Deposit
SVIZZERA
10.04.20 - 23:300

Tutto quello che potete (e non potete) fare in questa Pasqua in quarantena

Brunch e pranzo no, ma passeggiata (breve) sì e caccia alle uova...dipende! Ecco cosa è lecito e cosa invece non lo è

BERNA - Anche se la primavera impazza e le giornate sono magnifiche, questa Pasqua non sarà affatto come le altre.

Questo perché, lo sappiamo tutti, per arginare l'epidemia di coronavirus sono diversi gli inviti e le norme restrittive messe in atto dalle autorità cantonali e federali.

Ma, tirate le somme, cosa possiamo e cosa non possiamo davvero fare? Fermo restando che sarebbe meglio semplicemente restare a casa, ecco una lista per punti stilata dai colleghi di 20 Minuten per vederci un po' più chiaro.

Giretto in moto o in bici? - Permesso, ma... Non vi sono divieti a riguardo ma per le autorità sarebbe decisamente meglio evitare. Questo non tanto per il contagio ma piuttosto per quanto riguarda gli incidenti che finirebbero per sovraccaricare ulteriormente gli ospedali. Soprattutto per le moto. Di recente diverse polizie cantonali avevano invitato a lasciare le due ruote in garage .

E per quanto riguarda la bici? Sarebbe meglio rinunciare anche se per l'infettivologo dell'Ospedale universitario Hldrych Günthard «se si mantengono le distanze sociali non dovrebbero esserci rischi di contagio».

E una bella camminata? - Anche qui sì, ma... Fare due passi può essere un toccasana per corpo e spirito ma, come invitato anche dalle autorità ticinesi, è cosa buona e saggia limitarsi ai dintorni della propria abitazione.

Insomma, non si prenda la macchina e si viaggi per ore per fare una scampagnata. Meglio scordarsi escursioni più impegnative in altura, tanto i rifugi e le capanne sono chiusi. Off limits anche le destinazioni popolari (tipo laghi e laghetti) pure quelle spesso e volentieri "cordonate".

Posso invitare gli amici per un brunch? - No, come ribadito anche dall'Ufficio Federale della Sanità (UFS): «È imperativo ridurre al minimo i contatti per evitare il diffondersi del contagio. Anche in casa è importante mantenere la distanza di sicurezza di 2 metri, e in ogni situazione non devono mai esserci più di 5 persone».

E festeggiare con i nonni o mamma e papà over 65? - Assolutamente no, anche qui l'UFS è categorico. Un consiglio arriva da Pro Senectute: «Sentitevi spesso con i vostri cari via telefono o videochiamata, anche più volte al giorno», conferma il portavoce Peter Burri, «oppure passate velocemente a salutarli e parlate loro dalla strada, se si può».

I nostri bambini possono ancora fare la "caccia all'uovo" in giardino? - Sì, ma... Se si tratta dei bimbi di una famiglia singola non ci sono ovviamente problemi, in caso di più famiglie sarebbe meglio di no. Se si tratta di frequentazioni strette e abituali (ad es. persone dello stesso palazzo, parenti che vivono vicini) si può anche fare ma a patto che non ci siano più di 5 bambini, spiega l'UFS. Mamme e papà, invece, devono mantenere le distanze di sicurezza.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
9 ore
La pandemia attira più milionari
In Svizzera la densità di milionari è più alta che altrove e l'M-Club cresce sempre di più.
FOTO
SVIZZERA
11 ore
Greta Thunberg condivide un video sul maltempo in Svizzera
Dopo i temporali delle ultime settimane, Wolhusen ha attirato l’attenzione fuori dai confini confederati.
SVIZZERA
13 ore
«Test obbligatori per i sanitari non vaccinati»
Li raccomanda la Confederazione. La palla passa ai Cantoni
ZURIGO
14 ore
Spunta un cadavere nella Limmat
Potrebbe trattarsi del corpo del canoista affondato venerdì
SVIZZERA
16 ore
«Illusorio l’abbandono di tutte le restrizioni»
Il tasso di vaccinazione è troppo basso, e probabilmente non raggiungerà l'85% auspicato dalla Taskforce scientifica.
GRIGIONI
16 ore
Incidente sul Maloja: un morto e quattro feriti
Il triste bilancio è il risultato di uno scontro frontale avvenuto ieri sera. La vittima è un 61enne lombardo.
SVIZZERA
18 ore
Quando per il certificato Covid serve un test, anche se si è vaccinati
Solo i vaccini omologati in Svizzera - quindi Moderna, Pfizer e Johnson&Johnson - permettono di ottenere il documento.
SVIZZERA
18 ore
In Svizzera altri 771 contagi e 3 decessi
Salgono a 17 i ricoverati. Il bollettino odierno dell'UFSP
FRIBURGO
18 ore
Licenziato il secondino "dormiglione"
Pizzicato dal direttore con cuscini e coperte, che nascondeva in un buco dietro a un armadio
SVIZZERA
19 ore
Ha fatto cadere dei nidi di corvo: condannato
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso di un 61enne bernese poco attento agli animali
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile