SVIZZERA
08.09.19 - 22:110
Aggiornamento : 12.09.19 - 11:19

«Rimangono solo 3.000 litri di acqua nel veicolo»

Poliziotti e pompieri svizzeri si fanno conoscere attraverso una sfida: dispongono tutto ciò che c'è nel loro veicolo a terra e si fotografano dall'alto

ZURIGO - «Se hai sempre desiderato sapere cosa c'è in un'auto di pattuglia della polizia stradale - voilà». Tutto è iniziato  così, con una foto e un messaggio postati in rete dalla polizia cantonale di Zurigo. Nell’immagine era possibile vedere dall’alto una macchina della polizia, due poliziotti sdraiati al suo fianco e con loro tutti gli oggetti di servizio che solitamente vi sono all’interno del veicolo. Il tutto sistemato, a incastro, in modo da creare una forma regolare. 

La fotografia ha avuto molto successo, raccogliendo una valanga di “Like”. «Bella foto! La polizia mostra un umorismo che mi piace», è stato uno dei tanti commenti. «Ottima idea. Immagine fantastica», e questo devono aver pensato anche gli altri corpi che hanno deciso di raccogliere la sfida. 

Fra poliziotti e pompieri è partita la Tetris Challenge. A seguire, i primi sono stati i pompieri di Thusis, presentando il loro camion antincendio con quattro membri dell'equipaggio e il loro materiale.

Non è tardata poi la prova dei poliziotti di Zugo, presente anche un cane poliziotto. Il portavoce Frank Kleiner ha spiegato: «Abbiamo trovato divertente l'idea dei colleghi di Zurigo e abbiamo deciso di prendere parte alla sfida. Controllare il materiale è comunque uno dei nostri compiti». 

I poliziotti hanno poi coinvolto i pompieri di Zugo, che non hanno mancato di rispondere presente... «Solo 3000 litri di acqua sono stati lasciati nel veicolo», hanno commentato, invitando alla sfida Air Zermatt - così da far conoscere anche quanto è caricato su un aereo - e i vigili del fuoco volontari di Fürstenfeld, in Austria. La Tetris Challenge diventerà internazionale?

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Omar Vanolli 10 mesi fa su fb
Si ma “vigili del fuoco”?! 😒
Igor Petralli 10 mesi fa su fb
Spreco di tempo? Bla bla... ci vogliono si e no 10 secondi per fare una foto... poi sono i primi che si sparano ore di pausa o magari manco lavorano.
Simone Zangari 10 mesi fa su fb
Grandi💪
Luca Indaco 10 mesi fa su fb
Lavorare davvero no?!
albertolupo 10 mesi fa su tio
Poca roba però. Una sola recluta dell’esercito ha molte più carabattole ;-)
albertolupo 10 mesi fa su tio
Forse Air Zermatt vuoterà un elicottero, non un aereo...
Maurizio Roggero 10 mesi fa su fb
Aspetto che esca il set trafficante, topo d’appartamento o passatore, prima di fare acquisti...
Denno Tombolato 10 mesi fa su fb
Bella trovata idea carina
Cristiano Iccurreip 10 mesi fa su fb
Che spreco di tempo
Amir Deranjic 10 mesi fa su fb
Cristiano Iccurreip avete sempre da ridire, tutti bravi a giudicare gli altri...
Cristiano Iccurreip 10 mesi fa su fb
Siro Ilmio rispetto la tua opinione ma per me rimane uno spreco di tempo. Ciao
Tony Guadagnini 10 mesi fa su fb
Cristiano Iccurreip visto che i pompieri sono volontari... il tempo utilizzato è solo ed esclusivamente loro. Per la pola ne possiamo riparlare
Giorgio Nikola Rigas Nenadov 10 mesi fa su fb
sembra il set dei playmobil
Cristian Braia 10 mesi fa su fb
Tazi D. Petrov
Fufabi 10 mesi fa su tio
La "Mat Park" Challenge se caso
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
6 ore
Su Facebook spuntano i gruppi per aggirare la quarantena
A partire da oggi, chiunque ritorni in Svizzera dal Kosovo deve trascorrere dieci giorni in quarantena.
SAN GALLO
8 ore
Dispersi nella Thur, recuperati i corpi delle vittime
Erano intrappolati tra le pietre della cascata dalla forte pressione dell'acqua
SONDAGGIO
SVIZZERA
9 ore
L'autista? Per lui la mascherina non è un obbligo
Va usata, da oggi, sui trasporti pubblici. Ma alcuni pendolari si chiedono perché i conducenti non la indossino.
VAUD
10 ore
Abusò di 18 giovani donne: 15 anni al “guru del sesso”
Si tratta di un 66enne riconosciuto colpevole di una trentina di episodi commessi in dieci anni nel Canton Vaud
SVIZZERA
13 ore
La mascherina: ecco come ci cambia la vita
Da oggi sui mezzi pubblici è obbligatoria. Cosa significa per la nostra quotidianità?
SVIZZERA
15 ore
Fare pipì contro un muro gli è costato caro
Il giovane aveva subito un trauma cranico nel 2017 durante la festa della Vendemmia a Neuchâtel.
SVIZZERA
15 ore
Sui mezzi pubblici con la mascherina: «Bilancio positivo»
FFS e BLS si dicono molto soddisfatte: al primo giorno sono poche le persone senza protezione
SVIZZERA
17 ore
Meno di 50 nuovi contagi
Dall'inizio dell'emergenza i casi positivi registrati sono 32'315. I morti rimangono 1'686.
FOTO
SAN GALLO
18 ore
Dispersi nella Thur: «Per loro non ci sono più speranze»
I corpi del 30enne e della 26enne sono verosimilmente intrappolati sotto la cascata situata fra Brübach e Henau.
SVIZZERA
19 ore
Richiamate le mountain bike «Rocky Mountain»
I triangoli anteriori potrebbero incrinarsi e dare luogo a incidenti
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile