Keystone
SVIZZERA
21.03.20 - 14:460
Aggiornamento : 16:14

«Bisogna rispettare le regole per far appiattire la curva epidemica»

Daniel Koch lancia un monito a tutti gli svizzeri: «State a casa per non infettare e non infettarvi»

Il responsabile delle malattie trasmissibili: «La curva epidemica continuerà a salire ad alta velocità se il popolo non si atterrà alle indicazioni comportamentali».

BERNA - «La curva epidemica continuerà a salire ad alta velocità se il popolo non si atterrà alle indicazioni comportamentali». È un Daniel Koch preoccupato quello che ha parlato durante la consueta conferenza stampa per fare il punto sulla situazione attuale dell'epidemia di coronavirus. «Quando vedo una persona che corre da solo in strada non sono infastidito, anche se preferirei facesse allenamento sul balcone di casa sua. Quello che invece non posso accettare è quando vedo un gruppo di giovani o di anziani che vanno insieme a fare la spesa». 

«Rispettare le regole» - Ogni giorno che passa il bilancio è sempre più pesante in Svizzera. Il numero dei contagi delle ultime 24 ore (1'273) rappresenta infatti un triste record dall'inizio dell'epidemia. Koch ha altresì precisato che non sono le misure che faranno la differenza, ma il comportamento della popolazione. «Bisogna rispettare le regole. Bisogna stare a casa. Tutti devono cercare di non infettare nessuno e di non venir infettati». E questo deve valere soprattutto per le persone ad alto rischio. Quelle vulnerabili. 

Dramma Italia - Secondo il Responsabile della divisione malattie trasmissibili dell'UFSP i numeri non potranno che aumentare nei prossimi giorni. «La curva potrebbe appiattirsi entro la prossima settimana, ma solo se tutti rispetteranno le regole». La situazione in Ticino preoccupa molto Koch che guarda anche alla vicina Italia. «Tutto il Paese è solidale con il Ticino. Il contesto italiano è invece drammatico».  Nella Penisola ci sono infatti oltre 4'000 morti, che sono moltissimi anche in relazione al numero di malati. «Dobbiamo assolutamente fare tutto il possibile per evitare che una situazione simile, con una mortalità così alta, si verifichi anche in Svizzera».

Letti sufficienti in Ticino - In Ticino, ha precisato Koch, i malati continuano ad aumentare ma per ora i posti letti disponibili - anche quelli in terapia intensiva - sono sufficienti. «Ho parlato con Merlani. Lui mi ha assicurato che i letti ci sono. Se la situazione dovesse però peggiorare e le risorse non dovessero più essere sufficienti, i medici dovranno fare delle scelte». Per quanto riguarda la Svizzera i posti in cure intense sono circa 800, ma almeno altri 400 dovrebbero essere messi a disposizione in futuro. «I Cantoni si stanno potenziando».

Confini (quasi) sbarrati - Il direttore dell'Amministrazione federale delle Dogane Christian Bock ha affermato che il bilancio provvisorio dal nuovo regime adottato ai confini è positivo. Ciononostante, i controlli verranno intensificati tra l'altro con elicotteri supplementari. Il traffico privato è in calo del 77%. Le persone danno prova di una grande comprensione di fronte al rafforzamento dei controlli, in particolare i frontalieri, ha detto Bock. 

Stamane il numero di persone a cui le guardie di frontiera hanno rifiutato l'entrata ha raggiunto quota 16'000 persone, 5000 in più rispetto a due giorni fa. Vi sono persone che continuano a tentare di entrare in Svizzera attraverso la cosiddetta frontiera verde e i valichi non aperti. Da lunedì la Confederazione aumenterà i controlli in particolare con l'impiego di elicotteri e videocamere. I trasgressori saranno sanzionati, ha detto.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 3 mesi fa su tio
Il signor Koch deve fa licenziare immediatamente quel burocrata ddell'Ufficio federale di giustizia Martin Dumermuth che ha annullato un provvedimento idoneo da parte del governo del canton Uri. Questa è un uklteriore dimostrazione che a Berno regnano ancora dei Lanfogti !!!
Galium 3 mesi fa su tio
@Evry Hanno fatto benissimo ad annullarlo. Valgono le decisioni prese per tutti a livello federale. Se ogni cantone a propria discrezione decidesse di limitare certi diritti saremmo nel caos. Altro che criticare Europa ed Italia.
VECCHIOTTO 3 mesi fa su tio
@Galium Non è tempo di discussioni ma sono sicuro che se "la bestia" fosse calata dal nord la situazione non sarebbe stata gestita così. Ai posteri l ardua sentenza.
Evry 3 mesi fa su tio
Il CF e certi CdS Ti e certi alti funzionari a livello CH e Ti devono farsi un approfondito esame di coscenza !!!!!!!!! per il tittubare a catena !!
Alessandro Chiappini 3 mesi fa su fb
Epidermica?
Dioneus 3 mesi fa su tio
Koch, Merlani e incompetenti simili spero avranno il buon gusto di dimettersi una volta passata la crisi.
Canis Majoris 3 mesi fa su tio
Daniel Koch sarebbe da denunciare da parte di tutto il Ticino! È la persona sbagliata in questa posizione! È un incompetente all'ennesima potenza! Lo ha dimostrato a più riprese! Mi auguro che si vergogni a morte
Damiano Iannino Schipilliti 3 mesi fa su fb
Chiudete il San Gottardo è I passi alpini che gli svizzero tedeschi stiano a casa.. Loro per primi hanno bloccato i giornalisti ticinesi per paura del contagio
Bandito976 3 mesi fa su tio
Mi spiace dirlo ma è la verità ed una constatazione, prima del covid, gente in giro a tutte le ore, inquinamento sfrenato, traffico impressionante, non da ultimo mancanza di rispetto verso gli altri. Adesso, in questo momento difficile, bisogna pensare alla vita quotidiana che si faceva e cambiare rotta. Il prossimo problema passata l’epidemia sarà la qualitá dell’aria ed una vita piú salutare. Vedremo!
Fausto Boscari 3 mesi fa su fb
Bello perché prima tirano la corda fino all'ultimo, aziende aperte, vai e vieni dalle frontiere (perché il Ticino non ce la fa), le scuole eh.. con calma.. Poi due settimane dopo ramanze al popolo e interviste a comandanti vari... non sono in Ticino a vedere di persona com'è per le strade, ma tutto questo è per dire che i nostri politici non sono meglio di quella gente che, da quel che leggo, cammina ancora ingiro per le strade.
Giulia Simeoni 3 mesi fa su fb
EPIDEMICA non epidermica 🙄🙄🙄
Mag 3 mesi fa su tio
Basta far rispettare con determinazione le regole sanitarie anti contagio a tutti coloro che non lo fanno, a costo di chiamare la polizia. Il resto delle misure è inutile, il contagio va diluito e non può essere fermato. Altrimenti si dovrebbe chiudere tutto per sempre: ci sono milioni di virus per metro cubo d'aria.
Lara88 3 mesi fa su tio
Perchè non vengono loro ad aiutare la gente e gli ospedali???? Non fanno niente. E si continua a dire che riguarda i +65. Notizie false
Lara88 3 mesi fa su tio
Perchè non vengono loro ad aiutare la gente e gli ospedali???? Non fanno niente
LO ST 3 mesi fa su fb
E' tempo che pensiate alle PERSONE Chiude cosa?? Non mi pare che gli operai, i muratori, i tecnici che devono forzatamente oltrepassare il confine tutti i giorni vadano a lavorare nella sanità, per la quale e' più che giusto permettere le eccezioni con frontiere aperte...che senso ha rimanere tappati a casa in Italia in 3 se il quarto va a lavorare in Svizzera o in fabbrica in Italia e oltretutto a stretto contatto con altri se non addirittura in case private a fare manutenzioni i rimandibili senza avere a dposizione mascherine e disinfettanti ?? Allora va bene l'esercito, va bene chiudere i parchi, ma che il Governo, sia Italiano che Svizzero si renda conto che sono loro i primi di buttar fuori le persone da casa per il dio soldo!!! Vergogna vi nascondete dietro chi non rispetta le regole e fate entrare dall'Italia la manovalanza ...così il virus ha un circolo infinito!!! Svegliaaa
gp46 3 mesi fa su tio
@ Luca Chiappini: come ti capisco, sono un agente del treno e giornalmente mi trovo confrontato con degli irresponsabili che continuano la propria vita come se niente fosse, mentre mettono in pericolo noi e loro stessi ad ogni respiro...mia moglie lavora per un'industria farmaceutica che ovviamente non smette con la produzione, ma lei lavora giornalmente fra altre 300 (!!) persone delle quali non si sa nulla, neppure se siano contagiati o meno...pero' poi non dovrebbe andare a fare la spesa perché potrebbe infettare qualcuno...paradossale !
sedelin 3 mesi fa su tio
il tizio è un RETTILIANO
Stelle83 3 mesi fa su tio
@sedelin Ho pensato la stessa cosa ??
Doda 3 mesi fa su tio
Venite nei supermercati e vedete cosa fanno per contaminarsi e contaminare noi! Indecente.. signori,vi ammalare facendola spesa la volete capire.mi salivano in testa stamattina! Due giorni a metter fuori roba e non sto già bene.gente di cacca! Egoisti ma pensate di essere invincibile! Ci fate ammalare tutti facendo la spesa
Norvegianviking 3 mesi fa su tio
Signori, chiudere tutto ma tutto. Freezer totale. A breve succederà in Italia, non ci sono alternative. Noi siamo messi uguale, proporzionatamente al numero di abitanti. Sarà una strage. Perché tenere aperte le banche ? O certe aziende che non sono indispensabili? Perché non fare come in Italia ossia imporre la spesa nel proprio paese di residenza o nel supermercato più vicino, qualora dove abito non vi siano negozi. Tutto ma tutto bloccare! Altrimenti la morte avanzerà a velocità siderali e sarà troppo tardi.
ciapp 3 mesi fa su tio
ormai è tardi bisognava svegliarsi prima , hanno preso il treno delle lumache !
Luca Chiappini 3 mesi fa su fb
Allora tutti a casa.... ma tutti!!!! Faccio il postino, questa mattina ho lavorato e dopodomani torno ancora alle 5:30 in filiale dove siamo una trentina!!! Comincio ad essere stufo!! Ho due figli e se vado in bicicletta con loro,prendendo tutte le precauzioni chiaramente, mi sento quasi un criminale.... però quanti papà o mamme che ogni giorno devono andare a lavorare magari poi portano a casa il virus...non ha senso!!!
Nadia Mattia 3 mesi fa su fb
Dovevate aspettare... ancora un pò!!! 🤦🏻‍♀️😠
sedelin 3 mesi fa su tio
NUOVO ORDINE MONDIALE: il piatto é servito! :((
Mag 3 mesi fa su tio
@sedelin piatto servito "a freddo", per giunta.
Moga 3 mesi fa su tio
DITTATURA SANITARIA
Mag 3 mesi fa su tio
@Moga L'uso della sanità è strumentale.
Mauz 3 mesi fa su tio
E soprattutto finiamola di prendercela con chi passeggia o corre rispettando le regole e misure imposte dal governo, le norme igieniche e la distanza sociale! Perché a questo punto inizio a pensare che sia solo invidia. Mai visti gruppi di persone correre tutti insieme....vedo solo il singolo che mantiene la distanza da tutte le persone che incontra. E questo è stato nuovamente RIBADITO nell’ennesima conferenza stampa. Perfino gli over 65 possono uscire per fare dell’attività motoria.
Mag 3 mesi fa su tio
@Mauz Esatto, altrimenti è come la Polizia Pre-cog del film "Minority Report" che persino nel film viene abolita perchè è una idiozia.
Stelle83 3 mesi fa su tio
Questa notte mi sono svegliata più volte con i brividi, ho la tosse e un po’ di affanno respiratorio. Temperatura 38,6 ... il mio guaio è che ho a casa due bambini ormai rinchiusi e mio marito in panico totale! Sinceramente nessuno di noi è uscito in questi giorni se non per fare la spesa al mattino ( mio marito da solo) questo per capire che allora ero infetta già da prima, lo stavo covando e ora ciaoneee! Medico di famiglia suggerisce chiaramente di stare a casa solo se aumenta la temperatura, aumenta l’affanno, capogiri, e non si abbassa la T con Dafalgan chiamare i soccorsi. Sono preoccupata è ovvio.. e l’ansia è molta. L’idea di essere ricoverata mi fa scompensare.. ma mi chiedo quanti allora stanno ancora covando il covid nonostante seguendo le regole del governo! Brutta bestia questo covid19 E aggiungo: la colpa di tutto ciò e di questa politica che è peggio del coronavirus, auguro ad ogni uno di loro di avere questi sintomi e realizzare con il propio spirito se è più importante la vita o i conti bancari!
1979J 3 mesi fa su tio
@Stelle83 Stelle83, mi dispiace per, ti auguro di migliorare anch'io ho due figli, io non ho febbre, ma in 41 anni l'ho avuta due al massimo tre volte. Qui le prevenzioni sono arrivate in ritardo. Aumentano troppo in fretta i contagi e i decessi.
lollo68 3 mesi fa su tio
Vorrei sapere come si è passati da 250 persone respinte alla frontiera il primo giorno a 16'000!
Patrick Gioia 3 mesi fa su fb
Ormai sembra una battaglia persa a far capire alla gente di stare a casa...
8Paola3 3 mesi fa su tio
Prima ci hai riso in faccia a noi ticinesi e ora? Fai il paladino della giustizia e l’umano? Ve ne siete fregati di noi ticinesi tu per primo! Vergogna’
Nadia Giunta-Mattiello 3 mesi fa su fb
Purtroppo c'è molta gente non capisce
Vesna Setek 3 mesi fa su fb
Si parla molto da voi vi seguo da lontano. Sono in Ungheria una città come Bellinzona e qui una quarantena unica silenziosa, rispettata da tutti. Ufficialmente qui non c'è infettati. Prevenire è l'ordine del giorno. Non c'è nessun. Aperto farmacie e negozi alimentari. Bambini, ragazzi, anziani spariti non circola nessuno. Probabilmente non ci credete ma è così! Persone molto rispettose. Vi penso e seguo.
Vesna Setek 3 mesi fa su fb
Maura Stacchi abbia pazienza ti penso 🤗🤗🤗
Massimiliano Verdaglia 3 mesi fa su fb
Chi ci governa pesa solo a far soldi 💰, e del popolo non ne frega a nessuno . Alle prossime votazioni bisogna fare una certa selezione di politici Ticinesi .
Amalia Cereghetti 3 mesi fa su fb
Ditelo a furbetti
Luca Gilardi 3 mesi fa su fb
Due cose si auspica che salteranno nel dopo Covid19: la libera circolazione e il sistema LAmal, fallimentari entrambi
Carlo Aiele 3 mesi fa su fb
Luca Gilardi la libera circolazione ??? Ma va... il governo svizzero darà colpa a quei 5 o 6 residenti che son andati a fare la spesa in italia mica ai 70mila che sono entrati in zona verde dalla zona rossa senza nessun tipo di controllo come se nulla fosse.
Damiano Iannino Schipilliti 3 mesi fa su fb
Carlo Aiele adesso sono I confederation svizzero tedeschi da tener lontano dal Ticino però.. Se no sarà una ecatombe in ticino
Gus 3 mesi fa su tio
Signor Koch, lei è il maggiore responsabile dell'attuale situazione in Ticino. Taccia e se ne stia a casa. Ci fa un piacere
seo56 3 mesi fa su tio
@Gus Concordo, lui a Berna e Merlani in Ticino!
Luigi Gitto 3 mesi fa su fb
Tutto a casa..... Così posso uscire.
1979J 3 mesi fa su tio
Io dei sintomi pur stando a casa, sono andata dal medico di picchetto l'altro ieri, ho dolori alla respirazione, probabilmente sono i bronchi infiammati, ho ancora un po' di tosse, occhi che bruciano e mercoledì sera ho vomitato, se mi alzo fatico a respirare e ho i brividi ma niente febbre, il medico non esclude il covid 19 sono in isolamento con la mia famiglia. Mi aveva detto che se peggioravo di ricontattare il medico di picchetto oggi. Cosa mi consigliate? IL MIO MESSAGGIO QUINDI È RIMANETE A CASA PER IL BENE VOSTRO E DEGL'ALTRI
elvicity 3 mesi fa su tio
@1979J Ciao mi dispiace che hai dovuto fare conoscenza diretta con questa piaga. Come descrivi non mi sembri peggiorata. Presumo comunque ci vorrà tempo che sarai di nuovo informa. Personalmente forse telefonerei al medico di picchetto per una conferma. In bocca al lupo ??
gigipippa 3 mesi fa su tio
Se nel browser o nell`applicazione avessimo la possibilità di filtrare i commenti sarebbe già una bella cosa.
seo56 3 mesi fa su tio
Noi stiamo a casa ma voi chiudete le frontiere!!!
Norvegianviking 3 mesi fa su tio
@seo56 Anche ai medici frontalieri degli ospedali ticinesi che curano i pazienti e salvano loro la vita, ok ?
Pischetola Francesco 3 mesi fa su fb
chi gironzola inutilmente arresto immediato ci vuole il pugno duro
Luca De Palma 3 mesi fa su fb
Da influenza a brufoli... Epidemica, non epideRmica È evidente l'iper ritardo, e ancora ci sono solo "indicazioni". A quando Obblighi, Doveri?
Andrei Rezzin 3 mesi fa su fb
È tempo di fare delle regole serie semmai
Michele Frigerio 3 mesi fa su fb
Ma è possibile che a fare queste prediche ci sia il Koch che ha sottovalutato alla grande la situazione sin dall’inizio e non ha ascoltato l’allarme dato dal Ticino . Fu poi quello della teoria delle scuole aperte (immunità di gregge) Credibilità a questo punto = ZERO
miba 3 mesi fa su tio
Oltre che dal coronavirus Dio ci salvi anche da tutte le fesserie e dagli errori grammaticali (non dovuti al correttore automatico) degli utenti-fèssbook. In fondo è tutto molto chiaro e semplice: logica, buonsenso e rispettare scrupolosamente le regole. Ah già, dimenticavo: gli utenti-fèssbook hanno poi un browser con cui poter accedere al sito del cantone e/o della confederazione? :):):)
Carlo Aiele 3 mesi fa su fb
Lunedi vado in fabbrica, la mia famiglia è chiusa in casa da 10 giorni. io posso ammalarmi stando in azienda. Porto il virus in casa, la mia famiglia si ammala. Cosi è sempre un giro infinito. State a casa..state a casa...state a casa.... state a casa...bla bla bla.... tanto ci pensano i genitori ad ammalarsi al lavoro. Punto di maggior contagio adesso come adesso.
Giuseppe Antonella Lio 3 mesi fa su fb
Carlo Aiele ben detto.Ottimo commento
vulpus 3 mesi fa su tio
Chi vede situazioni non rispettose chiami pure la polizia. Stanno andando alla grande per eliminare il comportamento degli irresponsabili. Non bisogna aver paura a denunciare. Stanno facendo un ottimo lavoro
Lino Bigo 3 mesi fa su fb
Le regole dicono che fino a 5 con le dovute distanze si puó stare. Di conseguenza, le partitelle al campetto non vanno contro la legge.
Giovanni Applix 3 mesi fa su fb
È tempo che chi ci governa( pagato molto Profumatamente per prendere decisioni importanti ) abbia il Coraggio di prendere decisioni importanti per la salute delle persone e non per la salute dell’economia!!!!
Mauz 3 mesi fa su tio
Oggi osserviamo quel che è stato fatto dal nostro governo due settimane fa...noi cittadini faremo la nostra parte....e il governo? L’ha fatta? Scaricare adesso tutta la responsabilità sui cittadini quando le decisioni prese dal governo in modo poco tempestivo e poco incisivo hanno determinato la situazione attuale mi sembra troppo facile...
Libero pensatore 3 mesi fa su tio
@Mauz Adesso non è il momento di polemizzare, bisogna solo darsi una regolata e comportarsi in modo adeguato. Poi, quando ci saranno le votazioni, chi ritiene che i politici abbiano sbagliato eleggerà nuovo rappresentanti. Ormai il dado è tratto: ora comportiamoci bene.
Mauz 3 mesi fa su tio
@Libero pensatore Mi dispiace ma qui non si tratta semplicemente di fare polemica giusto per aprir bocca e scatenare qualche putiferio! Gli errori fatti sono stati gravissimi...Stanno morendo persone ...ne moriranno ancora e le nostre strutture ospedaliere sono ormai al collasso! E tutto questo NON sta accadendo perché la popolazione non rispetta le misure, sta accadendo perché nelle settimane precedenti il nostro governo e la confederazione tutta hanno preso sotto gamba l’intera situazione. È una questione di salute pubblica, ci riguarda tutti ed è stata gestita malissimo. E quando vedo l’intervista a Matteo Cocchi che con tono arrogante e tutto soddisfatto dichiara che non vede l’ora di far cassetta per multare le persone che non rispetteranno le misure e che gli anziani dovrebbero andare in letargo onestamente mi domando davvero dove andremo a finire! Magari non si poteva fermare questo virus...ma almeno provarci.
Libero pensatore 3 mesi fa su tio
@Mauz Non discuto il contenuto di quello che dici, ma in questo momento non serve la polemica. Serve fare quello che è giusto e basta. Finita la storia poi si tireranno i bilanci. Ora è meglio concentrarci sul presente e fare la cosa giusta: rispettare le regole.
Весна Ороз 3 mesi fa su fb
Vicino al Parco Robinson di Locarno è pieno di bambini che stanno giocando..😥😥😥😥🙏🙏🙏🙏
Escavo Ovacse 3 mesi fa su fb
Весна Ороз , beata gioventù, di doman non c'é certezza ... Domanda: i genitori e la loro origine?
Mara Athena 3 mesi fa su fb
Escavo Ovacse origine ? .... 🤦🏼‍♀️
Luca Gilardi 3 mesi fa su fb
Весна Ороз avvisate la polizia
Gabi Herta D'Alessandro 3 mesi fa su fb
Qual è regole?! 🧐Ci sono regole ?!🤔
sedelin 3 mesi fa su tio
capre, capre, capre! guardatevi sgarbi :-)
bluwind 3 mesi fa su tio
Caro Koch, lascia perdere l'Italia come paragone per quanto riguarda i decessi, ormai è cosa saputa che in Italia contano tutti non c'è distinzione tra i morti per e con il coronavirus! Se l'Italia contasse come voi e gli altri paesi, che prendono in considerazione solo i morti per solo coronavirus, si arriva a malapena a 200! La strategia di tenere bassi i numeri è un boomerang perché con cosi pochi decessi si convince la popolazione che la situazione non è poi cosi drammatica con l'effetto che la gente non prende sul serio i consigli di restare a casa (sconcertante siamo ancora ai consigli e non all'obbligo ) Sopratutto gli anziani e chi ha altre patologie purtroppo sottovaluta la situazione!
Luca Civelli 3 mesi fa su fb
Io mi chiedo se il Paese più ricco del mondo con la sanità più costosa del mondo nonché sede delle principali case farmaceutiche non possa iniziare a fare tamponi a tappeto per capire a che punto sia l’epidemia e adottare misure mirate efficaci.
Luca Civelli 3 mesi fa su fb
Carlo Aiele quando tutto sia iniziato in Cina forse non lo sapremo mai: si tratta pur sempre di una dittatura che pratica da sempre il controllo e la manipolazione dell’informazione nonché una ferrea censura.Probabilmente il virus è arrivato da noi prima di quando non si pensi. Comunque fino a qualche giorno fa non veniva fatto il tampone nemmeno a chi accusava sintomi quali febbre e tosse. Non mi pare accettabile.
Carlo Aiele 3 mesi fa su fb
Luca Civelli una rabbia guarda
Ringo Boxe 3 mesi fa su fb
vero ma con una lacuna incolmabile ....interesse per le banche ...per l economia e una moltitudine di multinazionali che guardano escusivamente il profitto .........nella verita la popolazione e stata tradita non aspettiamoci nulla da queste nazioni avide
Ringo Boxe 3 mesi fa su fb
l esercito piu salvarci da anni di mal governo ...con le sue regole il suo rigore ..........aiuta il popolo da anni di chiacchere e stubide liti di politici incapaci e avidi
Luca Gilardi 3 mesi fa su fb
Ringo Boxe sono con te.
Lepidi Jacquelinemarco 3 mesi fa su fb
Apparte l'errore..Detto questo mettete in campo la POLIZIA/MILITARI POSTI DI BLOCCO E MULTE..Cosa ce di tanto difficile?? E poi vediamo se le pecorelle smarrite escono per farsi una passeggiata a tempo perso... Perchè Non ce la polizia che ti vieta di uscire ...?? I posti di blocco dovè tutto questo per tutelarci visto che qualche depravato non capisce che deve stare a casa
LO ST 3 mesi fa su fb
Lepidi Jacquelinemarco si ma poi circola la gente che va al lavoro...sia Ticinesi che Varesini,Comaschi e Milanesi e quindi? A cosa servono gli isolamenti in casa??? Vergogna devono chiudere anche le dogane e lasciar passare solo i medici e gli infermieri!!
Lepidi Jacquelinemarco 3 mesi fa su fb
LO ST purtroppo io e te non possiamo salvare la svizzera!! Posso solo dirti che siamo nelle mani di Dio speriamo bene per tutti🙏🙏❤❤
Stre Gatta 3 mesi fa su fb
Mi sembra uguale al papa...quando dice...PREGHIAMO
Escavo Ovacse 3 mesi fa su fb
Stre Gatta , almeno indica preciso cosa fare!!! Non come Cocchi: ... cerchiamo di rispettare ...
Stre Gatta 3 mesi fa su fb
Escavo Ovacse si si....quando lo vedo è come prendere un lassativo
Monicapaola Mazzoli 3 mesi fa su fb
Epidermica? Epidemica! ! Ma chi scrive i post ?
Liliana Felicetti 3 mesi fa su fb
Multeeeeeeeeeeeeeeee
ctu67 3 mesi fa su tio
Too late. Game over!!!
Salva Tidasolo 3 mesi fa su fb
si magari non epidermica, altrimenti serve il chirurgo plastico per quella ;)
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
APPENZELLO INTERNO
1 min
Lascia la pentola sul fornello, poi esce di casa
È successo in Appenzello Interno a un 80enne, a sventare l'incendio il provvido intervento dei vicini di casa
SVIZZERA
27 min
Bonus Covid: «scioccante e umiliante» per i cassieri
Per i loro sforzi durante la pandemia, il personale di Aligro ha ricevuto buoni ristorante, a condizioni rigorose.
SVIZZERA
1 ora
Presenza di listerie nel formaggio alle erbe di Gstaad
L'allarme arriva dalla cooperativa casearia che lo produce, il consumo può rappresentare un rischio per la salute
SVIZZERA
2 ore
È boom di biciclette
Le persone le usano non solo per divertimento, ma anche per gli spostamenti di lavoro
GIURA / VAUD
3 ore
La mascherina diventa obbligatoria anche nei negozi
Giro di vite in due cantoni romandi per frenare i contagi. Nel resto della Svizzera locali notturni "osservati speciali"
SVIZZERA
4 ore
La priorità numero uno per le FFS? «La puntualità»
Vincent Ducrot non ritiene che l'obbligo di mascherina dissuada le persone dal prendere i treni
SVIZZERA
5 ore
«Senza mascherina si scende dal treno»
A Berna sono state spiegate le modifiche che entreranno in vigore da lunedì.
SVIZZERA
6 ore
Anche oggi più di 100 nuovi casi
Negli ultimi tre giorni i nuovi contagi sono sempre stati più di 100: ieri 116, mercoledì 137.
VALLESE
7 ore
Collisione fra due treni a Oberwald, alcuni feriti
Un convoglio merci è entrato in collisione con il fianco destro di un treno regionale.
SVIZZERA
7 ore
Turismo pronto al test estivo, ma il Röstigraben blocca i romandi
Se gli svizzerotedeschi si spostano volentieri nelle altre regioni, lo stesso non si può dire dei "cugini" francofoni.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile