tipress
SVIZZERA
09.04.20 - 14:500
Aggiornamento : 16:22

La Posta premia i dipendenti: 500 franchi

Un riconoscimento per i rischi sul lavoro. Ma per il sindacato Transfair non è sufficiente

BERNA - Una parte degli impiegati della Posta ottiene un premio di un massimo di 500 franchi quale apprezzamento, da parte dell'ex regia federale, per il lavoro svolto in condizioni difficili in seguito alla pandemia Covid-19. Lo indica il sindacato transfair, che saluta il gesto ma critica il mancato versamento del contributo ai dipendenti di AutoPostale e PostFinance.

Transfair, che rappresenta i lavoratori nelle categorie posta/logistica, comunicazione, trasporti pubblici e amministrazione pubblica, aveva chiesto al gigante giallo già all'inizio della crisi di ricompensare i suoi dipendenti.

Stando al sindacato, la «situazione attuale mette a dura prova» i collaboratori dell'azienda soprattutto perché lavorano a stretto contatto con i clienti e sono quindi esposti al rischio di contagio. «Ora la Posta si mostra conciliante: con il salario di aprile il personale ottiene un premio fino a 500 franchi», si legge in una nota diramata oggi.

L'organizzazione sindacale si compiace di questo gesto di apprezzamento, che a suo dire rappresenta un segno di meritata stima nei confronti dei collaboratori.

Tuttavia, il premio sarà corrisposto solo ai dipendenti delle filiali RetePostale, PostLogistics, PostMail e Immobili Management e Servizi. AutoPostale e PostFinance non sono disposte a elargirlo. Transfair esorta queste due ultime imprese a riconsiderare la loro posizione.

Il sindacato avverte che il premio comunque non basta e promette che farà valere il particolare impegno dei dipendenti sul tavolo delle trattative salariali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
24 min
Sequestrate diverse armi a due estremisti 19enni
La Polizia è intervenuta questo pomeriggio presso due abitazioni a Winterthur
SVIZZERA
1 ora
Soglia dei 1'000 abbattuta, ma c'è ancora incertezza per i concerti
Mentre lo sport sorride, gli organizzatori di show e festival non sono convinti
SVIZZERA
2 ore
Chiesti 15 e 13 anni di galera per i "genitori dell'orrore"
In aula, i due ex coniugi hanno respinto tutti gli addebiti, accusandosi a vicenda
URI
2 ore
Incidente di lusso sul Passo del San Gottardo: coinvolte una Bugatti e una Porsche
All'origine dell'impatto ci sarebbe stato un tentativo di sorpasso
SVIZZERA
4 ore
Anziani al supermercato, nonostante il virus
Sono tra le persone vulnerabili, ma temono meno la pandemia. È quanto emerge da uno studio del Politecnico di Zurigo
SVIZZERA
4 ore
Sport ed eventi, da ottobre anche più di 1'000 persone
Gli organizzatori dovranno però ricevere l'ok dai cantoni e disporre di severe misure di protezione.
SVIZZERA
5 ore
Anche i contanti fra le vittime del Covid
Dopo il lockdown, il 41% della popolazione ne fa un uso minore. Guadagna terreno l'e-banking
SVIZZERA / BIELORUSSIA
5 ore
Svizzero arrestato a Minsk, il DFAE segue il caso «con grande urgenza»
Il cittadino elvetico è finito in manette in seguito alle proteste esplose nella capitale a causa dei brogli elettorali.
SVIZZERA
5 ore
Prepariamoci a un deficit di 3,1 miliardi a causa del Covid-19
Le uscite straordinarie per la pandemia autorizzate dal Consiglio federale e dal Parlamento ammontano a 30,8 miliardi
SVIZZERA
7 ore
Nel 2019 sette morti per avvelenamento
Tox Info Suisse ha fornito 39'217 consulenze. Il 70% dei casi è dovuto a medicinali, prodotti per la casa e piante
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile