Keystone
SVIZZERA / CUBA
13.04.20 - 00:110

Emergenza coronavirus ed embargo: «Gli Stati Uniti interrompano il blocco ai danni di Cuba»

L'Associazione Svizzera Cuba scrive ai parlamentari svizzeri perché facciano pressione «in qualsiasi modo».

BERNA / L'AVANA - Preoccupata per la situazione di Cuba, che si trova ad affrontare l'emergenza coronavirus sotto embargo americano, l'Associazione Svizzera Cuba ha inviato ai membri delle due Camere federali un appello, in cui chiede ai parlamentari svizzeri di fare pressione perché le restrizioni imposte dagli Stati Uniti all'isola caraibica siano allentate. «Nell'attuale situazione di pandemia globale di coronavirus, il blocco impone a Cuba enormi restrizioni, in quanto costituisce l'ostacolo principale per l'acquisizione dei farmaci, delle attrezzature e dei materiali necessari per affrontare la pandemia», denuncia l'associazione nella missiva.

"Svizzera Cuba" fa notare in particolare come le regole dell'embargo rendano difficile, se non impossibile, ricevere apparecchiature mediche che contengano anche solo una parte di componentistica fabbricata negli Stati Uniti. I vincoli sulle transazioni commerciali, poi, rendono «difficili e costose» le operazioni volte a importare forniture mediche. Ostacolate dalla legislazione americana sono anche le donazioni destinate all'isola caraibica, lamenta l'associazione, legislazione che impedisce altresì la cooperazione scientifica, medica e tecnologica con gli Stati Uniti, che sarebbe tanto utile al momento. 

«È importante che i leader, le personalità influenti e le persone di buona volontà di tutte le parti del mondo, con ogni mezzo a disposizione e in qualsiasi modo ritengano opportuno, trasmettano questa giusta richiesta umanitaria al Governo, al Congresso, ai media, agli opinionisti e al popolo degli Stati Uniti d'America», conclude l'organizzazione.

Cuba conta oltre 600 contagi da coronavirus confermati e lamenta finora almeno 18 decessi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Berna rinuncia definitivamente ad AstraZeneca
Le 5,3 milioni di dosi del vaccino anglo-svedese verrano donate ai Paesi poveri.
SVIZZERA
7 ore
Il popolo svizzero ha scelto la sicurezza
La Legge sulle misure di polizia contro il terrorismo ha incassato il 57% di voti a favore
SVIZZERA
9 ore
Legge sul terrorismo: «E ora evitiamo la schedatura di massa delle persone»
Reazioni degli oppositori alla Legge federale sulle misure di polizia per la lotta al terrorismo
SVIZZERA
9 ore
«Gli aiuti alle aziende sono assicurati»
Il PLR festeggia il sì alle urne alla legge Covid. Un voto «saggio ed efficace»
SVIZZERA / CANTONE
13 ore
La popolazione ha detto “no” alla Legge sul CO2
Per le nuove misure anti-terrorismo il sostegno popolare è al 57%. Legge Covid-19 approvata dal popolo.
ZURIGO
14 ore
Un uomo morto e una donna ferita in casa
Sparatoria sabato sera in un appartamento di Dübendorf
GRIGIONI
15 ore
Dai fornelli, un rogo nella residenza del personale dell'ospedale
È successo a Samedan: non è stato registrato nessun ferito
SVIZZERA
16 ore
Addormentarsi in Ticino, risvegliarsi ad Amsterdam o Roma
Entro il 2025 l'obiettivo di FFS è quello di proporre dieci linee e 25 nuove destinazioni per i treni notturni.
SVIZZERA
16 ore
Cinque temi federali e due cantonali: resta poco tempo per votare
Fino a mezzogiorno sarà possibile recarsi alle urne per esprimere la propria opinione sui sette oggetti in votazione.
FOTO E VIDEO
ZURIGO
1 gior
Con la Lamborghini abbatte un lampione, poi tenta la fuga
Spettacolare incidente ieri sera nei pressi di una fermata dei bus a Zolikon.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile