Tipress (archivio)
La spesa complessiva per il settore sanitario dal 2010 è salita del 26,7%.
SVIZZERA
22.11.19 - 16:180

Medicinali, una "fattura" record da 7,8 miliardi nel 2018

Nuovo primato per i medicamenti a carico dell'assicurazione di base. L'aumento dal 2010 è stato pari al 46%

di Redazione
ats

BERNA - Il costo dei medicinali a carico dell'assicurazione di base ha raggiunto in Svizzera nel 2018 la cifra record di 7,6 miliardi di franchi. Dal 2010 si è registrato un aumento del 46%, mentre la spesa complessiva per il settore sanitario è salita in misura inferiore, ossia del 26,7%.

Le nuove cifre, secondo l'ultima edizione del Rapporto di Helsana sui medicamenti, evidenziano che la progressione è stata più contenuta rispetto al passato, grazie al controllo sui prezzi esercitato dall'Ufficio federale della sanità pubblica e allo scadere dei brevetti di alcuni preparati originali.

Gli immunosoppressori sono risultati il gruppo di medicamenti più costoso, seguito a breve distanza da quello dei farmaci antitumorali. Nel 2018 sono stati immessi sul mercato 22 nuovi principi attivi, la maggior parte dei quali rientrano in queste due categorie.

Un grande potenziale di risparmio risiede nei preparati biosimilari. I medici svizzeri continuano però a prescrivere perlopiù farmaci originali e per questa ragione, secondo Helsana, sarebbero necessarie disposizioni vincolanti che favoriscano le alternative più economiche.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
yvan 7 mesi fa su tio
poi chiediamoci perchè le cassa malati aumentano di continuo ...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
2 ore
Edificio in fiamme a Wattwil
L'operazione di spegnimento ha richiesto la presenza di un centinaio di pompieri
SVIZZERA
15 ore
Credit Suisse: a rischio centinaia di posti di lavoro
Lo afferma la SonntagsZeitung, secondo la quale ci sarebbero dei piani di riduzione dei costi
SVIZZERA ROMANDA
19 ore
Boom di false petizioni, la polizia mette in guardia
Finti non udenti, ma non solo. Cambiano i "beneficiari", ma la sostanza resta la stessa.
SVIZZERA
19 ore
Passi avanti... in Borsa
La società zurighese punta per l'anno prossimo a una quotazione dal valore di circa 2 miliardi di franchi.
GRIGIONI
20 ore
Esce di strada e viene sbalzato dall'abitacolo: morto un anziano
Il corpo è stato ritrovato ieri pomeriggio dal figlio nei pressi di un maggengo sopra Seewis.
BERNA
21 ore
I positivi tornano sotto i 100
Resta fortunatamente invariato il numero dei decessi.
SVIZZERA
23 ore
I pesticidi finiscono anche nell'Evian
Diversi ricercatori hanno trovato residui di clorotalonil nella famosa acqua minerale.
FOTO
SVIZZERA / BULGARIA
23 ore
La cella invece del mare greco
Un giovane vacanziero è stato bloccato all'aeroporto di Sofia perché il suo passaporto era scaduto da due settimane.
BERNA
23 ore
Scandalo pedinamenti: la polizia zurighese ha commesso negligenze
Gli investigatori coinvolti nella vicenda non sarebbero stati sentiti in maniera adeguata, secondo il TF.
SVIZZERA
1 gior
Criminalità sul web: Google sempre più chiamata in causa
La Fedpol e i Cantoni hanno inoltrato ben 1'097 richieste d'informazioni per ottenere dati di utenti svizzeri nel 2019.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile