Keystone
GRIGIONI
13.10.19 - 21:360

Quando la selvaggina è contaminata ma il cacciatore non te lo dice

E te la vende. Si sbagliano in molti, come confermano le autorità grigionesi, ma non per malizia: «Spesso hanno dubbi o sono troppo orgogliosi»

COIRA - Se si tratta di selvaggina che può essere venduta senza problemi o se prima deve essere sottoposta a ulteriori controlli sta al cacciatore deciderlo, e dovrà compilare un modulo d'accompagnamento per ogni animale. Questa, riporta la SonntagsZeitung, è prassi da maggio 2017.

Se la carne è di qualità "A” è impeccabile e può essere venduta subito, se è di qualità "B" - invece - dev'essere sottoposta a controlli ufficiali negli stabilimenti autorizzati.

«Quando l'animale viene trovato privo di vita dopo più di 3 ore dall'abbattimeno è sicuramente da considerarsi di categoria B», commenta  Giochen Bearth dell'Ufficio della sicurezza alimentare del canton Grigioni. Stando a Bearth, nei Grigioni in media solo 1 animale ogni 10 viene indicato dai cacciatori come di qualità "B". Una percentuale sospettosamente bassa.

Per questo sono stati effettuati dei controlli a campione fra le associazioni, sempre nei Grigioni ma anche a Glarona, che - prendendo in considerazione prede ungulate -  ha stabilito che circa il 30% di quelli classificati come "A" in realtà non lo erano: o le impurità erano presenti in maniera importante o si trattava di prede scoperte ben oltre le 3 ore “di sicurezza”.

Alla base della valutazione errata non c'è però il dolo, puntualizza l'Ufficio, piuttosto il dubbio e l'ignoranza ma anche l'orgoglio gioca la sua parte: «Un colpo all'addome può essere causa di contaminazione, uno al cuore invece no. È come ammettere di aver sparato male», commenta Bearth.

Per chi si sbaglia, però, non sono previste sanzioni ma solo un richiamo.

Commenti
 
TI.CH 4 sett fa su tio
Tra i bal che i cünta ades i fa anca cünt da fa pasa per A quando invece l'he da categoria B
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VIDEO
SVIZZERA
59 min
Quella montagna verde che fa storcere il naso ai puristi del rossocrociato
Presentata oggi dalla Federazione Svizzera di Calcio, la nuova maglia da trasferta della Nazionale non sembra fare l’unanimità tra i tifosi
SVIZZERA
1 ora
Berna, la città migliore in Europa in cui stare al volante
Secondo "l'indice di guida nelle città 2019" di Mister Auto, la capitale svizzera si piazza al quarto posto a livello globale
SVITTO
6 ore
Travestito da Ku Klux Klan, il politico lascia l'UDC
Il giovane attaccò con dello spray al peperoncino il partecipante a una manifestazione antirazzista post Carnevale
SVIZZERA
7 ore
«Il 9 febbraio è la sconfitta che brucia di più»
È l'iniziativa contro l'immigrazione di massa il cruccio più grande di Christian Levrat. Secondo il 49enne è stata sottovalutata dal suo partito
GRIGIONI
9 ore
Sbanda sulla neve e si ribalta
L'incidente è avvenuto questa mattina ad Andeer sull'A13. Illesi il conducente e il suo cane
APPENZELLO INTERNO
10 ore
Ex procuratore rinviato a giudizio per favoreggiamento
Herbert Brogli avrebbe condotto «in malo modo» l'indagine caduta in prescrizione nel 2017 per la morte sul lavoro di un apprendista
SVIZZERA
10 ore
Da oggi è possibile aprire un conto presso la criptobanca Seba
Che gestirà cinque criptovalute (fra le quali i Bitcoin ed Ether). Clientela-tipo? Banche, professionisti della finanza e privati benestanti
GRIGIONI
12 ore
Operaio rimane schiacciato sul cantiere
L'uomo, un 43enne, ha riportato ferite alla parte superiore del corpo
ZURIGO
14 ore
Operazioni di volo: «Le tasse sono troppo elevate»
L'Ufficio federale dell'aviazione civile ha imposto una loro riduzione a partire dal 1° aprile 2020
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile