Tipress (archivio)
BERNA
02.12.19 - 17:200

Riorganizzazioni «dannose», i dipendenti di FFS alzano la voce

Un centinaio di impiegati ha manifestato oggi davanti alla sede dell'ex regia federale

di Redazione
ats

BERNA - Un centinaio di dipendenti delle FFS hanno manifestato oggi pomeriggio davanti alla sede della società a Berna. Gli impiegati hanno chiesto che le riorganizzazioni in programma siano sospese, ritenendole dannose per la qualità e la sicurezza.

Alla direzione è stata consegnata simbolicamente una staffa d'arresto, ovvero il cuneo solitamente inserito sotto le ruote dei treni per immobilizzarli. I lavoratori, che hanno risposto all'appello del Sindacato del personale dei trasporti (SEV), hanno sottolineato come la loro fiducia nei confronti dei vertici dell'azienda sia in calo.

Gli impiegati delle Ferrovie federali sono attaccati al loro datore di lavoro e vogliono essere ascoltati dalla direzione, ha detto la vicepresidente del SEV Barbara Spalinger. Le FFS sono state invitate ad assumere personale in ogni settore, in modo da ritrovare un'alta qualità a livello di prestazioni e offerta.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
4 ore
«Una maratona in pieno Covid? Ma è uno scherzo?»
Mentre si prendono misure drastiche per frenare la diffusione del virus, la gara di Losanna non viene cancellata.
SVIZZERA
5 ore
"Coronavirus International" sopra i quattro milioni
Si è conclusa alle 23 la raccolta fondi della Giornata nazionale della solidarietà
BASILEA CITTÀ
6 ore
I numeri (rubati) di poliziotti e agenti di sicurezza su un sito di estrema sinistra
Nel mirino persone legate al centro di asilo federale Bässlergut
FRANCIA / SVIZZERA
7 ore
Ramadan indagato per stupro su una quinta donna
Già nel 2018 la procura di Parigi aveva chiesto la sua iscrizione nel registro degli indagati per questo caso
ZURIGO
8 ore
Swiss: il CEO non vede necessità di ulteriori crediti
Klühr ha dichiarato che entro fine anno avrà a disposizione ancora un miliardo di franchi.
SVIZZERA
10 ore
Gli esperti bocciano la distanza di 1,5 metri
Gli esperti chiedono all’UFSP d'inserire nella sua strategia di difesa anche le infezioni attraverso le goccioline
SVIZZERA
10 ore
Il 2020 di Valora dovrebbe essere positivo, nonostante tutto
C'è stata una ripresa dopo la perdita registrata - causa lockdown - nei primi sei mesi dell'anno
ZUGO
10 ore
Per una coccinella, scontro tra tre auto
Singolare la dinamica: lo scontro si è verificato per salvare la vita al piccolo insetto.
SVIZZERA
10 ore
«Un secondo lockdown va evitato a ogni costo»
È l'indicazione emersa dalla tavola rotonda promossa dal Dipartimento federale dell'economia
BERNA
10 ore
Svizzera arrestata in Bielorussia: sedici parlamentari ne chiedono il rilascio
La donna rischia fino a cinque anni di carcere per aver tolto il passamontagna a un poliziotto.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile