tipress
SVIZZERA
01.04.20 - 08:220

Covid-19, una clausola per gli indipendenti?

Tassisti, fisioterapisti, autonomi in difficoltà. Finora sono rimasti senza salvagente

Ma il Consiglio federale vorrebbe estendere anche a loro gli aiuti economici, scrive il Blick

BERNA - Tassisti, fisioterapisti, professionisti autonomi di vario genere che, in teoria, possono continuare a lavorare. Ma di fatto non lavorano più, o pochissimo. Il Consiglio federale sta pensando a una clausola per aiutarli.

Ci siamo occupati del problema nei giorni scorsi. L'associazione dei taxi B di Lugano, ad esempio, aveva lanciato l'allarme già due settimane fa. «La situazione è drammatica» aveva detto il presidente a tio.ch/20minuti. «Semplicemente non ci sono più clienti». 

Anche l'associazione di categoria dei fisioterapisti, Physioswiss, ha scritto di recente una lettera al Consiglio federale per chiedere aiuti economici. «Ma stiamo ancora attendendo una risposta» si legge sul sito dell'organizzazione. 

Una risposta, però, potrebbe arrivare a breve. Oggi il Blick riferisce di un dossier, sul tavolo del ministro dell'economia Guy Parmelin, che sarebbe dedicato proprio a queste categorie di micro-imprenditori. 

Finora, ricorda il quotidiano, gli assegni sostitutivi del reddito (per un massimo di 196 franchi al giorno) sono previsti solo per i lavoratori autonomi che hanno chiuso l'attività per ordine delle autorità, o a causa del divieto di eventi. Nella riunione di oggi, però, il Consiglio federale dovrebbe discutere una "clausola per le difficoltà" causate alle micro-imprese dall'epidemia. Quanti potranno beneficiarne? Con quali limiti di reddito? Sono i punti su cui il governo dovrà determinarsi. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
22 min
Brivido nei cieli: gli F/A-18 non potevano vedere l'elicottero
Sono terminate le indagini relative a un pericoloso avvicinamento che ha avuto luogo nel 2018 sopra il lago di Zurigo
SVIZZERA / GERMANIA
1 ora
800 robot di ABB in viaggio: direzione Volkswagen
La commessa porterà alla produzione di veicoli elettrici nella sede di Hannover
SVIZZERA
1 ora
Credit Suisse abbraccia Axa per lanciarsi nelle assicurazioni
La collaborazione permetterà a Credit Suisse d'integrare soluzioni assicurative nel suo servizio digitale
SVIZZERA
2 ore
Riparabile o no? «Ditelo nell'etichetta»
In un sondaggio i consumatori chiedono un'etichettatura diversa per computer e smartphone
GINEVRA
3 ore
Due reinfezioni da Covid-19 segnalate a Ginevra
Le autorità non hanno ancora confermato ufficialmente questa circostanza
SVIZZERA
3 ore
Coronavirus: Nestlé non si fa scalfire
Il colosso alimentare ha registrato una crescita organica del 3,5% nei primi nove mesi dell'anno.
GINEVRA 
16 ore
Gli ospedali universitari attivano il dispositivo di gestione delle crisi
Raddoppiato in pochi giorni il numero di infetti.
SVIZZERA
16 ore
«Stiamo volando a vista invece di pianificare le prossime mosse»
L'idea è sapere in anticipo quali restrizioni entreranno in vigore a partire da quale soglia di gravità della situazione
SVIZZERA
19 ore
Test rapidi: risultati affidabili in 15 minuti
Dal 25 settembre Unisanté sta conducendo uno studio sui test rapidi.
VAUD
20 ore
Boom delle vendite grazie al telelavoro, Logitech vola in borsa
Tra luglio e settembre l'impresa ha realizzato ricavi per 1,26 miliardi di dollari
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile