Keystone
Avanti comunque (foto d'archivio)
BERNA
27.03.20 - 16:260

Traslochi comunque possibili: «La decisione del Consiglio federale è assurda»

All'ASI non va giù la contraddizione con le raccomandazioni generali. L'associazione segnala anche altri problemi.

BERNA - Assurda e incomprensibile: così l'Associazione svizzera inquilini (ASI) giudica la decisione del Consiglio federale di continuare a permettere i traslochi nonostante la situazione di emergenza sanitaria.

La posizione del governo «è in netto contrasto con la raccomandazione generale 'Restate a casa' emanata dalla Confederazione», afferma l'ASI in un comunicato odierno. In pratica non è compatibile con i dettami sanitari imposti da Berna. Secondo l'organizzazione la salute dei locatari, in particolare dei gruppi più vulnerabili e delle persone anziane, non è sufficientemente protetta.

Rimangono inoltre irrisolte innumerevoli questioni. Per esempio chi deve prendersi carico dei costi di pernottamento in albergo o del deposito di mobili per quelle famiglie che non possono trasferirsi quando un appartamento non è disponibile perché la persona che lo abita non può lasciarlo per motivi di salute? Oppure, cosa succede quando, nonostante la disdetta, l'alloggio non può essere lasciato per motivi di salute? L'ASI chiede ai locatori di assistere gli inquilini interessati.

Sempre stando all'ASI la proroga a 90 giorni del termine di messa in mora per le pigioni che scadono fra il 13 marzo e il 31 maggio 2020 è del tutto insufficiente. È ovvio che gli affittuari di locali residenziali e commerciali non saranno in grado di trovare le risorse finanziarie per pagare le pigioni arretrate senza incorrere in pesanti debiti: il problema viene perciò solo rimandato, sostiene l'associazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
6 ore
Cosa ci dirà Berset domani?
Il Consiglio federale è pronto a comunicare le nuove misure anti-Covid. Ecco alcune anticipazioni
GINEVRA
7 ore
Omicron nel campus, duemila in quarantena
Due contagi nella Scuola internazionale di Ginevra hanno fatto scattare massicce misure di contenimento
SVIZZERA
7 ore
«Introdurre una tassa per i non vaccinati»
Lo ha proposto Sanija Ameti, co-presidente del movimento Operation Libero
GRIGIONI
9 ore
In vacanza in hotel, ma solo se vaccinati o guariti
Al Kulm di St.Moritz la stagione turistica invernale inizia con una stretta sulle misure sanitarie
SVIZZERA
11 ore
«Presto potremmo dover decidere chi curare e chi no»
Il personale di cura lancia l'ennesimo allarme: le risorse sono scarse e i pazienti continuano ad aumentare.
SVIZZERA
11 ore
Un nuovo record di pacchi per la Posta
Sono 7,4 milioni quelli recapitati tra il 22 e il 30 novembre 2021. Centomila in più rispetto alla Cyber Week del 2020
SVIZZERA
12 ore
Decessi legati al Covid-19 quasi raddoppiati in una settimana
Il tasso di positività per 100mila abitanti è passato da 437,6 a 590,6: ben oltre il doppio del Ticino (269,2).
SVIZZERA
13 ore
Quarto caso di Omicron in Svizzera
La persona contagiata è rientrata nove giorni fa dal Sudafrica.
ZURIGO
14 ore
Pacchetti nel mirino dei ladri
I malviventi sono entrati in azione oggi in un quartiere di Opfikon
SVIZZERA
14 ore
Si torna sotto i 10mila contagi
I pazienti Covid occupano ora il 26,9% dei posti letto di terapia intensiva.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile