Keystone
VAUD
10.03.20 - 22:160
Aggiornamento : 23:34

Vaud imita il Ticino: «Niente visite in ospedale»

Il cantone romando è il secondo più colpito dall'epidemia di Covid-19.

I casi accertati a Losanna e dintorni sono infatti saliti a 76.

LOSANNA - Per contenere la diffusione del coronavirus gli ospedali del canton Vaud hanno deciso di limitare o anche vietare le visite ai pazienti. Quest'ultimo è il caso dell'Ensemble hospitalier de La Côte (EHC).

L'Ospedale universitario di Losanna (CHUV) e quello intercantonale della Broye (HIB) hanno invece introdotto regole severe. «La situazione in relazione all'epidemia di coronavirus ci obbliga a prendere misure per proteggere i nostri pazienti, i visitatori e il personale. Pertanto, le visite ai pazienti non sono consentite fino a nuovo avviso».

Al CHUV le visite sono ora riservate ai parenti stretti e limitate a un massimo di due persone contemporaneamente. Si dovrebbe rimanere a casa se si ha la tosse o la febbre. Le persone che si recano al CHUV come pazienti ambulatoriali non devono essere accompagnate da non più di una persona, precisa il sito internet dello Stato di Vaud.

Anche a Payerne (VD) e Estavayer-le-Lac (FR) l'HIB limita a due il numero di chi visita un paziente, e solo per un massimo di 30 minuti tra le 14.00 e le 17.00 e obbligatoriamente in camera. La caffetteria pubblica dell'ospedale di Payerne sarà chiusa da domani.

Vaud è il secondo cantone più colpito dall'epidemia di Covid-19 dopo il nostro. I casi accertati - secondo i dati forniti dall' l'Ufficio federale della sanità pubblica - sono infatti 76. E al CHUV di Losanna era pure stato registrato il primo decesso provocato da coronavirus in Svizzera. A morire lo scorso 5 marzo fu una donna di 74 anni che soffriva già di una patologia pregressa. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
21 min
«Ha vinto la maggioranza silenziosa»
Così la stampa elvetica ha commentato l'esito dell'attesa votazione del 28 novembre sulla Legge Covid-19.
SVIZZERA
58 min
Gli svizzeri chiedono nuovi provvedimenti anti-Covid
Estensione dell'obbligo di mascherina e booster raccolgono più consensi, secondo un sondaggio rappresentativo
FOTO
SAN GALLO
2 ore
Abitazione in fiamme: un 54enne ustionato
Il rogo è scoppiato nella notte in uno stabile situato nella località sangallese di Au
SVIZZERA
11 ore
Omicron: primo caso sospetto in Svizzera
L'Ufsp sta svolgendo accertamenti su una persona rientrata dal Sudafrica una settimana fa
SVIZZERA
15 ore
Predatori, inquilini, stranieri: le votazioni negli altri cantoni
In 10 cantoni i cittadini si sono espressi su oggetti locali. Ecco i risultati
SVIZZERA
15 ore
«L'odio e la rabbia non appartengono alla Svizzera»
Quello della Legge Covid «è il miglior risultato mai raggiunto da una legge posta sotto referendum», così Berset.
ZUGO
17 ore
L'albero di natale in macchina, la multa all'autista
L'appello della polizia: «Bisogna fare attenzione che il carico non ostruisca la visuale»
SVIZZERA
20 ore
Camici in aria, approvata l'iniziativa sulle cure infermieristiche
Il risultato è apparso chiaro sin dai primi risultati: è un trionfo dei favorevoli.
SVIZZERA
20 ore
Sorteggio per eleggere i giudici? Niente da fare
Il 68,1% dei cittadini svizzeri ha deciso di mantenere il sistema attuale
SVIZZERA
20 ore
Fine dei giochi, la Legge Covid trionfa con un netto sì
Il 62% degli svizzeri ha approvato il testo. Alto tasso di consensi anche in Ticino.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile