keystone-sda.ch/ ()
I sub di Odysseus 3.1 hanno rinvenuto casse ad una profondità di circa 50 metri.
GINEVRA
22.11.19 - 17:230

Quelle munizioni in fondo al Lemano che preoccupano

Si parla di centinaia di tonnellate, depositate dalla società Hispano-Suiza negli anni '50 e '60

di Redazione
ats

GINEVRA - C'è preoccupazione a Ginevra in merito alla presenza di centinaia di tonnellate di munizioni giacenti in fondo al Lago Lemano, al largo della città di Calvino. L'inquietudine è dovuta alla mancanza di informazioni in merito alla natura degli esplosivi, alla loro quantità e localizzazione, ha comunicato oggi l'associazione ambientalista Odysseus 3.1. Il materiale è stato depositato dalla società Hispano-Suiza negli anni '50 e '60.

I sub dell'associazione hanno esplorato i fondali del Lemano e hanno scoperto alcune casse di munizioni scoperchiate, che giacevano a una profondità di 45-55 metri. Queste casse si trovano a circa 150 metri da una condotta del gas e da un collettore per l'acqua potabile, ha affermato oggi il presidente di Odysseus 3.1, Lionel Rard, in una conferenza stampa.

Le munizioni in questione contengono molti elementi tossici, come i metalli pesanti. In caso di corrosione, potrebbero diffondersi e causare notevoli danni ambientali. La preoccupazione è quindi grande, anche perché l'acqua potabile a Ginevra proviene unicamente dal Lemano. Le acque della falda freatica sono infatti inutilizzabili dopo un inquinamento avvenuto nel 2017.

L'esercito svizzero aveva immerso parte delle sue munizioni in eccesso della Seconda guerra mondiale nei laghi di Thun, Brienz e dei Quattro Cantoni. A differenza di Ginevra, questo materiale giace è una a profondità superiore ai 200 metri. Le analisi finora effettuate hanno permesso di constatare che il tasso di corrosione è molto basso.

La Confederazione aveva autorizzato l'esercito a gettare materiale bellico nei laghi dopo che si erano verificati gravi incidenti nei magazzini di superficie. Questa pratica fu vietata dal canton Ginevra nel 1962 e da Berna dieci anni dopo.

keystone-sda.ch/ ()
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
8 min
Amministrazione federale: più viaggi in treno al posto dell'aereo
È la strategia adottata dal Consiglio federale per ridurre del 30% entro il 2030 le emissioni di CO2 causate dai voli
ARGOVIA
58 min
Altre cinque persone positive ai test per la tubercolosi
Queste persone non si sono ammalate
BASILEA CITTÀ
1 ora
L'assassina del piccolo Ilias «non è perseguibile»
La donna, che a marzo aveva accoltellato un bimbo di appena 7 anni, è stata dichiarata «incapace di intendere e volere» dal Ministero pubblico basilese. La procura ne ha richiesto l'internamento
GRIGIONI
2 ore
Scomparso da mercoledì, è stato ritrovato morto vicino alla sua auto
Il 66enne è stato vittima di un incidente a Illanz: la sua macchina è uscita di strada nei pressi di una curva a gomito ed è finita in un dirupo
FOTO
SVIZZERA
3 ore
Arriva la neve, spuntano i disagi: 40 incidenti a Berna in poche ore
Disagi anche sull'autostrada A2. San Gottardo chiuso e diverse ferrovie bloccate
SVIZZERA
3 ore
Pericolo di caduta, richiamati i portapacchi Surly
Le persone che li hanno sulle proprie bici sono invitati a smontarli e a non utilizzarli più
SVIZZERA
4 ore
Compagnie aeree "furbette": «Spesso non pagano i risarcimenti»
In caso di cancellazione di voli o di ritardi i viaggiatori avrebbero diritto a un rimborso, ma spesso le loro legittime richieste vengono ignorate
GLARONA
4 ore
Fiamme nella notte, distrutto uno chalet
L'incendio è divampato attorno alle 4.00 in una casa di vacanza (disabitata) a Elm
ZURIGO
15 ore
Un ordigno inesploso crea il caos a Hinwil
La munizione si trovava nel centro logistico dell'esercito ed è stata messa in sicurezza e rimossa in serata dagli specialisti. L'area è stata off-limits per almeno mezz'ora
FOTO
ZURIGO
21 ore
Una piazza per Köbi Kuhn? «Prima vi sono diverse donne da onorare»
Due consigliere comunali fanno scoppiare la polemica attorno all'idea di dedicare la piazza di Wiedikon all'allenatore della Nazionale da poco scomparso
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile