Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
15.04.20 - 11:230
Aggiornamento : 14:34

Aumento della cassa malati? «Scongiurato dalle riserve»

Santésuisse assicura: «Gli assicuratori malattia fanno la loro parte in questa crisi»

BERNA - «Le riserve degli assicuratori malattia scongiureranno un aumento dei premi per il 2021 dovuto a eventuali costi straordinari provocati dall’epidemia di coronavirus». Lo ha precisato la scorsa settimana Verena Nold, direttrice di santésuisse, in un’intervista al giornale economico L’Agefi. Un concetto confermato oggi dal portavoce Ivo Giudicetti. 

In Svizzera Ticino e Grigioni italiano sono tra le regioni più toccate dalla crisi. E «gli assicuratori rappresentati da santésuisse sono molto grati al personale sanitario», ma pure «agli assicurati che fanno prova di responsabilità individuale frenando, con l’isolamento sociale e tanti sacrifici, la diffusione del virus». Anche per questo «danno il loro contributo» continuando a garantire l’assunzione dei costi. 

Ogni assicuratore malattia ha messo in atto il proprio dispositivo d’emergenza per mantenere la capacità di agire «a favore degli assicurati (rimborsi) ma anche a di medici e ospedali (pagamenti di fatture) e dei pazienti (garanzia di assunzione dei costi)».

Per quanto riguarda i premi 2021, santésuisse non nutre «particolari timori legati al Covid-19». «Se necessario, le riserve attuali, che corrispondono a un quarto circa di quanto rimborsato annualmente in tutto il Paese, garantiscono oggi una rapida assunzione dei costi», precisa Giudicetti. Riserve che secondo santésuisse sono «una base necessaria per un sistema sanitario solido», permettendo «agli assicuratori di coprire i potenziali costi eccezionali causati dal virus».

Inoltre, va ricordato che se da una parte c’è un aumento della spesa causato dai pazienti in cure intense, dall’altra sono diminuite in questo periodo le visite ambulatoriali e le operazioni chirurgiche.

Giudicetti coglie anche l’occasione per informare che santésuisse ha appena trovato una soluzione «che favorisce la copertura dei costi di consulenze per video o telefono di psichiatri, psicologi, ergoterapisti e nutrizionisti», resesi necessarie in questo momento.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
«Eravamo sovraccarichi già due settimane fa»
Dall'elaborazione dei dati, al supporto a chi si trova in quarantena. Un contact tracer racconta il suo lavoro.
SVIZZERA
1 ora
Bloccati un'ora e mezza in galleria
I viaggiatori di un treno diretto da Zurigo a Lucerna sono rimasti bloccati per circa un'ora e mezza
SVIZZERA
1 ora
Coronavirus: «Senza programmabilità gli approvvigionamenti sono a rischio»
L'associazione Commercio Svizzera chiede al Consiglio federale chiarezza sugli scenari da attendersi.
SVIZZERA
4 ore
Ueli Maurer preoccupato per la repressione del dissenso
Il ministro delle finanze ha parlato di tendenze «pericolose per la democrazia» all'Assemblea dei delegati UDC
ZURIGO
6 ore
Tentativo di rapina con coltello, un ferito grave
L'aggressione è avvenuta nella notte vicino alla stazione centrale di Zurigo.
SVIZZERA
7 ore
Mascherina presto obbligatoria anche all'aperto?
Il Consiglio federale ha messo in consultazione alcune ulteriori misure per lottare contro la diffusione del Covid-19.
SVIZZERA
7 ore
«Prima combattiamo il covid, poi la legge sul CO2 e l'accordo quadro»
Marco Chiesa ha aperto questa mattina con un discorso l'assemblea dei delegati dell'UDC.
SVIZZERA
9 ore
UDC e Verdi, le assemblee dei delegati si tengono online
I democentristi discuteranno in particolare dell'accordo quadro. Gli ecologisti di politica agricola.
SVIZZERA
10 ore
«Non servono nuove regole, ma ogni giorno conta»
Marcel Tanner, membro della Task Force Covid-19, si dice allarmato per il rapido aumento di casi in Svizzera.
BASILEA CITTÀ
11 ore
«Ha detto che avrebbe sparato al prossimo senza mascherina»
A.Z. ha un certificato medico, ma la gente non lo sa. E ogni giorno raccoglie insulti sui mezzi pubblici
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile