«Questa Pasqua è diversa: restate a casa»
Screenshot Video
SVIZZERA
09.04.20 - 16:470
Aggiornamento : 17:46

«Questa Pasqua è diversa: restate a casa»

I sette consiglieri federali illustrano i propri programmi per il lungo fine settimane pasquale.

C'è chi leggerà, chi suonerà il pianoforte per la madre e chi cucinerà. Sommaruga: «Se continueremo a rispettare le regole, presto vedremo un raggio di luce».

BERNA - «Questa Pasqua è diversa: restate a casa». Il messaggio, ripetutamente rivolto dalle autorità alla popolazione svizzera in questo periodo contraddistinto dall'epidemia di coronavirus, è stato ribadito oggi in un video dai sette consiglieri federali. Nel breve filmato, i membri dell'esecutivo illustrano i propri programmi per i prossimi giorni festivi, uniti da un solo, rigoroso, denominatore comune: rimanere tra le mura domestiche.

Il video di due minuti, prodotto dalla Cancelleria federale, è stato pubblicato sulla pagina YouTube del governo. È disponibile con i sottotitoli in tedesco, francese o italiano.

L'apertura è affidata alla presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga, la quale rivela che, invece della consueta visita alla madre in casa anziani, le telefonerà e suonerà per lei al pianoforte. Alain Berset afferma dal canto suo che si dedicherà alla lettura, mentre Ueli Maurer rinuncerà alla prima coppa di gelato all'aperto.

Ignazio Cassis sottolinea l'invito a evitare le trasferte: «Non venite quest'anno a trovarci. Vi aspettiamo un'altra volta», dice il ticinese. Guy Parmelin rimarrà nel suo domicilio di Bursins (VD), Karin Keller-Sutter progetta di cucinare, fare dolci e al massimo concedersi una passeggiata nel quartiere.

Viola Amherd non andrà oltre un giro in bicicletta e prega i cittadini di restare uniti e rispettare i limiti fissati. «Se continueremo a farlo», conclude ancora Sommaruga, «presto vedremo sicuramente un raggio di luce».
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Hubelius 1 anno fa su tio
Le nostre ultime, illusorie libertà mi sembra si stiano perdendo. Non capisco poi da dove venga questa fiducia che la gente ha nei governanti e chi prende le decisioni che contano... Guardando indietro mi sembra che l'inganno e la manipolazione siano da sempre qualità messe in campo da chi decide.. Cui prodest? Se il coronavirus fosse un virus davvero letale le misure prese sarebbero state necessarie, ma così non é. Faccio notare che il nostro é un mondo fatto di interessi e che gli interessi di una persona comune non sono quelli di chi é al potere: nulla accade per caso e per tutto c'é un motivo..
Jonny99 1 anno fa su tio
Confederazione debole. Che tristezza vedere che a berna non sono riusciti a proteggere il ticino.... Vietare viaggi a lunga distanza non necessari era la priorita'!!! Potevano chiedere il controllo obblugatorio del tampone ai vacanzieri rossocrociati.... Ho paura che durera' troppo questa crisi sanitaria e di valori. Basta con le fake news contenute in quei sondaggi che pubblicate. La svizzera e' molto divisa. Non c'e' neanche ed addirittuta una coesione intercantonale...
sedelin 1 anno fa su tio
se può interessare: vado nel bosco :-) in casa ci stiano i prigionieri.
F/A-18 1 anno fa su tio
Ma come si fa a scrivere che il bilancio dei morti continua a crescere! Per me invece ci sono sempre meno morti e quindi abbiamo un miglioramento costante. Stessa cosa per i nuovi contagiati, sempre di meno. Per chi scrive notizie fuorvianti vorrei far notare che per ottenere un bilancio dei morti che scende equivale ad assistere a dei casi di resurrezione, anche se siamo in periodo di Pasqua non credo che oltre a Gesù qualcuno sia capace di simili miracoli.
bustellina 1 anno fa su tio
Cosi finiscono germanici e svizzeri tedeschi che non hanno capito....e che il Ticino va bene x sovraccaricare i pronto soccorso ma quando hanno la bua, siamo tutti talmente incapaci che chiamano la rega. Che per il Profesdor vola anche di notte. Herr Professor, bliebet besser daheim!
clay 1 anno fa su tio
I 7 NANI........
bledsoe 1 anno fa su tio
@clay Cara grazia questi qui, perché se dovevamo metterci tutti al livello del ticino, ciao pep !
ciapp 1 anno fa su tio
fate danni anche se state a casa !!!!!
skorpio 1 anno fa su tio
Grazie per circa 500 persone gia passate dal gottardo ...grazie...
belaolga 1 anno fa su tio
Rimanete a casa...e lor i dà ul bon esempi....una in bici..l altra la và a fà un giret.....allora mi a vo a la finestra a scoltà i cucu...cucu...cucu..cucu
Fedeltà 1 anno fa su tio
..certo portafoglio pieno e pancia piena auguri..no comment ??
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
TURGOVIA
2 ore
Rifiuta la mascherina, si oppone alla multa e riceve un rimborso
L'uomo, che si trovava in treno, non si è fatto convincere nemmeno dalla Polizia ferroviaria.
BASILEA CAMPAGNA
4 ore
Minacciato di morte perché voleva offrire il caffè ai vaccinati
Il titolare di un ristorante aveva pensato di fare un regalo alla clientela immunizzata.
ZURIGO
5 ore
Canoista disperso nella Limmat: «L'abbiamo visto andare a fondo»
È entrato in acqua malgrado il divieto di navigazione e di balneazione. Lanciata una vasta ricerca.
SAN GALLO
7 ore
Ordigno inesplosa sulle rive del Sitter, era lì da cent'anni
La granata è stata rimossa oggi dagli specialisti dell'esercito. Proviene da un pezzo d'artiglieria svizzera.
SVIZZERA
8 ore
La grandine presenta la "fattura" più pesante
Temporali e inondazioni. Tra giugno e luglio il maltempo si è fatto sentire in tutta la Svizzera.
SVIZZERA
9 ore
Effetti avversi dopo il vaccino: le ultime cifre
I casi classificati come seri da SwissMedic sono 1537, ovvero il 35.6% del totale.
SVIZZERA
11 ore
In Svizzera 791 casi in un giorno
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati anche due decessi e 13 ricoveri.
BERNA
13 ore
Usare il fiume per raffreddare la città? Berna ci sta pensando
Al posto dei climatizzatori convenzionali, l'idea è di prelevare l'acqua dall'Aare e sfruttare la sua energia.
BERNA
14 ore
Vuole donare 50 franchi per le vittime dell'alluvione, la Posta gliene chiede 20 di commissioni
Il sovrapprezzo giudicato troppo alto ha fatto desistere l'85enne dal compiere il gesto generoso.
BERNA
1 gior
Nuovi temporali, nuova allerta
Precipitazioni attese a partire da sabato. Possibili nuovi temporali in vista
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile