keystone (archivio)
BERNA
14.04.20 - 16:280
Aggiornamento : 17:51

Coronavirus: ancora più test grazie a un nuovo dispositivo

L'Università di Berna di è dotata di un dispositivo in grado di analizzare 1000 campioni al giorno

La nuova apparecchiatura ha all'incirca le dimensioni di un'autovettura

BERNA - L'Università di Berna ha aumentato la sua capacità per i test di verifica di infezioni da Covid-19 da 600 a 1600 al giorno. Si è infatti dotata di un nuovo dispositivo che può analizzare fino a 1000 campioni al giorno, riferisce oggi l'ateneo.

La nuova apparecchiatura ha all'incirca le dimensioni di un'autovettura. Grazie al sistema completamente automatizzato, i risultati dell'esame sono disponibili dopo sole quattro ore, ha spiegato a Keystone-ATS Franziska Suter, responsabile della diagnostica dell'Istituto per le malattie infettive (IFIK).

Con un totale di tre sistemi «siamo ora più avanzati e più indipendenti dai singoli fornitori», ha aggiunto Suter. Se le autorità decidessero di ampliare la fascia di persone da sottoporre ai test, l'IFIK avrebbe una capacità sufficiente per tutti gli ospedali del gruppo ospedaliero Insel. Quest'ultimo (con l'ospedale universitario di Berna e le cliniche di Tiefenau, Riggisberg, Münsingen e Aarberg) è il maggior committente dell'IFIK, a cui fanno ricorso anche altri ospedali.

Il nuovo sistema ad alto rendimento rileva il nuovo coronavirus ma non effettua la ricerca di anticorpi. Comunque si stanno già utilizzando i test per rilevare gli anticorpi nei campioni di sangue. «Stiamo valutando diversi kit per ottimizzare la diagnostica della Covid-19», ha rilevato Suter.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
30 sec
Il termine “Afghanistan” blocca il versamento Twint
Un termine “sbagliato” impedisce la transazione attraverso l'app elvetica per i pagamenti. Ecco il motivo
SVIZZERA
2 ore
Omicron è ufficialmente sbarcata in Svizzera
Le due persone contagiate, che sono legate tra loro, si trovano in isolamento.
SVIZZERA
2 ore
Gli scettici vogliono creare una «società parallela»
Sfiducia nei media, rabbia verso le autorità. E ora la delusione alle urne. Gli ideologi no Vax progettano la secessione
SVIZZERA
2 ore
«Misure che equivalgono a un divieto di vita notturna»
Le decisioni del Governo sono state giudicate adeguate alla gran parte dei partiti, non da alcune associazioni.
GIURA
3 ore
Il Canton Giura chiede l'aiuto dell'esercito
Obiettivo: aumentare le capacità in vista della somministrazione del booster. C'è infatti carenza di personale formato.
SVIZZERA
4 ore
Misure già rafforzate in diversi cantoni
Basilea (Città e Campagna), Soletta, Zugo e Svitto hanno reso obbligatorie le mascherine nei luoghi pubblici.
SVIZZERA
5 ore
Covid Pass anche per incontri privati con più di dieci persone
La proposta del Governo: Covid pass anche nel privato, mascherina al chiuso, e test rapidi validi solo 24 ore.
SVIZZERA/GERMANIA
5 ore
La Svizzera apre ai pazienti tedeschi
Il Baden-Württemberg potrebbe trasferire malati di Covid nel nostro paese. «Situazione drammatica»
SVIZZERA
6 ore
«Il medico non è obbligato a procurarsi il dossier di un paziente»
Il Tribunale federale ha confermato l'assoluzione di un praticante processato per la morte di una paziente
SVIZZERA
7 ore
«La quarantena non ha senso, puntiamo sui test»
Con la diffusione della variante Omicron, in Svizzera sono scattate norme d'ingresso più severe per 23 paesi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile