Archivio Keystone
SVIZZERA
09.03.20 - 15:090

Ancora troppi germanofoni nell'Amministrazione federale

Nel 2019 gli italofoni erano invece a quota 6,6%. In generale sono stati quasi raggiunti gli obiettivi di gestione

BERNA - L'Amministrazione federale ha quasi raggiunto gli obbiettivi di gestione che si era fissata per il periodo 2016-2019. La percentuale di donne rimane leggermente inferiore a quanto auspicato; gli italofoni e le altre minoranze linguistiche sono rappresentate in modo adeguato, ma i germanofoni continuano a essere leggermente sovrarappresentati.

Le donne nell'amministrazione federale nel 2019 erano il 43,9%, a fronte di un obbiettivo del 44%. Le cifre non comprendono il settore Difesa del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS) dove gli uomini sono sovrarappresentati visto l'obbligo di prestare servizio militare. Gli obbiettivi di una più equa rappresentanza fra i generi sono stati raggiunti in tutti i dipartimenti, a eccezione di quelli dell'ambiente (DATEC) e delle finanze (DFF).

L'evoluzione delle donne nelle fasce salariali più alte è invece positiva per il secondo anno consecutivo e il numero di dirigenti è aumentato di 1,5 punti percentuali, secondo il rapporto sulla gestione del personale dell'Amministrazione federale pubblicato oggi.

Per quanto riguarda la rappresentanza delle lingue nazionali, i tedescofoni continuano a essere sovrarappresentati. Gli italofoni nel 2019 erano globalmente il 6,6%. La percentuale risulta particolarmente elevata alla Cancelleria federale (18,6%), perché comprende i servizi linguistici centrali, e al Dipartimento federale delle finanze (9%) che ingloba l'Amministrazione federale delle dogane (AFD). Negli altri dipartimenti la quota oscilla fra il 3,7% e il 6,1%.

Negli anni in questione, il lavoro a tempo parziale è aumentato sia fra le donne che fra gli uomini. I dipendenti hanno dichiarato di apprezzare la possibilità di poter conciliare vita privata e vita professionale, una qualità che rende il datore di lavoro più attrattivo e fidelizza i dipendenti.

Il rapporto, approvato venerdì dal Consiglio federale, è stato inviato alla Commissioni di gestione e di finanza delle Camere federali.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
tip75 1 anno fa su tio
gli italofoni sono ticinesi o italiani?
tazmaniac 1 anno fa su tio
@tip75 In gergo sono conosciuti come mw...
Bayron 1 anno fa su tio
Secondo loro (germanofoni) sono gli unici che lavorano... adesso che hanno conosciuto Cassis, di ticinesi, ne assumeranno sempre meno!
VECCHIOTTO 1 anno fa su tio
@Bayron Condivido, un disastro basta e avanza ma anche Berset non è migliore.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Epidemia di femminicidi in Svizzera: «I numeri parlano da soli»
I casi registrati nel 2021 sono ormai saliti a 23, in crescita significativa rispetto allo scorso anno.
SVIZZERA
2 ore
Migranti maltrattati: «Siamo intervenuti»
Sospesi 14 addetti alla sicurezza dei centri per richiedenti asilo. Ma per la Sem «sono casi circoscritti»
SAN GALLO
3 ore
Uccide la figlia e si toglie la vita
Un 54enne e una dodicenne sono stati trovati morti in un'abitazione di Rapperswil-Jona
SVIZZERA
4 ore
«Le accuse di tortura sono false e ingiustificate»
Secondo un'indagine esterna, i diritti dei richiedenti l'asilo nei centri federali vengono generalmente rispettati.
FOTO
BERNA
5 ore
«Un brivido mi scorre lungo la schiena»
Nella notte due bambini sono morti a Leuzigen a causa di un incendio.
SVIZZERA
5 ore
Nel weekend meno di 800 casi al giorno
Sono stati effettuati 63'205 tamponi. Il 3,7% è risultato positivo al coronavirus
SVIZZERA
6 ore
Pass o no? Sciatori nella nebbia
Certificato sì o no? Berna non ha ancora deciso. E gli operatori sciistici si infervorano
SAN GALLO
7 ore
«Il Consiglio federale ha tradito il paese»
Sotto la lente delle autorità le affermazioni che un granconsigliere UDC svittese ha fatto sabato a Rapperswil-Jona
GLARONA
9 ore
Omicidio di Netstal, il 27enne ha confessato
L'uomo si era consegnato alla polizia già ieri. Avrebbe ucciso una 30enne sparandole in un parcheggio.
BERNA
10 ore
Drammatico incendio a Leuzigen, morti due bambini
È successo nella notte. Le fiamme sono divampate in un'abitazione. Altre quattro persone sono riuscite a salvarsi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile