Keystone
BASILEA CITTÀ
19.11.19 - 14:420

Stormy Daniels non potrà venire in Svizzera per Extasia

La pornodiva della querelle con Trump doveva essere il volto della fiera hard renana, per lei pare ci siano stati problemi di passaporto

di Redazione
IHR/ZAF

BASILEA - Era il volto della fiera hard di Basilea Extasia (proprio quella che nel 2015 avevamo visto pure in riva al Ceresio) ma – a quanto pare – proprio non ce la farà a venire in Svizzera questo 29 novembre.

Stiamo parlando della pornodiva, regista e autrice americana Stormy Daniels, salità alla ribalta per la sua (supposta) relazione sessuale con il presidente Donald Trump che ne avrebbe poi anche comprato il silenzio. La vicenda era poi finita in tribunale con una lotta (davvero) senza esclusione di colpi.

La visita della pornostar 40enne, vero nome Stephanie Clifford, però pare essere annullata come confermato dal portavoce della diretta interessata: «Abbiamo già avuto alcuni problemi alla dogana con il Canada», conferma lui, «ne abbiamo parlato con il nostro team legale e lui ci ha confermato che un viaggio oltreoceano è fuori discussione».

Contrariata l'organizzazione del festival: «Aveva già firmato da mesi, aveva già dato alcune interviste... è davvero un peccato e anche un po' una scocciatura», spiega a 20 Minuten Arnold Meyer, «doveva incontrare i fan e firmare autografi per noi era davvero un evento unico». 

Si teme un calo di ingressi per Extasia 19? «Non c'è questa preoccupazione», continua Meyer, « abbiamo già trovato una degna sostituta e comunque i nostri visitatori non vengono tanto per una o l'altra diva, ma per tutto l'insieme».

Daniels, dall'affaire Trump, ha ricavato parecchia notorietà. È stata il volto di diverse kermesse erotiche negli States ma anche in Europa. Nel 2018, infatti, era stata la madrina della fiera Venus a Berlino.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
CANTONE / SVIZZERA
3 min
Il primo lockdown può aver salvato fino a 35'000 vite
È quanto emerge da uno studio dell'Università della Svizzera italiana, analizzato anche dalla NZZ am Sonntag
BERNA
58 min
La “variante inglese” mette un'altra scuola in quarantena
Martedì inizierà la formazione a distanza per i 350 allievi di Wangen an der Aare
SVIZZERA
5 ore
Covid detector in aeroporto: perché non con i cani
I risultati non sarebbero ancora sufficienti per permettere l'addestramento e l'impiego su larga scala
BASILEA CAMPAGNA
8 ore
Auto fuori strada, 18enne in ospedale
Le altre due persone presenti nell'auto hanno riportato solo ferite lievi
SVIZZERA
8 ore
La seconda ondata ha "steso" un giovane su tre
Depressione e stress in aumento tra gli svizzeri dai 14 ai 24 anni. Lo dice uno studio dell'Università di Basilea
SVIZZERA
12 ore
Berset ai ferri corti con Chiesa
Il ticinese e il consigliere federale si sono incontrati per un chiarimento. Ma le posizioni restano «inconciliabili»
BERNA
13 ore
Coronavirus: più controlli alle frontiere e più test
Sono alcune delle previsioni in merito alle decisioni di mercoledì del Consiglio federale.
FOTO
SVIZZERA
13 ore
Oggi il suffragio femminile a livello federale compie 50 anni
Ed è impossibile non domandarsi: come mai così tardi? Ma ci sono cantoni che l'hanno introdotto prima e altri dopo
SVIZZERA / ITALIA
1 gior
I figli alla scuola privata di Zurigo, ma vogliono le norme italiane
Un gruppo di genitori si è rivolto a Repubblica per denunciare l'applicazione delle misure del Cantone anziché del Dpcm
FOTO
VALLESE
1 gior
Si stacca una valanga sopra Nendaz: un morto e un ferito
La grossa slavina ha travolto una guida alpina e uno dei suoi clienti. Stavano sciando fuori-pista.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile