Depositphotos (ArturVerkhovetskiy)
Nel novembre 2019 il tasso di disoccupazione nei Grigioni si è stabilito ai minimi rispetto allo stesso periodo degli anni precedenti.
GRIGIONI
09.12.19 - 17:110

Mai così pochi disoccupati in novembre

Sono meno di un migliaio le persone alla ricerca di un lavoro, ma non disoccupate

di Redazione
Ats

COIRA - Nel novembre 2019 il tasso di disoccupazione nei Grigioni si è stabilito ai minimi rispetto allo stesso periodo degli anni precedenti. Come nel resto del Paese i disoccupati sono però aumentati su base mensile. Lo indica oggi l'Ufficio cantonale per l'industria, arti e mestieri e lavoro.

Le cifre - Paragonando i dati assoluti registrati su vari anni per il solo novembre, l'evoluzione dei disoccupati nei Grigioni risulta in calo da cinque anni consecutivi: si passa infatti dai 2'292 del 2015, ai 2'100 del 2016, ai 1'947 del 2017 fino ai 1660 del 2018, per arrivare ai 1'573 registrati nel cantone lo scorso mese.

Oltre a questo effettivo, in novembre nei Grigioni sono state conteggiate altre 959 persone alla ricerca di un lavoro, ma non disoccupate: si tratta di donne e uomini che partecipano a misure di perfezionamento professionale o di occupazione, che svolgono lavori con un guadagno intermedio o che si avvalgono unicamente dei servizi degli uffici regionali di collocamento (Urc).

Sommando il numero dei disoccupati a quello delle persone alla ricerca di un lavoro (ma non disoccupate), si ottiene il totale delle persone in cerca di impiego: 2532 per novembre. Questo secondo dato conferma il leggero miglioramento fra un anno e l'altro: nel novembre 2018 in terra retica si erano infatti annunciate 2757 persone alla ricerca di impiego.

Su base mensile da ottobre a novembre si è passati per contro, con un'evoluzione negativa, da un effettivo di 2322 a 2'532 persone alla ricerca di impiego (210 in più). Parimenti, restringendo l'attenzione sui soli disoccupati, l'aumento fra ottobre e novembre è stato di 151 unità, per un totale di 1'573 disoccupati registrati lo scorso mese.

Confronto per settore - Fra i settori in cui si registrano valori più elevati vi sono il ramo alberghiero e della ristorazione (692), le costruzioni (175), l'assistenza sanitaria e sociale (80) e il commercio al dettaglio (71). Soprattutto per i rami del turismo (e della ristorazione), ma anche per il settore dell'edilizia, in questi mesi si assiste infatti a un calo dell'attività legata a fattori stagionali, come indica l'Ufficio cantonale per l'industria, arti e mestieri e lavoro a Keystone-ATS. L'aumento della disoccupazione fra i mesi di ottobre e novembre nei Grigioni si giustifica con la riduzione dell'attività turistica con la fine del periodo estivo-autunnale da un lato e, d'altro canto, con l'inizio della pausa invernale nel settore della costruzione.

Il tasso di disoccupazione registrato nel cantone in novembre, all'1,4%, si conferma al di sotto della media nazionale che si attestata al 2,3%.

Positiva anche l'evoluzione dei disoccupati di lunga durata, passati in un mese da 95 a 49.

TOP NEWS Svizzera
BASILEA CAMPAGNA
1 ora
Auto fuori strada, 18enne in ospedale
Le altre due persone presenti nell'auto hanno riportato solo ferite lievi
SVIZZERA
1 ora
La seconda ondata ha "steso" un giovane su tre
Depressione e stress in aumento tra gli svizzeri dai 14 ai 24 anni. Lo dice uno studio dell'Università di Basilea
SVIZZERA
5 ore
Berset ai ferri corti con Chiesa
Il ticinese e il consigliere federale si sono incontrati per un chiarimento. Ma le posizioni restano «inconciliabili»
BERNA
6 ore
Coronavirus: più controlli alle frontiere e più test
Sono alcune delle previsioni in merito alle decisioni di mercoledì del Consiglio federale.
FOTO
SVIZZERA
7 ore
Oggi il suffragio femminile a livello federale compie 50 anni
Ed è impossibile non domandarsi: come mai così tardi? Ma ci sono cantoni che l'hanno introdotto prima e altri dopo
SVIZZERA / ITALIA
18 ore
I figli alla scuola privata di Zurigo, ma vogliono le norme italiane
Un gruppo di genitori si è rivolto a Repubblica per denunciare l'applicazione delle misure del Cantone anziché del Dpcm
FOTO
VALLESE
22 ore
Si stacca una valanga sopra Nendaz: un morto e un ferito
La grossa slavina ha travolto una guida alpina e uno dei suoi clienti. Stavano sciando fuori-pista.
FOTO
BERNA
1 gior
Corona-scettici scacciati dalla polizia
Un centinaio di persone si è ritrovato su Piazza federale per protestare contro le misure imposte dal Governo.
VIDEO
ZUGO
1 gior
Attorno alla polizia che balla "Jerusalema" scoppia la querelle
C'è chi ha accusato la Cantonale di non avere i diritti per la clip diventata virale
SAN GALLO
1 gior
Sei anni di carcere al rapinatore mascherato
Tra il 2016 e il 2019, il 27enne aveva colpito nove volte in banche e distributori di benzina della Svizzera orientale.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile