Keystone
SVIZZERA / CUBA
13.04.20 - 00:110

Emergenza coronavirus ed embargo: «Gli Stati Uniti interrompano il blocco ai danni di Cuba»

L'Associazione Svizzera Cuba scrive ai parlamentari svizzeri perché facciano pressione «in qualsiasi modo».

BERNA / L'AVANA - Preoccupata per la situazione di Cuba, che si trova ad affrontare l'emergenza coronavirus sotto embargo americano, l'Associazione Svizzera Cuba ha inviato ai membri delle due Camere federali un appello, in cui chiede ai parlamentari svizzeri di fare pressione perché le restrizioni imposte dagli Stati Uniti all'isola caraibica siano allentate. «Nell'attuale situazione di pandemia globale di coronavirus, il blocco impone a Cuba enormi restrizioni, in quanto costituisce l'ostacolo principale per l'acquisizione dei farmaci, delle attrezzature e dei materiali necessari per affrontare la pandemia», denuncia l'associazione nella missiva.

"Svizzera Cuba" fa notare in particolare come le regole dell'embargo rendano difficile, se non impossibile, ricevere apparecchiature mediche che contengano anche solo una parte di componentistica fabbricata negli Stati Uniti. I vincoli sulle transazioni commerciali, poi, rendono «difficili e costose» le operazioni volte a importare forniture mediche. Ostacolate dalla legislazione americana sono anche le donazioni destinate all'isola caraibica, lamenta l'associazione, legislazione che impedisce altresì la cooperazione scientifica, medica e tecnologica con gli Stati Uniti, che sarebbe tanto utile al momento. 

«È importante che i leader, le personalità influenti e le persone di buona volontà di tutte le parti del mondo, con ogni mezzo a disposizione e in qualsiasi modo ritengano opportuno, trasmettano questa giusta richiesta umanitaria al Governo, al Congresso, ai media, agli opinionisti e al popolo degli Stati Uniti d'America», conclude l'organizzazione.

Cuba conta oltre 600 contagi da coronavirus confermati e lamenta finora almeno 18 decessi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
LUCERNA
9 ore
«Non posso lasciare morire mio figlio»
Danyar ha una rara malattia ereditaria. I medici gli hanno dato tre anni di vita. Ma c'è una possibilità di salvezza.
SVIZZERA
10 ore
La "puntura svizzera" ci guarirà dal Covid?
Il trattamento made in Switzerland finanziato da Novartis: al via la fase di test clinici
VALLESE
14 ore
Incidente aereo: «È stato impressionante»
Tragedia sfiorata oggi pomeriggio in Vallese. E le foto sono a dir poco suggestive
SVIZZERA
15 ore
Il virus rende difficili le vacanze invernali
Il settore turistico elvetico è confrontata con un calo delle prenotazioni: -19% a Natale e -18% a febbraio
SVIZZERA / MONDO
16 ore
Ne uccide di più la sigaretta che il virus
Lo rivela la Lega Polmonare Ticinese nel mese della prevenzione e della promozione della salute polmonare.
ZURIGO
16 ore
Incriminato per un delitto di 23 anni fa
Già in prigione per una brutale rapina, l'uomo dovrà rispondere dell'uccisione di una 87enne a Küsnacht.
FRIBURGO
17 ore
«I residenti sono sempre più depressi e si lasciano morire»
Il grido d'allarme è stato lanciato dalle EMS del canton Friburgo.
ZURIGO
17 ore
A incendiare la chiesa è stato un 15enne
Il minore è stato arrestato. Danni per decine di migliaia di franchi
SVIZZERA
17 ore
Berset ricattato, inchiesta sull'Mpc
L'autorità di vigilanza vuole capire se la Procura federale ha agito correttamente
SVIZZERA
19 ore
Il Covid-19 rallenta pure l'HIV
Con la chiusura di club e bar, ad esempio, le persone hanno avuto meno possibilità di incontrarsi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile