Keystone (archivio)
SVIZZERA
08.04.20 - 11:430

Materiale cinese per la sanità svizzera

Il Consigliere federale Ignazio Cassis ha parlato con il Ministro degli esteri Wang Yi.

Il Ministro cinese ha pure espresso i suoi auguri al Ticino che ha già ricevuto una donazione di materiale medico proveniente da Pechino.

BERNA - La Svizzera disporrà da subito di «materiale affidabile nella lotta contro il coronavirus». Lo indica in una nota il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), precisando che il consigliere federale Ignazio Cassis ha avuto un colloquio telefonico con il ministro degli esteri cinese Wang Yi.

Quest'ultimo, nel corso della conversazione durata all'incirca 50 minuti, ha affermato che «per gli aerei cargo della Svizzera si cercheranno soluzioni pragmatiche che faciliteranno l'esecuzione dei voli», precisa il DFAE. Entrambi i ministri hanno convenuto che la solidarietà e la collaborazione tra gli Stati è necessaria per combattere l'epidemia.

Nella conversazione telefonica, Wang Yi ha espresso i suoi auguri al Canton Ticino e soddisfazione per il successo della donazione di materiale medico di protezione.

Anche se la discussione si è focalizzata soprattutto sul Covid-19, il colloquio telefonico è stato caratterizzato anche dalle strette relazioni bilaterali tra la Svizzera e la Cina. Nel 2020 Berna e Pechino festeggiano il 70esimo anniversario delle loro relazioni diplomatiche. La Confederazione è stata fra i primi Stati occidentali a riconoscere la Repubblica popolare cinese, il 17 gennaio 1950.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
29 min
Quando l'arrivo dei ricchi rischia di farti perdere la casa
L'Oberlend bernese attira milionari da tutto il mondo. Il valore delle case è così schizzato alle stelle.
SVIZZERA
50 min
Coronavirus: in calo casi, ricoveri e decessi
Rispetto a quella precedente, la scorsa settimana tutti gli indicatori sull'andamento epidemiologico sono diminuiti.
SVIZZERA
2 ore
Il radar “sfasato” che la polizia svizzera continua a usare
Può segnare fino a 11 km/h in più e ha problemi con le superfici rifrangenti, l'allarme dal produttore
BERNA
4 ore
Covid: 2300 positivi e 42 vittime
Sull'arco di due settimane, il numero totale di infezioni scende a 18'893.
ZURIGO
5 ore
I ricercatori dell'ETH scoprono il tallone d'Achille del coronavirus
Lo studio potrebbe portare allo sviluppo di un medicinale per combattere il Covid-19.
SVIZZERA
5 ore
Disoccupazione e penuria di personale, il paradosso post Covid
Se da un lato le aziende licenziano dipendenti, dall'altro cercano nuovo personale diversamente qualificato.
SVIZZERA
7 ore
Al confine con la Germania c'è un grande viavai
Il turismo degli acquisti è di nuovo possibile senza limitazioni. E in moltissimi ne hanno approfittato.
SVIZZERA
9 ore
Hotel e ristoranti, 40mila posti di lavoro in fumo
Il dato riguarda esclusivamente il 2020. Particolarmente colpiti i ristoranti che dipendono dal turismo d'affari.
SVIZZERA
11 ore
«Vaccinati e senza mascherina»
Per il Governo federale le persone immunizzate non trasmettono il virus. C'è quindi chi chiede la revoca dell'obbligo
SVIZZERA
23 ore
La spesa oltre confine? Sì, ma in Germania
Il governo tedesco ha aperto le porte al turismo di giornata (e dello shopping). Quello italiano invece temporeggia
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile