Facebook/Swiss International Air Lines
Il rimpatrio degli svizzeri prosegue: oggi è arrivato a Zurigo un volo Swiss da Santiago del Cile.
+2
SVIZZERA/CILE
29.03.20 - 10:060
Aggiornamento : 14:40

Svizzeri rimpatriati col più lungo volo Swiss

Un Boeing 777 della compagnia è rientrato oggi da Santiago del Cile: si tratta di una rotta di quasi 12’000 chilometri

ZURIGO - L’emergenza Covid-19 ha reso estremamente difficili o addirittura impossibili gli spostamenti aerei attorno al globo. E sono molti i turisti elvetici in vacanza all'estero che non sono pertanto riusciti a organizzare il loro rientro in patria. Si è quindi attivato il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) che, in collaborazione con Swiss ed Edelweiss, sta rimpatriando centinaia di cittadini. Sinora sono stati organizzati voli dall’America latina e dall’Africa per almeno 1’400 persone, come ha spiegato ieri in un incontro coi media Johannes Matyassy, direttore della Direzione consolare del DFAE.

Un’operazione, questa, che sta portando le compagnie aeree in diversi paesi attorno al mondo, in parte con voli più lunghi del solito. È così per Swiss, che proprio stamani alle 9.58 ha visto rientrare uno dei suoi dodici Boeing 777 da 340 posti da Santiago del Cile: la compagnia elvetica filiale di Lufthansa non aveva mai operato un volo passeggeri su una rotta di tale lunghezza.

In poco più di tredici ore (il velivolo era decollato ieri alle 15.47 locali), il volo LX8901 ha coperto i quasi 12’000 chilometri che separano l’aeroporto internazionale di Santiago del Cile (codice IATA: SCL) dallo scalo elvetico di Kloten (ZRH). I cittadini svizzeri che si trovavano nel paese sudamericano hanno così potuto rientrare a casa: a bordo del velivolo c'erano 254 persone.

Il primato di Air Tahiti Nui - Proprio a causa delle restrizioni dovute alla pandemia, negli scorsi giorni nel settore dell’aviazione è inoltre stato registrato un primato: Air Tahiti Nui ha infatti effettuato il volo passeggeri più lungo di sempre, collegando Papeete, in Polinesia francese, direttamente a Parigi. Si parla di ben 15’715 chilometri in meno di sedici ore. La compagnia, che normalmente fa uno scalo intermedio a Los Angeles, ha dovuto operare il volo diretto a causa delle restrizioni d’ingresso introdotte dagli Stati Uniti.

Così è di recente stato anche per l’australiana Qantas, che non potendo effettuare scalo a Singapore, ha collegato il Continente Rosso direttamente a Londra: partito da Sydney, un A380 ha fatto uno stop intermedio di 90 minuti soltanto a Darwin (quindi sempre in territorio australiano) per un rifornimento di carburante.

Flightradar24
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Nicola Lattari 6 mesi fa su fb
Adesso andate a lavorare sui cantieri 🤣🤣🤣
Zirpolo Nicola 6 mesi fa su fb
Perché sono andati se da gennaio c e questo virus nel mondo ? Così nn passa neanche per L estate 🙈
Marina Colucci 6 mesi fa su fb
Spero che i costi gli vengano accreditati!
Patrizia D'Arcangeli 6 mesi fa su fb
Marina Colucci spero tu intendessi scrivere addebitati
Marina Colucci 6 mesi fa su fb
Patrizia D'Arcangeli corretto lapsus.
Gladys Je 6 mesi fa su fb
Marina Colucci probabilmente li pagherà lo Stato e di conseguenza noi😒.
Nina Buttino 6 mesi fa su fb
E io che sto in calabria blocata nessuno sa come posso rientrare in svizzera
Cristian Cris 6 mesi fa su fb
Nina Buttino puoi stare li' tranquilla,Conte ha detto che in italia c'e' la migliore sanita' d'europa,puoi confermare dalla calabria?🤔
Nina Buttino 6 mesi fa su fb
No so che dirto io sono 25 anni che vivo in svizzera
Nina Buttino 6 mesi fa su fb
Cristian Cris no so che dirti io sono 25 anni che vivo in svizzera ero scesa a vedere mia madre e dopo un paio di giorni no sono piu partita tutto blocato sono 3 settimane che siamo chiusi in casa
Cristian Cris 6 mesi fa su fb
Nina Buttino 😥
Elena Ceschi 6 mesi fa su fb
Cristian Cris ma dove vive Conte?
Cristian Cris 6 mesi fa su fb
Elena Ceschi su un 'altro pianeta,e' un vero pagliaccio
Deborah Deby 6 mesi fa su fb
Spero che vengono messi in quarantena una volta arrivati.
Gladys Je 6 mesi fa su fb
Deborah Deby quello sicuramente...
Andrea Battaglia 6 mesi fa su fb
Sono previsti altri rimpatrii?
Fabrizia Testini Perdicaro 6 mesi fa su fb
da dove vorresti sapere forse di posso aiutare.
Andrea Battaglia 6 mesi fa su fb
Fabrizia Testini Perdicaro nn è per me..... da Lima
Fabrizia Testini Perdicaro 6 mesi fa su fb
Che passaporto ha. Ch o It. Ha scaricato app, svizzeri aereo sett. scorsa. Scrivimi in privato
Fausto Foster Magro 6 mesi fa su fb
Grazie
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
9 min
Raddoppiano contagi e ricoveri, aumentano i morti
La percentuale dei tamponi effettuati ieri risultati positivi è del 19,8%.
SVIZZERA
53 min
Brivido nei cieli: gli F/A-18 non potevano vedere l'elicottero
Sono terminate le indagini relative a un pericoloso avvicinamento che ha avuto luogo nel 2018 sopra il lago di Zurigo
SVIZZERA / GERMANIA
1 ora
800 robot di ABB in viaggio: direzione Volkswagen
La commessa porterà alla produzione di veicoli elettrici nella sede di Hannover
SVIZZERA
2 ore
Credit Suisse abbraccia Axa per lanciarsi nelle assicurazioni
La collaborazione permetterà a Credit Suisse d'integrare soluzioni assicurative nel suo servizio digitale
SVIZZERA
2 ore
Riparabile o no? «Ditelo nell'etichetta»
In un sondaggio i consumatori chiedono un'etichettatura diversa per computer e smartphone
GINEVRA
4 ore
Due reinfezioni da Covid-19 segnalate a Ginevra
Le autorità non hanno ancora confermato ufficialmente questa circostanza
SVIZZERA
4 ore
Coronavirus: Nestlé non si fa scalfire
Il colosso alimentare ha registrato una crescita organica del 3,5% nei primi nove mesi dell'anno.
GINEVRA 
17 ore
Gli ospedali universitari attivano il dispositivo di gestione delle crisi
Raddoppiato in pochi giorni il numero di infetti.
SVIZZERA
17 ore
«Stiamo volando a vista invece di pianificare le prossime mosse»
L'idea è sapere in anticipo quali restrizioni entreranno in vigore a partire da quale soglia di gravità della situazione
SVIZZERA
20 ore
Test rapidi: risultati affidabili in 15 minuti
Dal 25 settembre Unisanté sta conducendo uno studio sui test rapidi.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile