Keystone (archivio)
SVIZZERA
25.03.20 - 09:470

La Croce Rossa ha bisogno di autisti volontari

Mancano tra l'80% e il 90% dei circa 13'000 conducenti che normalmente aiutano i più fragili

Il motivo? L'80% di loro ha un'età compresa tra i 65 e i 70 anni e fa quindi parte della categoria a rischio.

BERNA - Il servizio trasporti della Croce Rossa Svizzera registra una penuria di autisti volontari: mancano fra l'80 e il 90% dei circa 13'000 conducenti che in tempi normali aiutano con i loro veicoli anziani, disabili o malati che non possono utilizzare i mezzi pubblici.

Il problema è che l'80% circa dei conducenti ha un'età compresa tra i 65 e i 70 anni, dichiara a Keystone-ATS la portavoce di Croce Rossa Svizzera (CRS) Sabine Zeilinger.

Soltanto il 10-20% dei volontari non fa parte delle persone a rischio e può ancora prestare aiuto. Le associazioni cantonali della Croce Rossa stanno facendo il possibile per attirare conducenti più giovani che non fanno parte dei gruppi a rischio. Alcuni hanno già risposto alle chiamate.

Oltre alle misure di protezione richieste dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), agli autisti volontari vengono messe a disposizione, per quanto possibile, anche maschere protettive. Per i conducenti è infatti difficile mantenere la distanza sociale richiesta di due metri, ad esempio quando i passeggeri hanno bisogno di aiuto per salire o scendere dal veicolo, osserva Zeilinger.

Il servizio trasporti della CRS si concentra attualmente sui viaggi a scopo medico e terapeutico, ad esempio per le dialisi che non possono essere rinviate. Anche le richieste di trasporto sono comunque diminuite in modo significativo. I passeggeri più anziani preferiscono rimanere a casa o cancellare gli appuntamenti non urgenti. In alcuni casi, sono i parenti stretti a occuparsi dei viaggi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Canis Majoris 1 anno fa su tio
Se mi lasciassero a casa in disoccupazione temporanea, farei volentieri la mia parte! Ma purtroppo mi tengono a casa a fare quel poco che posso fare... questo ovviamente non mi permette di mettermi a disposizione
miba 1 anno fa su tio
Mi dispiace ma l'articolo è incompleto... Io potrei anche dedicare qualche ora ad una buona azione ma com'è in Ticino? Presso quale recapito bisogna rivolgersi? Quali sono i requisiti oltre all'età? Le richieste di trasporto sono diminuite in modo significativo e sono i parenti stretti ad occuparsi dei viaggi e/o trasporti... In sostanza c'è bisogno o non c'è bisogno?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
2 ore
Accetta 1'000 franchi per una corsa, condannata
Un uomo, ubriaco, ha consegnato una grossa somma di denaro a una taxista per riportarlo a casa.
ZURIGO
4 ore
Lambda, ma quanto è pericolosa?
Secondo i ricercatori giapponesi potrebbe essere più aggressiva della variante Delta.
SVIZZERA
6 ore
Covid: la Svizzera è seconda nella classifica Bloomberg
In termini di gestione delle restrizioni e impatto sull'economia, è riuscita a fare meglio solo la Norvegia.
SVIZZERA / THAILANDIA
7 ore
Una svizzera violentata e uccisa in Thailandia
Il corpo di una 57enne è stato trovato giovedì pomeriggio sull'isola di Phuket
SVIZZERA
9 ore
Avvelenamenti: oltre la metà dei casi riguarda ragazzi e bambini
Lo scorso anno Tox Info Suisse ha ricevuto più di 37'300 chiamate in seguito all'esposizione a una sostanza tossica
VAUD
9 ore
Sull'A1 tra insulti e botte. Arriva la condanna
Una dinamica poco chiara, ma un atteggiamento alla guida troppo pericoloso.
SVIZZERA
11 ore
In Svizzera 1'024 contagi e un decesso in ventiquattro ore
Su 17'530 test Covid effettuati, il 5,8% è risultato positivo
SVIZZERA
12 ore
Più auto (il doppio), meno incidenti mortali (un quinto)
Gli incidenti mortali sono calati in modo netto dal 1980. Le auto sono più sicure di bici e moto, ma il treno batte tutti
SVIZZERA
12 ore
Pochi contagi tra i vaccinati
Si tratta dello 0,23% dei casi registrati in Svizzera dallo scorso 27 gennaio 2021
SVIZZERA
13 ore
Ricoveri per covid cresciuti nell'ultima settimana
Il rapporto settimanale dell'UFSP mostra che sono saliti pure i contagi e i morti (che restano però a un livello basso).
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile