Keystone
SVIZZERA
04.04.20 - 12:570

L'Ospedale universitario di Ginevra avverte: «Non esagerate con il paracetamolo»

Il farmaco può infatti causare gravi danni al fegato

GINEVRA - Assunto in eccesso rispetto alle dosi consigliate, il paracetamolo può causare gravi danni al fegato. Con i trapianti praticamente fermi a causa della pandemia di Covid-19, gli specialisti mettono sull'attenti i consumatori.

L'uso improprio del paracetamolo può avere conseguenze fatali, osserva Thierry Berney, capo del reparto trapianti degli Ospedali Universitari di Ginevra (HUG). Le raccomandazioni dei farmacisti e dei medici devono quindi essere rigorosamente rispettate.

La preoccupazione dello specialista e dei suoi colleghi dell'HUG è aumentata in seguito all'acquisto massiccio da parte della popolazione di questo prodotto. In caso di sintomi influenzali, il paracetamolo rappresenta infatti un'alternativa efficace ai farmaci antinfiammatori non steroidei che non sono raccomandati a causa del loro effetto potenzialmente dannoso sull'evoluzione dell'infezione da coronavirus.

Non esagerare - A dosi limitate, il paracetamolo può alleviante i sintomi, ma non modifica il decorso della malattia, sottolinea Berney. D'altra parte, i suoi effetti tossici sul fegato, già a dosi abbastanza basse, sono noti da anni.

E in caso di gravi danni a quest'organo, è necessario un trapianto urgente. Tuttavia, gli HUG hanno sospeso i trapianti per non sovraccaricare i reparti di terapia intensiva, che si trovano già in una situazione critica a causa del coronavirus. In aggiunta, l'individuazione dei donatori di organi è notevolmente rallentata.

Non fidarsi - L'avvertenza da un consumo eccessivo di paracetamolo vale anche per i medicinali naturali venduti su Internet. Questi prodotti a base di erbe possono contenere importanti quantità di sostanze attive potenzialmente tossiche. Il famoso "Shuanghuanglian" che circola sui social network potrebbe potenzialmente portare a un'insufficienza epatica.

Come per tutti i medicinali, l'uso di trattamenti basati sulla medicina tradizionale cinese deve essere controllato da un medico o da un farmacista. Infine, i farmaci venduti sul mercato nero o su Internet dovrebbero essere vietati. Attualmente non ci sono medicamenti che hanno dimostrato una reale efficacia sul coronavirus, sia nella prevenzione che nel trattamento, ha spiegato Berney.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
DanyLiam Conte 1 mese fa su fb
Nadia Conte
Nadia Conte 1 mese fa su fb
DanyLiam Conte si sì lo già visto
Escavo Ovacse 1 mese fa su fb
Pensavo che erano 🥂🍻🍷🥃🍸🍹a far male al fegato?
Romy Ribi 1 mese fa su fb
Sono i medici di famiglia e del PS che fanno ricetta di 4 volte1 gr /24 ore, e non dicono neanche di bere un grande bicchiere d'acqua ogni volta.
Jennifer Schwarz 1 mese fa su fb
Se le farmacie offrissero anche alternative valide e naturali non ci si dovrebbe preoccupare di abusi di paracetamolo. È per me assurdo che i farmacisti non propongano l olio essenziale di timo o di ravintsara ottimi rimedi per le infezioni polmonari.
Eva Umbe 1 mese fa su fb
Jennifer Schwarz concordo con lei...cmq ce poca informazione
tip75 1 mese fa su tio
‘i danno anche a piccole dosi sono noti da sempre’ ma se è il farmaco in assoluto più prescritto dai medici???ma si parla a vanvera o cosa?qualsiasi sostanza a alte dosi fa male e immagino che nessuno lo prenda così a caso, però anche scrivere così e’ fuorviante e inveritiero. l automedicazione andrebbe evitata raccontare panzanate per riempire un articolo anche.
Zarco 1 mese fa su tio
Che fare? Boh
sedelin 1 mese fa su tio
@Zarco non ingerire il paracetamolo :-)
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 ore
Laghetti, fiumi e montagne presi d'assalto (anche dai ticinesi) per Pentecoste
Il bel tempo ha invogliato gli svizzeri a uscire di casa per godere le bellezze del nostro Paese.
GRIGIONI
4 ore
Bimba schiacciata e uccisa mentre giocava con una scultura di legno
È successo a Flims nei pressi della stazione della funivia, ferita gravemente è stata inutile la corsa in ospedale
FOTO
VAUD
5 ore
Omicidio in un parcheggio sotterraneo
Il fatto di sangue è avvenuto ieri sera nel parcheggio dell'autorimessa del porto di Ouchy.
VIDEO
BERNA
6 ore
Mister Covid, Daniel Koch, si è buttato nell’Aare
  Il diretto interessato conferma l’autenticità del video e rivela: “Sotto avevo la muta”
ZURIGO
7 ore
“Datemi i soldi” e poi la coltellata. Grave un 28enne
Accoltellato in piena notte mentre rientrava a casa. Il racconto shock degli amici
FOTO
ZURIGO
8 ore
L'uccisione di Minneapolis arriva fino a Zurigo
Lungo la Langstrasse si sono radunati diversi manifestanti. Forse più di mille.
SVIZZERA
9 ore
Raccolta firme di nuovo possibile, ma le critiche non mancano
Al momento la ricerca di sostegno è in corso per 15 atti popolari. Ma le direttive fanno scuotere il capo a molti
BERNA
10 ore
Caduta in mountain-bike fatale per un 28enne
Il giovane si trovava nella regione dell'Hohgant. È precipitato per una sessantina di metri.
BERNA
10 ore
Coronavirus in Svizzera: 9 contagi nelle ultime 24 ore
Non si registrano invece nuovi decessi legati al Covid-19.
ZURIGO
11 ore
Escono di strada e si ribaltano sulla scarpata
L'incidente è avvenuto ieri sera a Teufen. Due feriti in ospedale
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile