Deposit
BERNA
23.12.19 - 17:200

Attenzione a cosa mangiate a Natale, spesso si finisce in ospedale

Boom d'infezioni intestinali a Natale. Tutta colpa di come cuciniamo e mangiamo la carne. Intanto i costi della salute aumentano: 10 milioni ogni anno per le infezioni alimentari

di Redazione
D.B./S.F.

BERNA - Sapete quali sono i medicinali più acquistati nel mese di dicembre? Quelli che servono a calmare mal di pancia e problemi intestinali. Bioflorin ad esempio va alla grande. La conferma arriva direttamente da Sanofi, uno dei più importanti fra i grandi gruppi farmaceutici al mondo. Il portavoce dell’azienda, Jacques-Henri Weidmann, ha fatto sapere al portale 20 Minuten che «dicembre è il secondo mese dell’anno in cui un prodotto come Bioflorin - per la soluzione dei problemi intestinali - registra le vendite maggiori». 

Anche la Bayer, che in questo settore produce il medicinale Rennie,  ha confermato di assistere in questo periodo un aumento delle vendite di farmaci per i problemi intestinali. Stessa tendenza anche per la Zeller, società attiva in prodotti naturali.

Insomma quanto dichiarato dalle principali aziende farmaceutiche conferma che la grande abbuffata natalizia spesso ci porta ad avere problemi di salute. Ed è proprio in questo periodo dell’anno che il numero di svizzeri con problemi di stomaco e diarrea aumenta drasticamente. «Effettivamente durante il periodo delle feste, il numero d'infezioni aumenta notevolmente», ha dichiarato Eva van Beek, portavoce dell'Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV). 

l motivo è principalmente la carne di pollo contaminata dai batteri. Sotto Natale sono in tanti a mangiare piatti come la fondue chinoise o a grigliare carne direttamente a tavola. Accade così che pezzi di pollo crudo spesso finiscono nei piatti e possono venire a contatto con contorni e verdure. Uno studio dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) mostra infatti che sono  proprio la fondue chinoise e l’uso scorretto della carne cruda le cause principali dell'aumento delle infezioni durante le festività.

Ogni anno l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) registra tra le 7000 e le 8000 infezioni alimentari. In questo senso la campilobatteriosi è l'infezione alimentare segnalata più frequentemente in Svizzera. Ad esserne colpiti maggiormente - stando alle cifre dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) - sono i giovani dai 20 ai 29 anni. Il 15% degli svizzeri finisce addirittura in ospedale, e questo ha una diretta conseguenza sull’aumento dei costi della salute. Si calcola ad esempio che i costi a causa delle infezioni alimentari ammonta a circa 10 milioni di franchi, ha spiegato Eva van Beek, portavoce dell'Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
OCP 10 mesi fa su tio
RISCHIO SALMONELLA: RITIRATE LE MANDORLE HAPPY HARVEST DI ALDI (https://www.tio.ch/svizzera/economia/1400065/rischio-salmonella-ritirate-le-mandorle-happy-harvest- di-aldi)... aaeeehhh... e ne leggo sempre più spesso di notizie simili ma poi ci dicono che ci si ammala perché non siamo più capaci di fare una chinoise... è periodo natalizio e non scrivo insulti ma vi sto insultando... sappiatelo.
sedelin 10 mesi fa su tio
@OCP oh poveraccio!
OCP 10 mesi fa su tio
@sedelin chi?
sedelin 10 mesi fa su tio
@OCP chi sente il bisogno di insultare
OCP 10 mesi fa su tio
@sedelin A volte ci sta almeno non ci si maschera, troppi che non insultano per fare i finti buonisti... ma poi... poveracci. Buone feste.
setter 10 mesi fa su tio
Basta con i consigli di chi vuol imporre agli altri che si deve fare, fatevi i c....zi vostri . Repressi salutisti
sedelin 10 mesi fa su tio
@setter dal momento che sono CONSIGLI nessuno vuole imporre nulla, fai pure il c.... che ti pare che a nessuno gliene può fregar di meno. salute!
Bruna Bralla 10 mesi fa su fb
Che cretinate , ma questo non succede nemmeno se prendiamo il cibo nelle bancarelle del Bangladesh
Tato50 10 mesi fa su tio
Fa anche rima-;))
Tato50 10 mesi fa su tio
@Tato50 E a Pasqua, quando mangi il coniglietto, occhio a tua moglie che festeggia in un altro letto ;-)))
Alan Dellavia 10 mesi fa su fb
Ma spesso dove ?! 😂😂😂😂😂
Nadia Tucci 10 mesi fa su fb
Si preoccupano per la nostra salute 😍 quanta premura… 😏😐😑🙄
Deborah Elsa 10 mesi fa su fb
Hai letto? "Non mangiate pandoro. Piuttosto panettone con uvetta"!
Nadia Tucci 10 mesi fa su fb
Deborah Elsa 😑😑😑😑😑
Deborah Elsa 10 mesi fa su fb
🙄 ( ci ho provato...)
Snowwhite 10 mesi fa su tio
In realtà la causa principale dei disturbi gastrointestinali dicembrini sono le epidemie di Norovirus. Epidemie estremamente infettive che hanno il loro picco da dicembre a febbraio. Basta avere figli per sapere che, da fine novembre in poi, le classi si svuotano per le solite,noiose, epidemie di... vomito.
zighi14 10 mesi fa su tio
Terrorismo psicologico!
Maria Fleig 10 mesi fa su fb
adesso ci dicono anche cosa e quanto dobbiamo mangiare a Natale😐
Marko Grujic Mark 10 mesi fa su fb
Ja kenjam po 3 puta na dan nemam tih problema 🤦🏽😂 Zikica Zile Stojanovic
gigipippa 10 mesi fa su tio
Così tanti, c' è da chiedersi se i prodotti che acquistiamo per le feste sono veramente freschi e di qualità ?
Anna Natolino 10 mesi fa su fb
Eduu Talaj
Elisabetta Pezze 10 mesi fa su fb
Pubblicità mirata alla riduzione dei costi sanitari
miba 10 mesi fa su tio
Mi raccomando, per le feste natalizie tutti rigorosamente solo yogurth, minestrine ed al massimo raviolini in brodo! Ma par piasée, lasciateci mangiare come vogliamo almeno per una volta all'anno!
Sylvie Knuchel 10 mesi fa su fb
🤣😃🤣😃🤣😃🤣🤣🤣🤣
Carmine Martucci 10 mesi fa su fb
Noi poveri mangiamo cose già scadute, costano mano.
Calogero Mancuso 10 mesi fa su fb
Attenzione ⚠ non mangiate a Natale 🤶 😁
Treccani Danilo 10 mesi fa su fb
Attenzione a cosa leggete...😂
Jonathan Giudice 10 mesi fa su fb
Violetta Gatti ahahaha
Violetta Gatti 10 mesi fa su fb
Jonathan Giudice azz mai più 😅
Andy Da Silva 10 mesi fa su fb
Costi della salute in aumento? Ma se paghi 300 o più franchi al mese per una cassa malati...e i primi 2500 ce li devi pure mettere di tasca tua quali aumenti di costi ci sono?🤷🏾‍♂️
Nadine Ferrari 10 mesi fa su fb
Sembri quello che diceva "Me ne frego se aumenta il prezzo della benzina, tanto io ne metto sempre 20 franchi per volta!" 🤦‍♀️😂😂😂
Andy Da Silva 10 mesi fa su fb
Ahahahahaha
Daniel Mandelli 10 mesi fa su fb
Nadine Ferrari il punto è che le nazioni con sistema sanitario privato hanno i costi sanitari più alti al mondo e sono Stati Uniti e Svizzera. Vogliono far credere sia l’unico sistema ma com’è che il sistema sanitario britannico è un’eccellenza ed è statale e costa la metà?
Raffaella Norsa 10 mesi fa su fb
Daniel Mandelli in tutto il resto del mondo è statale e funziona perfettamente
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
«Un'altra sberla al turismo»
Svizzera Turismo commenta la decisione della Germania.
BERNA
2 ore
«Abbiamo ancora 4 settimane per evitare di chiudere tutto»
Alain Berset e Lukas Engelberger spiegano i prossimi passi per contrastare l'epidemia di coronavirus
SVIZZERA
5 ore
Numeri raddoppiati in una settimana
Tra il 12 e il 18 ottobre sono state annunciate 19'478 nuove infezioni. La settimana prima erano 8749.
SVIZZERA
5 ore
Un bollettino giornaliero simile a quello di ieri
Nel nostro Paese sono stati effettuati 26'537 tamponi in un giorno. Il 19,8% ha dato esito positivo.
SVIZZERA
5 ore
Qual è l'impatto del virus sul personale sanitario?
Amnesty International chieda che venga effettuata un indagine. Nel mondo 7'000 professionisti hanno pagato con la salute
SVIZZERA
7 ore
Quasi il 20% degli occupati lascia il proprio impiego
I dati raccolti tra il 2018 e il 2019 mostrano che sono soprattutto i giovani a cambiare lavoro
GERMANIA / SVIZZERA
7 ore
La Germania mette l'intera Svizzera sulla "lista nera"
Anche l'Austria, la Polonia e l'Irlanda sono diventate zone a rischio, secondo il Robert Koch Institut
SVIZZERA / STATI UNITI
7 ore
Una terapia orale per curare (e prevenire) il Covid
La cura (AT-527) è attualmente in fase 2 di sviluppo. La fase 3 dei trial inizierà nel primo trimestre 2021
SVIZZERA
8 ore
Sika: in calo le vendite e la redditività
L'utile netto ha però superato le previsioni degli analisti
SVIZZERA
8 ore
Coronavirus: prolungato l'obbligo di servizio in protezione civile
I militi dovranno prestare servizio per 14 anni, invece che 12, per avere personale sufficiente a combattere la pandemia
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile