Tipress (archivio)
Guardando al futuro: il KOF prevede che nel 2020 la spesa sanitaria aumenterà del 3,3% e nel 2021 del 3,6%.
SVIZZERA
19.11.19 - 10:230
Aggiornamento : 11:17

Salari e invecchiamento alimentano i costi della sanità: spendiamo 10'261 franchi pro capite l'anno

L'incremento, secondo lo studio semestrale del KOF, raggiungerà quest'anno il 3,6%

di Redazione
ats

ZURIGO - I costi della sanità pubblica continuano a crescere: stando al nuovo studio semestrale del KOF, l'incremento raggiungerà quest'anno il 3,6%. L'aumento è dovuto alla crescita dei salari e all'invecchiamento della popolazione.

In base allo studio presentato oggi dal Centro di ricerche congiunturali del Politecnico di Zurigo (KOF), la crescita per il 2019 è superiore a quella dei due anni scorsi: secondo i dati definitivi, nel 2018 i costi sanitari sono aumentati del 2,7% e nel 2017 del 2,9%.

Il KOF prevede inoltre che nel 2020 la spesa sanitaria aumenterà del 3,3% e nel 2021 del 3,6%. Se si considera la crescita relativamente più lenta del prodotto interno lordo (PIL), il rapporto tra spesa sanitaria e PIL è destinato a salire dal 12,4% del 2017, al 12,9% nel 2021.

Per l'anno in corso la spesa sanitaria pro capite dovrebbe ammontare a 10'261 franchi. Nel 2020 dovrebbe salire a 10'502 franchi e - se non si rallenterà la tendenza - a 10'774 franchi nel 2021.

Per il 2019 è previsto un aumento dei salari nel settore sanitario superiore agli scorsi anni, come pure un più forte incremento delle persone anziane. Gli esperti del KOF prevedono in particolare che la spesa per i "servizi di supporto", che comprendono le analisi di laboratorio, continuerà a crescere fortemente, anche se ad un ritmo più moderato rispetto al recente passato.

Continua inoltre il progressivo trasferimento dalle cure stazionarie a quelle ambulatoriali, mentre l'incremento di persone bisognose di cure infermieristiche determinerà un ulteriore crescita delle "cure di lunga durata".

Anche l'importanza del settore sanitario per l'economia svizzera continua a crescere. Tra il 1997 e il 2017, la quota parte del settore per rapporto al valore aggiunto complessivo è passata dal 3,9% al 7,3%. Nel 2017, le persone impiegate nel settore sanitario erano 281'590, ciò che corrisponde al 7,3% di tutti i salariati (secondo i dati calcolati in equivalenti a tempo pieno).

Commenti
 
Nmemo 2 sett fa su tio
La solita storia delle statistiche. Ci sono persone anziane che pagano più premi della quantità di prestazioni (costi) che consumano. Purtroppo anche tra i giovani sussistono casi di malattie croniche e costose. Il principio di sussidiarità dovrebbe prevalere su ogni altro argomento.
interceptors 2 sett fa su tio
Nel mio nucleo famigliare di 4 persone, spendo ogni anno la stessa cifra in premi....e non andiamo mai dal medico..e io non ho nemmeno la complementare..sono confuso
miba 2 sett fa su tio
Pretesti/scuse per continuare a legittimare la rapina legalizzata dei premi?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
30 min
Un furgone blindato assaltato anche a Berna: «Bottino da 4.5 milioni»
Il furto è avvenuto nel mese di luglio, ma è stato divulgato solo adesso. Il Tribunale Federale ha risposto picche alla richiesta di scarcerazione dell'autista, arrestato per complicità nel colpo
SVIZZERA
7 ore
Caricatura sugli zingari, il Tribunale conferma: «È discriminazione»
I giudici hanno convalidato la condanna affibbiata ai due co-presidenti dei Giovani UDC Nils Fiechter e Adrian Spahr per una vignetta razzista pubblicata sui social
SVIZZERA
7 ore
Annullato il divieto di ingresso per un presunto jihadista
Per il Tribunale amministrativo federale è stato violato il diritto dell'interessato a consultare il dossier. Inoltre il presupposto del divieto è stato considerato insufficiente
SVIZZERA
8 ore
Perché due banane al muro arrivano a costare 120.000 franchi?
L’esposizione di Cattelan all’ Art Basel di Miami fa discutere. E dalla Svizzera arriva una critica illustre: «I prezzi nel mercato dell’arte sono folli».
SVIZZERA
8 ore
Festa federale di lotta, il primo bilancio sorride
Conti chiusi con un utile di 850mila franchi. Il festival ha attirato 420.000 spettatori
ZUGO / STATI UNITI
9 ore
La crema svizzera che rende il volto di Trump arancione
Il cosmetico, un cosiddetto concealer, è prodotto dalla Bronx Colors di Hünenberg
BERNA
10 ore
Non si hanno tracce di un giovane turista messicano
Il 22enne si sarebbe dovuto recare da Berna a Zermatt
SVIZZERA
10 ore
Roche: anche la quinta generazione al comando
Sette rappresentanti sono stati inclusi nel principale gruppo di azionisti, che controlla il 45,01% del colosso farmaceutico basilese
SAN GALLO
12 ore
Di nuovo apprendista a 46 anni: «In cantiere non ce la facevo più»
La storia di Sandro che ha trovato una seconda vita (e carriera) in un'azienda di autotrasporti, busta paga? 4'000 franchi. L'esperto: «È il futuro»
SVIZZERA
13 ore
Cuba: turisti bernesi puntuali in aeroporto, il volo era già partito
A questi appassionati di salsa non è mai arrivata l'email che la compagnia Edelweiss ha correttamente inviato ai suoi viaggiatori
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile