Keystone
Quando consegnare la costa è una sfida
SAN GALLO
18.10.19 - 12:000

Quella fattoria è fuori dal mondo, anche per la Posta

Nell'estate 2016, il gigante giallo aveva informato un contadino che non gli avrebbe più consegnato pacchi e lettere al domicilio. L'uomo ha fatto ricorso, invano.

SAN GALLO - La Posta non è tenuta a consegnare lettere e pacchi in una fattoria discosta e di difficile accesso. Lo ha stabilito il Tribunale amministrativo federale (TAF), respingendo il ricorso di un contadino sangallese.

Nell'estate 2016, il gigante giallo ha informato il ricorrente che non avrebbe più distribuito la posta al domicilio dell'uomo. La decisione è stata motivata dalla difficoltà di accesso alla fattoria, soprattutto in inverno. L'edificio si trova alla fine di una ripida strada nella Weisstannental (SG), a circa 400 metri dalla carreggiata principale che costeggia il torrente Seez.

La Posta ha dunque chiesto al contadino di spostare la buca delle lettere all'incrocio della strada principale, mentre per i recapiti dietro firma l'uomo avrebbe dovuto recarsi a Mels (SG). Il ricorrente durante l'inverno si è attenuto a questa misura, ma nella primavera 2017 ha riportato la cassetta delle lettere alla fattoria e si è opposto alla decisione davanti alla Commissione federale delle poste (PostCom), appellandosi al mandato di servizio universale del gigante giallo. Durante tutto questo periodo, la sua posta è stata depositata a Mels.

Le regole sono chiare - La commissione non ha dato ragione all'uomo, così come il TAF. In una sentenza pubblicata oggi, giudici sangallesi ricordano che la consegna a domicilio è garantita solo se l'abitazione si trova in una zona con almeno cinque case abitate tutto l'anno su una superficie massima pari a un ettaro. Inoltre, la deviazione prevista non deve superare i due minuti di auto.

Queste condizioni non sono soddisfatte, spiega la Corte, sottolineando che la Posta deve conciliare gli obblighi derivanti dal servizio universale con le esigenze di un'organizzazione efficiente. Non è possibile neanche la soluzione "mista" di consegnare la posta solo durante la stagione estiva e quando la strada è praticabile, aggiungono i giudici.

Il ricorrente, la moglie e i quattro figli hanno la possibilità - senza impedimenti maggiori - di giungere una volta al giorno alla cassetta delle lettere sulla strada principale, sostiene il TAF. Questo punto è a maggior ragione valido dal momento che i bambini prendono l'autobus per andare a scuola nelle vicinanze.

La decisione non è ancora definitiva e può essere impugnata davanti al Tribunale federale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
2 ore
Scontro sugli sci, grave una bambina di cinque anni
L'incidente è avvenuto sulle piste di Arosa e ha coinvolto anche un 57enne
SVIZZERA
2 ore
«Voglio restare agli affari esteri altri 10 anni»
Un cambio di dipartimento non è nei pensieri di Ignazio Cassis, ma nemmeno (a suo dire) in seno all'esecutivo federale. Ma il fatto di essere ticinese lo sfavorisce
SVIZZERA
14 ore
Raiffeisen, nuove strutture per voltare pagina
Le singole banche potranno fare sentire maggiormente la loro voce presso la sede centrale. Ogni banca disporrà di un voto nelle future assemblee generali
VAUD
16 ore
In Romandia arriva il “tutor” e il web s’infiamma
La polizia ha annunciato la messa in servizio di un radar che controlla la velocità su una porzione della semi-autostrada tra Orbe e Vallorbe (VD)
SVIZZERA
19 ore
Se fai il macchinista ti diamo 10mila franchi in più
Per far fronte alla carenza di macchinisti, le FFS hanno lanciato una campagna di promozione. Che prevede ad esempio un ritocco verso l'alto della busta paga durante la formazione
FOTO E VIDEO
GINEVRA
21 ore
Attivisti per l'ambiente bloccano il terminal dei jet privati
«Vogliamo denunciare questo mezzo di trasporto assurdo», urlano a gran voce. «Un aereo privato emette CO2 per passeggero venti volte superiori a quelle di un normale aereo di linea»
SVIZZERA
23 ore
Presidenza del Nazionale, nel 2022 toccherà ai Verdi
È quanto hanno deciso ieri i capigruppo in Parlamento dei differenti partiti. Saranno i popolari-democratici a saltare il turno
ARGOVIA
1 gior
Tredici ladri arrestati, uno è scomparso nel Reno
Circa 130 agenti hanno collaborato al fermo di alcuni presunti scassinatori. A Frick gli occupanti di un'auto sono fuggiti tuffandosi nel Reno. Di uno di loro si sono perse le tracce
SVIZZERA
1 gior
Deceduto l'ex ambasciatore Benedict de Tscharner
Nato nel 1937, ha svolto una lunga carriera diplomatica che lo ha portato a Vienna e Bruxelles e infine a Parigi, dove ha rappresentato la Svizzera dal 1997 al 2002
SAN GALLO
1 gior
Auto contro un Piranha dell'esercito
I dieci militari sono rimasti illesi, mentre l'85 a bordo del veicolo è stata trasportata in ospedale in gravi condizioni
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile