Police vaudoise
VAUD
16.11.19 - 19:300

In Romandia arriva il “tutor” e il web s’infiamma

La polizia ha annunciato la messa in servizio di un radar che controlla la velocità su una porzione della semi-autostrada tra Orbe e Vallorbe (VD)

di Redazione
Yannick Weber/G.D.

LOSANNA - «Guidare a 100 km/h invece degli 80 ammessi? Guadagnerai 1 minuto e 17 secondi, ma ti costerà 240 franchi. Uomo avvisato...». Il post della polizia cantonale vodese, scritto con tono ironico, ha certamente colpito nel segno, visto che è stato ampiamente condiviso e commentato.

Velocità media - La polizia ha infatti voluto annunciare su Facebook, senza specificare la data, la messa in servizio di un radar che controlla la velocità su una porzione della semi-autostrada A9b tra Orbe e Vallorbe (VD). Il sistema calcola la velocità media degli automobilisti in tutta la sezione, in modo da pizzicare anche coloro che sono abituati a superare i limiti e dare un colpo sul pedale del freno appena prima dei radar.

L'unico in Svizzera romanda - «È l'unico radar di questo tipo nella Svizzera romanda e nessun altro progetto è all'ordine del giorno», ha affermato a 20 minutes Olivier Floc'hic, portavoce dell'Ufficio federale delle strade, che ha finanziato l'installazione. La polizia cantonale si è per contro occupata della sua omologazione. E se è stato installato fra Orbe e Vallorbe, è perché la tratta è nota per essere teatro di molti incidenti.

Misura aggiuntiva - Inutile è però stato ridurre la velocità massima consentita da 100 a 80 km/h. «Dopo aver abbassato il limite, un monitoraggio ha dimostrato che gli eccessi erano ancora importanti», ha aggiunto il portavoce. Da qui l'installazione del "tutor", come «misura aggiuntiva per rendere più sicuro il tratto stradale».

Un trucco (gratis) - La pubblicazione della polizia vodese ha suscitato molte reazioni. Molti ringraziano le forze dell'ordine per il messaggio di prevenzione. Alcuni automobilisti a cui piace avere il piede un po' pesante sull'acceleratore, si lamentano del limite di 80 km/h, stimando che la strada può essere tranquillamente percorsa a 100 km/h. Altri, più ironici, non hanno esitato a dare consigli: «Ho un fantastico trucco per non farmi multare per eccesso di velocità: rispetto i limiti. È un po' strano, certo, ma non mi costa un centesimo...».

TOP NEWS Svizzera
BERNA
19 min
Un furgone blindato assaltato anche a Berna: «Bottino da 4.5 milioni»
Il furto è avvenuto nel mese di luglio, ma è stato divulgato solo adesso. Il Tribunale Federale ha risposto picche alla richiesta di scarcerazione dell'autista, arrestato per complicità nel colpo
SVIZZERA
7 ore
Caricatura sugli zingari, il Tribunale conferma: «È discriminazione»
I giudici hanno convalidato la condanna affibbiata ai due co-presidenti dei Giovani UDC Nils Fiechter e Adrian Spahr per una vignetta razzista pubblicata sui social
SVIZZERA
7 ore
Annullato il divieto di ingresso per un presunto jihadista
Per il Tribunale amministrativo federale è stato violato il diritto dell'interessato a consultare il dossier. Inoltre il presupposto del divieto è stato considerato insufficiente
SVIZZERA
8 ore
Perché due banane al muro arrivano a costare 120.000 franchi?
L’esposizione di Cattelan all’ Art Basel di Miami fa discutere. E dalla Svizzera arriva una critica illustre: «I prezzi nel mercato dell’arte sono folli».
SVIZZERA
8 ore
Festa federale di lotta, il primo bilancio sorride
Conti chiusi con un utile di 850mila franchi. Il festival ha attirato 420.000 spettatori
ZUGO / STATI UNITI
9 ore
La crema svizzera che rende il volto di Trump arancione
Il cosmetico, un cosiddetto concealer, è prodotto dalla Bronx Colors di Hünenberg
BERNA
9 ore
Non si hanno tracce di un giovane turista messicano
Il 22enne si sarebbe dovuto recare da Berna a Zermatt
SVIZZERA
10 ore
Roche: anche la quinta generazione al comando
Sette rappresentanti sono stati inclusi nel principale gruppo di azionisti, che controlla il 45,01% del colosso farmaceutico basilese
SAN GALLO
12 ore
Di nuovo apprendista a 46 anni: «In cantiere non ce la facevo più»
La storia di Sandro che ha trovato una seconda vita (e carriera) in un'azienda di autotrasporti, busta paga? 4'000 franchi. L'esperto: «È il futuro»
SVIZZERA
12 ore
Cuba: turisti bernesi puntuali in aeroporto, il volo era già partito
A questi appassionati di salsa non è mai arrivata l'email che la compagnia Edelweiss ha correttamente inviato ai suoi viaggiatori
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile