Keystone
GRIGIONI
13.10.19 - 21:360

Quando la selvaggina è contaminata ma il cacciatore non te lo dice

E te la vende. Si sbagliano in molti, come confermano le autorità grigionesi, ma non per malizia: «Spesso hanno dubbi o sono troppo orgogliosi»

COIRA - Se si tratta di selvaggina che può essere venduta senza problemi o se prima deve essere sottoposta a ulteriori controlli sta al cacciatore deciderlo, e dovrà compilare un modulo d'accompagnamento per ogni animale. Questa, riporta la SonntagsZeitung, è prassi da maggio 2017.

Se la carne è di qualità "A” è impeccabile e può essere venduta subito, se è di qualità "B" - invece - dev'essere sottoposta a controlli ufficiali negli stabilimenti autorizzati.

«Quando l'animale viene trovato privo di vita dopo più di 3 ore dall'abbattimeno è sicuramente da considerarsi di categoria B», commenta  Giochen Bearth dell'Ufficio della sicurezza alimentare del canton Grigioni. Stando a Bearth, nei Grigioni in media solo 1 animale ogni 10 viene indicato dai cacciatori come di qualità "B". Una percentuale sospettosamente bassa.

Per questo sono stati effettuati dei controlli a campione fra le associazioni, sempre nei Grigioni ma anche a Glarona, che - prendendo in considerazione prede ungulate -  ha stabilito che circa il 30% di quelli classificati come "A" in realtà non lo erano: o le impurità erano presenti in maniera importante o si trattava di prede scoperte ben oltre le 3 ore “di sicurezza”.

Alla base della valutazione errata non c'è però il dolo, puntualizza l'Ufficio, piuttosto il dubbio e l'ignoranza ma anche l'orgoglio gioca la sua parte: «Un colpo all'addome può essere causa di contaminazione, uno al cuore invece no. È come ammettere di aver sparato male», commenta Bearth.

Per chi si sbaglia, però, non sono previste sanzioni ma solo un richiamo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TI.CH 7 mesi fa su tio
Tra i bal che i cünta ades i fa anca cünt da fa pasa per A quando invece l'he da categoria B
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
5 ore
Dipendenti comunali licenziati per essere riassunti
Accade a Losanna. Il nuovo contratto riduce di 10 minuti la giornata lavorativa. E ridotto è pure il salario
SVIZZERA
6 ore
Più di 2000 operatori sanitari infetti in Svizzera
È quanto stabilito da un'indagine dei principali ospedali in tutto il paese
SVIZZERA
8 ore
La disoccupazione di lunga durata raddoppierà nel 2021
Secondo un esperto del mercato del lavoro a incidere negativamente sarà la crisi del coronavirus
BERNA
8 ore
Con il coronavirus è crollata la vendita di vino
Il motivo? I ridotti contatti sociali spingono a consumare meno alcool
ZURIGO
9 ore
Addio al sogno di una casa propria per i prezzi alle stelle
Le differenze tra 20 anni fa e oggi: ora ci si può permettere la metà dello spazio
BERNA
9 ore
L'Onu critica il progetto svizzero contro il terrorismo
La questione è se una detenzione preventiva sia conforme alla Convenzione europea dei diritti dell'uomo
BERNA
12 ore
Berna assicura: i caccia costeranno meno del previsto
Armasuisse stima spese più basse anche di 6 miliardi rispetto a quanto calcolato dagli oppositori.
BERNA
13 ore
Coronavirus: l'effetto delle misure di contenimento fase per fase
Il Poli di Losanna ha studiato ciò che ha funzionato finora. Incognite sull'effetto della riapertura dei commerci.
BERNA
14 ore
Coronavirus: +17 casi in Svizzera
Non si registra alcun nuovo decesso legato al Covid-19.
BERNA
15 ore
Swisscom: «Ci saranno sempre dei guasti»
Il ceo sottolinea che ogni intervento sulla rete è come un cambio di ruote in corsa: «C'è sempre un rischio».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile