Archivio Keystone
URI
27.01.20 - 17:220

Sulle piste di Andermatt con una funivia da Göschenen

Il comprensorio vuole raddoppiare i visitatori. Il progetto prevede anche un collegamento diretto per il Gütsch

di Redazione
ATS

ANDERMATT (UR) - Raddoppiare - dal 10 al 20% - la quota di turisti che utilizza il mezzo pubblico per recarsi nella regione di Andermatt. È l'obiettivo della trasformazione della stazione di Göschenen in centro nevralgico per i trasporti collettivi e individuali. L'investimento previsto è di 100 milioni di franchi.

Il progetto prevede pure la costruzione di una nuova funivia tra Göschenen e Gütsch, sopra Andermatt, che da sola costerà 40 milioni. La sua realizzazione dipende tuttavia «da decisioni di carattere tecnico, finanziario e di pianificazione territoriale», indicano le FFS in una nota.

La realizzazione dell'impianto rientra nel piano di ampliamento del comprensorio sciistico Andermatt-Sedrun, a cavallo fra Uri e Grigioni. La funivia permetterebbe ai turisti di raggiungere direttamente da Göschenen le piste, evitando agli amanti degli sport sulla neve - ma anche agli escursionisti - un tragitto in auto o in treno.

La costruzione di un nuovo impianto a fune non è comunque l'unica opzione, ha indicato a Keystone-ATS Stefan Kern, portavoce della società Andermatt Swiss Alps. Un'alternativa sarebbe il potenziamento della linea ferroviaria esistente.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
chris76 1 anno fa su tio
@giuseppe Si parla di un nuovo arroccamento da Göschenen che non c'entra niente con Sedrun , per altro già collegata con il comprensorio di Andermatt. Tu ti confondi forse con il collegamento tra i due versanti di Andermatt.
chris76 1 anno fa su tio
@giuseppe Si parla di un nuovo arroccamento da Göschenen che non c'entra niente con Serrungarina, p era altro già collegata con il comprensorio di Andermatt. Tu i confondi forse con il collegamento tra i due versanti di Andermatt.
TOP NEWS Svizzera
LUCERNA
1 ora
Operazione di polizia per una lite in un appartamento
È successo stasera a Emmenbrücke. Nell'alloggio è stata trovata un'arma (non usata). Due i feriti.
ZURIGO
2 ore
Se ti registri ora, riceverai la vaccinazione più velocemente
In molti cantoni ci si può già prenotare per il vaccino, indipendentemente dall'età
SVIZZERA
4 ore
Tutto pronto per l'ultimo atto della Questione giurassiana
A Moutier si andrà al voto il prossimo 28 marzo. La consigliera federale Keller-Sutter ha verificato il dispositivo
SVIZZERA
5 ore
Un ristorante su cinque ha già dovuto gettare la spugna
È un quadro «drammatico» quello tracciato da Gastrosuisse per il settore della ristorazione
SVIZZERA
5 ore
«Domani valuteremo nuovamente la situazione»
Alain Berset ha incontrato oggi i rappresentanti cantonali della sanità per fare il punto sulla pandemia in Svizzera.
BASILEA CITTA'
8 ore
Novartis collabora alla produzione di un nuovo vaccino
Il gruppo farmaceutico renano prevede di avviare la produzione di principi attivi nei prossimi mesi.
BERNA
9 ore
Dibattito urgente sul coronavirus il 17 marzo
Lo terrà il Consiglio nazionale. Saranno cinque gli interventi parlamentari riguardanti la pandemia in corso.
SVIZZERA
10 ore
In Svizzera 1'223 contagi e 9 morti in 24 ore
Restano stabili i numeri della pandemia, che sinora ha registrato 561'068 casi accertati
SVIZZERA
11 ore
Antenne 5G nel mirino dei ricattatori
Ignoti hanno incendiato un impianto di Swisscom, chiedendo agli operatori di versare milioni a favore dei bambini
SVIZZERA
11 ore
Massacrarono una donna a martellate: condanna confermata
Il Tribunale federale ha respinto i ricorsi inoltrati dagli autori del tentato assassinio avvenuto nel 2016 a Ginevra
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile