Deposit
BERNA
12.09.19 - 17:490
Aggiornamento : 19:00

Atti sessuali su minorenni «per curarle dal diavolo»

Molte donne accusano un pastore della Chiesa Tamil di Berna, il 62enne però nega tutto: «Sono solo voci»

BERNA - Atti e rapporti sessuali per curare ragazze minorenni dalla possessione sataniche. Le accuse a un pastore della Chiesa Tamil di Berna arrivano da diverse ex-parrocchiane vittime delle attenzioni del 62enne residente a Köniz (BE) le cui testimonianze sono state raccolte dalla trasmissione della Srf Rundschau.

«Diceva che lo spirito maligno era dentro di me, nelle parti intime», racconta una di loro. Alcune ragazze sono state avvicinate da giovanissime: «Ho gli incubi ancora adesso», confessa un'altra molestata quando era solo 13enne, «ricordo per sempre il suo tocco sul mio corpo e le sue parole sussurrate all'orecchio».

Qualcuna, poi, si è anche innamorata, avendo con lui diversi rapporti sessuali consezienti: «A lui la mia età non importava», confessa la giovane, «diceva che il nostro era l'amore più puro che c'è e che non poteva essere sbagliato». L'accusato, però, nega le accuse: «Sono solo voci, io sono un uomo di Dio. Si facciano vedere e io pregherò per loro».

Il 62enne, riporta sempre Rundschau, è stato denunciato dalle autorità cantonali anche per una serie di illeciti legati al suo assegno di Assistenza che continua a ricevere malgrado sia attivo al 100% come pastore. Per ottenerlo, infatti, avrebbe consegnato una serie di documenti contraffatti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
8 ore
Con l'app di tracciamento l'attenzione sulla Svizzera è alta
Il sistema decentralizzato DP-3T attira l'attenzione di molti paesi per la protezione della privacy
SVIZZERA
10 ore
Telelavoro: detective a caccia di dipendenti indisciplinati
Non mancano le aziende che chiedono ad agenzie investigative di sorvegliare i propri collaboratori
SVIZZERA
15 ore
"Mister Covid-19" esce di scena: «È un buon momento per partire»
Dopo alcuni mesi di "lavoro straordinario", Daniel Koch va in pensione «con sentimenti positivi».
ZURIGO
16 ore
Aeroporti e compagnie aeree pronti alla grande ripresa dei viaggi
Swiss ed Edelweiss intendono ricominciare a proporre numerosi collegamenti nelle prossime settimane
SVIZZERA
17 ore
Helvetas: donazioni da record nel 2019, ma occhio al Covid
Grazie ai donatori, l'anno scorso Helvetas ha potuto aiutare 3,8 milioni di persone
GINEVRA
17 ore
EasyJet: «I dipendenti sono sotto shock»
I sindacati deplorano l'annuncio, definito «brutale», della soppressione degli impieghi
SVIZZERA
17 ore
Pernottamenti in calo, il KOF prevede un'ondata di fallimenti
Al momento 200'000 dipendenti si trovano in situazione di lavoro ridotto, e si temono licenziamenti sul lungo periodo
BERNA
20 ore
Covid in Svizzera, 20 nuovi positivi e 6 morti
Il totale dei positivi sale così a quota 30'796, mentre quello delle vittime a 1'655
SVIZZERA
21 ore
Ecco quanti saremo nel 2050
Nei prossimi trent'anni ci sarà una crescita demografica marcata nel nostro Paese.
SVIZZERA
23 ore
Quando i ristoratori applicano un "supplemento corona"
C'è chi preferisce aggiungere al conto due franchi per coprire i costi aggiuntivi, e chi aumenta i prezzi sul menù.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile