Archivio Keystone
GRIGIONI
24.02.20 - 17:070

Coronavirus: guardia alta in vista della maratona di sci

Le istituzioni grigionesi sono pronte ad adottare le opportune misure in caso di diffusione della malattia nel cantone

COIRA - Anche nei Grigioni la guardia è alta per il coronavirus. In particolare in vista della maratona di sci in programma il prossimo 8 marzo in Alta Engadina, a cui ogni anno prendono parte oltre diecimila persone. Gli organizzatori dell'evento sportivo - lo scrive l'agenzia Keystone-ATS - monitorano l'evoluzione della situazione epidemica e hanno costituito un gruppo di lavoro ad hoc. Attualmente non c'è comunque motivo di credere che l'edizione 2020 non possa avere regolarmente luogo.

A livello istituzionale, i Grigioni sono inoltre pronti ad adottare le opportune misure in caso di diffusione del coronavirus nel cantone. Lo hanno appurato i rappresentanti di vari uffici cantonali, riunitisi stamani per fare il punto della situazione sotto la direzione del capo dell'Ufficio dell'igiene pubblica dei Grigioni, Rudolf Leuthold. Le autorità cantonali, che sono in stretto contatto con l'Ufficio federale della sanità pubblica e con i Cantoni limitrofi, valutano costantemente l'evoluzione della situazione, si legge in una nota dell'Ufficio dell'igiene pubblica.

Nel frattempo, sempre nei Grigioni, si fa sentire la diffusione del coronavirus in Cina. La società distec, con sede a Disentis/Mustér, in Surselva, dal prossimo 1. marzo introduce infatti il lavoro ridotto. Tra le ragioni che hanno indotto la società a optare per la misura vi è la sospensione delle esportazioni verso la Cina.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
La danza delle prospettive economiche
Da ultimo, anche il Centro di ricerca del Politecnico di Zurigo (KOF) ha pubblicato la sua previsione
SVIZZERA
1 ora
Il grappino fa bene contro il virus?
Pare di sì, secondo alcuni virologi. Ma comporta altri rischi, e non piccoli
SVIZZERA
3 ore
Dividendi: UBS tira dritto nonostante il coronavirus
Autorità federali e BNS avevano chiesto di valutare attentamente la loro entità in questo contesto di emergenza.
SVITTO
3 ore
Spara dalla finestra sulla polizia
Il folle gesto è avvenuto nel mezzo della notte. Arrestato un 40enne, dopo una lunga trattativa
SVIZZERA
13 ore
In cerca degli anticorpi per tornare a una vita normale
Diversi paesi (tra cui la Svizzera) intendono scoprire chi ha superato la malattia senza saperlo
SVIZZERA
14 ore
La voce fuori dal coro: «Agli anziani fa bene uscire all'aria aperta»
E dovrebbero approfittarne ogni giorno, parola dell'esperto Beat Villiger: «Fa bene al cuore e alla circolazione»
ARGOVIA
18 ore
Fuga “imbranata”, nel fiume con il Cayenne
Un 38enne ha suo malgrado dato spettacolo a Rottenschwil: denunciato
FOTO
SVIZZERA / GERMANIA
20 ore
Quando oltre alla frontiera ci si mette il coronavirus
Le coppie si danno appuntamento da una parta e dall'altra della ramina che separa Kreuzlingen da Costanza.
SVIZZERA
22 ore
Il Covid-19 non ferma le reclute
Il coronavirus ha infettato 100 militi, mentre altri 800 sono stati messi in quarantena
SVIZZERA
23 ore
Più di 14'000 contagi in Svizzera
Rispetto a ieri si tratta di 1'123 malati in più. I decessi legati al Covid-19 sono invece almeno 257
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile