurato dalle riserve»
Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
15.04.20 - 11:230
Aggiornamento : 14:34

Aumento della cassa malati? «Scongiurato dalle riserve»

Santésuisse assicura: «Gli assicuratori malattia fanno la loro parte in questa crisi»

BERNA - «Le riserve degli assicuratori malattia scongiureranno un aumento dei premi per il 2021 dovuto a eventuali costi straordinari provocati dall’epidemia di coronavirus». Lo ha precisato la scorsa settimana Verena Nold, direttrice di santésuisse, in un’intervista al giornale economico L’Agefi. Un concetto confermato oggi dal portavoce Ivo Giudicetti. 

In Svizzera Ticino e Grigioni italiano sono tra le regioni più toccate dalla crisi. E «gli assicuratori rappresentati da santésuisse sono molto grati al personale sanitario», ma pure «agli assicurati che fanno prova di responsabilità individuale frenando, con l’isolamento sociale e tanti sacrifici, la diffusione del virus». Anche per questo «danno il loro contributo» continuando a garantire l’assunzione dei costi. 

Ogni assicuratore malattia ha messo in atto il proprio dispositivo d’emergenza per mantenere la capacità di agire «a favore degli assicurati (rimborsi) ma anche a di medici e ospedali (pagamenti di fatture) e dei pazienti (garanzia di assunzione dei costi)».

Per quanto riguarda i premi 2021, santésuisse non nutre «particolari timori legati al Covid-19». «Se necessario, le riserve attuali, che corrispondono a un quarto circa di quanto rimborsato annualmente in tutto il Paese, garantiscono oggi una rapida assunzione dei costi», precisa Giudicetti. Riserve che secondo santésuisse sono «una base necessaria per un sistema sanitario solido», permettendo «agli assicuratori di coprire i potenziali costi eccezionali causati dal virus».

Inoltre, va ricordato che se da una parte c’è un aumento della spesa causato dai pazienti in cure intense, dall’altra sono diminuite in questo periodo le visite ambulatoriali e le operazioni chirurgiche.

Giudicetti coglie anche l’occasione per informare che santésuisse ha appena trovato una soluzione «che favorisce la copertura dei costi di consulenze per video o telefono di psichiatri, psicologi, ergoterapisti e nutrizionisti», resesi necessarie in questo momento.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Vaiolo delle scimmie: Berna pensa all'acquisto di un vaccino
«Per il momento, non c'è motivo di preoccuparsi» rassicura la vicedirettrice dell'UFSP Linda Nartey
ZURIGO
10 ore
Feriti a bottigliate a Winterthur
Tre persone sono state arrestati per due episodi distinti avvenuti nelle prime ore di domenica
SVIZZERA
12 ore
Gas, un accordo di solidarietà tra Svizzera e Germania
Simonetta Sommaruga e Guy Parmelin hanno incontrato il vicecancelliere Robert Habeck alla vigilia del WEF
ZURIGO
16 ore
Esplosione in casa, 18enne gravemente ferito
La deflagrazione sarebbe stata causata da una miscela pirotecnica autoprodotta.
SVIZZERA
17 ore
«È sempre più un'influenza stagionale»
C'è chi rivolge lo sguardo al prossimo autunno, esprimendo preoccupazione per l'emergenza di nuove varianti del Covid.
SVIZZERA
19 ore
Quando sei miliardi non bastano
La Confederazione potrebbe dover sborsare un ulteriore miliardo per l'acquisto dei jet da combattimento F-35.
GINEVRA
20 ore
La rissa fra "bande" degenera e partono alcuni spari
I fatti sono avvenuti in un bar del quartiere ginevrino di Plainpalais. Nessuno è rimasto ferito.
SVIZZERA
22 ore
Quegli spinosi miliardi degli oligarchi con i quali non si sa bene che fare
In Svizzera sono 6 (ma c'è chi dice che siano molti, molti di più) e per la legge elvetica non si possono toccare
SVIZZERA
23 ore
Anche il WEF 2022 si tinge di guerra
Al via oggi nella capitale grigionese il summit economico, attesi 50 capi di stato e anche Zelensky e Stoltenberg
SCIAFFUSA
1 gior
L'alcol, l'incidente e la fuga
Il conducente ha perso il controllo dell'auto, urtando una vettura ferma a un semaforo
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile