Keystone (archivio)
I referendisti vogliono un commercio sostenibile.
SVIZZERA
27.01.20 - 10:300

Un referendum contro l'olio di palma

Il sindacato agricolo Uniterre e il viticoltore Willy Cretegny contestano l'accordo di libero scambio con l'Indonesia approvato dal Parlamento

di Redazione
ats

BERNA - «Diciamo stop all'olio di palma». Con questo slogan il sindacato agricolo Uniterre, il viticoltore indipendente Willy Cretegny nonché delle associazioni in favore del clima e dei diritti umani hanno lanciato oggi ufficialmente un referendum contro l'accordo di libero scambio con l'Indonesia approvato in dicembre dal Parlamento. A loro avviso, tale decisione è irresponsabile e in contraddizione con l'esigenza di un commercio sostenibile iscritto nella Costituzione.

Il comitato referendario, che deve ora raccogliere le 50 mila firme necessarie, si oppone in particolare contro l'uso dei pesticidi tossici, il lavoro minorile e forzato nella coltivazione dell'olio di palma.

Inoltre, i referendisti denunciano una concorrenza sleale con gli oli vegetali indigeni e il fatto che le condizioni in materia di protezione dell'ambiente e di biodiversità in Indonesia siano in totale contraddizione con le prescrizioni elvetiche.

Oltre a ciò il comitato referendario deplora il fatto che nella maggior parte dei Paesi il libero scambio non abbia aumentato né la prosperità né la qualità di vita. A loro avviso, serve soltanto agli interessi economici delle multinazionali.

I referendisti sostengono inoltre che negli accordi di libero scambio manchino macchinismi di controllo efficaci e sanzioni vincolanti. Per tutte queste ragioni hanno lanciato il referendum contro il trattato con l'Indonesia.

Per il Parlamento elvetico, che ha approvato l'accordo a larga maggioranza, l'Indonesia rappresenta un partner commerciale potenzialmente importante per la Svizzera, anche in considerazione delle prospettive di crescita economica elevata del Sud-Est asiatico. Le esportazioni elvetiche verso l'Indonesia ammontano a 488 milioni di franchi e le importazioni di prodotti indonesiani a 356 milioni.

Secondo le Camere federali, per quanto attiene alla controversa questione dell'olio di palma i negoziatori hanno discusso dell'applicazione degli standard sociali e ambientali con Giacarta (sarebbe la prima volta per questo Stato, n.d.r) nonché dei meccanismi di sorveglianza delle condizioni di produzione di tale olio vegetale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 1 anno fa su tio
FIRMATE IL REFERENDUM!
Nmemo 1 anno fa su tio
Il disastro ambientale era supportato anche con gli acquisti AET ai tempi del binomio Paolo Rossi (ex compagno PSA), direttore e Mauro Dell’Ambrogio (PLRT), presidente del CdA.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Lucerna
1 min
«Sembra che si vogliano far morire le persone anziane»
Era stata la prima a ricevere il vaccino nel cantone, lunedì è deceduta per un'infezione da Covid-19
Vaud
3 ore
Mortale a Bullet: la vittima è un 16enne
Il ragazzo stava guidando la sua moto con il fratello minore di 14 anni. Aperta un'inchiesta sulla dinamica
SONDAGGIO
SVIZZERA
18 ore
La Svizzera come l'Irlanda: «Sigarette a quindici euro»
Le associazioni attive nella prevenzione suggeriscono di prendere spunto dall'esempio estero
SVIZZERA
19 ore
Manifestazioni in diverse città svizzere
Proteste contro i provvedimenti anti-Covid. Ma a Berna è sceso in piazza il fronte opposto
SVIZZERA
19 ore
La panne ha messo k.o. soprattutto i certificati esteri
Il guasto si è verificato durante alcuni lavori di manutenzione da parte dei tecnici dell'Ue
SVIZZERA
21 ore
I Verdi liberali puntano al Governo federale
Lo ha affermato il presidente Jürg Grossen nell'ambito dell'odierna assemblea dei delegati
SVIZZERA
22 ore
La Svizzera esclusa (in parte) dal turismo asiatico
Swiss non può volare a Singapore. Il motivo: non ci sono ancora abbastanza cittadini con due dosi di vaccino
SAN GALLO
22 ore
Completamente ubriaco, si addormenta in auto... in mezzo alla strada
È successo questa mattina alle cinque a San Gallo. La sua patente straniera è stata annullata
SVIZZERA
1 gior
Carrozze a prova di tifosi
Le FFS ne stanno preparando 35. Saranno usate per il trasporto dei tifosi diretti alle partite in trasferta
Glarona
1 gior
Omicidio a Netstal: trovata morta in un parcheggio una 30enne
Il presunto autore si è consegnato alla polizia in seguito all'atto
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile