Deposit
BERNA
09.09.19 - 06:060

Matrimonio tomba del... sesso? La media è di una volta al mese

Un sondaggio di Tamedia conferma il vecchio cliché: «Non si sperimenta per paura di essere giudicati dei pervertiti»

BERNA - I luoghi comuni nascondono sempre un po’ di verità. Uno in particolare ne nasconde tanta, ed è “il matrimonio è la tomba dell’amore”. O meglio del sesso.

La conferma arriva dai risultati di un sondaggio realizzato da Tamedia a cui hanno preso parte 22.659 persone, volto a conoscere le abitudini degli svizzeri in fatto di sessualità. Ebbene i risultati confermano il classico cliché: all’inizio è tutto fuoco e fiamme. A letto ci si sbizzarrisce. Poi, con il matrimonio, tutto finisce. Chi ha una relazione fissa o partner occasionali fa sesso molto più spesso rispetto a chi è sposato. Il 50 percento di chi è in coppia lo fa più volte nell’arco di una settimana. Gli sposati invece lo fanno solo una volta al mese e solo il 26% ha dichiarato di farlo settimanalmente. Inoltre un buon 18% si è dichiarato insoddisfatto della propria vita sessuale. 

Il sesso va a gonfie vele nelle relazioni amorose: I più soddisfatti sono quelli che stanno vivendo una relazione d’amore - sia essa alla luce del sole o del tutto nascosta. Questi arrivano ad avere almeno un rapporto sessuale al giorno. Non se la passano bene i singles: il 46% di loro ha ammesso di fare sesso solo una volta al mese, e ciò nonostante nove di loro su dieci vorrebbero farlo almeno una volta a settimana. 

Perché dunque il matrimonio rappresenta la fine di tutti i desideri sessuali? La risposta arriva dalla terapista sessuale Dania Schiftan: «Studi a lungo termine hanno dimostrato che nei primi sei anni del matrimonio i rapporti sessuali vanno lentamente a diminuire. Poi, pian piano l’attività sessuale raggiunge una certa stabilità sporadica». Il problema è legato soprattutto alla monotonia. «Il partner sa cosa piace all’altro, e anziché sperimentare cose nuove, si preferisce battere la strada della routine sessuale per avere maggiore sicurezza e stare tranquilli» spiega la sessuologa, facendo notare che molte persone non osano attuare nuove fantasie per paura di deludere il partner. «Si teme che si possa essere considerati dei pervertiti se si osa qualcosa in più». La conseguenza di questo timore è che la vita sessuale finisce per addormentarsi. «È importante osare - dice la sessuologa - potersi esprimere liberamente, senza il peso del giudizio».

Anche in fatto di soddisfazione finale potrebbe andare meglio: solo il 79% degli intervistati afferma di arrivare sempre all'orgasmo. Ci riesce il 69% degli uomini, e solo il 27% delle donne. Stupisce invece la durata media dell’atto sessuale: 52 minuti. Troppi o pochi?

Commenti
 
Dioneus 5 mesi fa su tio
confermo, ma non per paura del giudizio della partner. Semplicemente tra figli e ritmi di lavoro da malati di mente spesso la pulsione viene meno.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Non c'è mai stato un inverno caldo come questo
Lo sostengono, dati alla mano, MeteoSvizzera: «Una tendenza che probabilmente continuerà anche in futuro»
FOTO
ARGOVIA
18 ore
Würenlingen ricorda l'attentato di 50 anni fa con 47 morti
Durante la commemorazione sono state deposte corone di fiori e accese 47 candele
FOCUS
19 ore
Crypto, un Grande Fratello tutto svizzero
Tutto quello che c’è da sapere su uno spionaggio internazionale che vede coinvolta una società di Zugo
SVIZZERA
20 ore
Erano sulla nave MS Westerdam, svizzeri in quarantena
I test iniziali sui passeggeri erano risultati negativi, ma un'americana si è ammalata. Segreti i cantoni di provenienza
SVIZZERA
23 ore
«Il roaming è una truffa, è il momento di intervenire»
Lo chiede l'associazione dei consumatori, che vorrebbe limiti massimi di prezzo fissati dal Consiglio federale
SVIZZERA / CINA
23 ore
Tornano altri cinque svizzeri, poi la quarantena
Con loro anche due parenti cinesi. Il periodo di isolamento contro il coronavirus lo faranno sul nostro territorio
SVIZZERA
23 ore
Due reclute su 10 fuori dal militare per ragioni mediche
Le persone soggette all'obbligo di leva che sono state rimandate per vari motivi sono state 1580.
SVIZZERA
1 gior
UPC taglia 160 posti di lavoro in Svizzera
Si tratta del 10% della forza lavoro complessiva.
TURGOVIA
1 gior
Un altro rapinatore mascherato si aggira per Kreuzlingen
L'uomo ha colpito ieri sera un distributore di benzina ed è fuggito con il bottino
FOTO
SVIZZERA
1 gior
I cuochi dell'esercito svizzero sono i migliori al mondo
Lo Swiss Armed Forces Culinary ha vinto l'oro alle Olimpiadi di Stoccarda
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile